Arriva la Fiorentina con il vizio dell’X, e la Roma prepara l’antidoto anti-Muriel

1

NUMERI E CURIOSITA’ ROMA FIORENTINA – Il doppio ko in campionato da dimenticare, il 7-1 di Coppa Italia da vendicare, un posto in Champions nonostante tutto ancora a portata di mano. Gli ingredienti piccanti per il match del turno infrasettimanale della 30esima giornata di Serie A non mancano. Andiamo a scoprire i numeri e le curiosità della sfida dell’Olimpico.

DOVE ERAVAMO RIMASTI – Nell’ultimo incrocio all’Olimpico contro la Fiorentina (0-2, aprile 2018), la Roma ha interrotto una striscia di cinque vittorie interne consecutive contro i toscani e una serie casalinga realizzativa di 24 match di fila contro i viola in Serie A. A decidere la gara furono Benassi e Simeone nel primo tempo. Nella ripresa reazione generosa della squadra di Di Francesco che produsse solo due legni.

LA VITTORIA MANCA DA DUE SFIDE – La Roma non ha trovato il successo nelle ultime due sfide contro la Fiorentina in Serie A (1 pareggio e una sconfitta): non resta a secco di vittorie per tre match di fila contro la Viola da aprile 2012.

LA ROMA E I 3 KO CONSECUTIVI – La squadra di Ranieri ha perso le ultime due partite di campionato contro Spal e Napoli; i giallorossi non inanellano tre sconfitte consecutive in campionato da maggio 2014.

VIOLA MALE IN TRASFERTA – La Fiorentina ha perso le ultime due trasferte di campionato: non colleziona tre sconfitte esterne di fila in A da dicembre 2016, proprio all’Olimpico contri la Lazio.

GIGLIATI COL VIZIO DELL’X – La Fiorentina ha chiuso in pareggio 14 partite in questo campionato; soltanto nel 1970/71 i viola avevano pareggiato più volte (18) dopo 29 gare di Serie A.

DZEKO CONTRO LA VIOLA PER SBLOCCARSI – Il bosniaco non segna da 11 match casalinghi in Serie A, record negativo per lui in casa in carriera.  Contro la Fiorentina ha però già realizzato una doppietta, proprio all’Olimpico nel febbraio 2017.

ROMA VITTIMA PREFERITA DI MURIEL – L’attaccante viola Muriel ha segnato sei gol contro la Roma, la sua vittima preferita in Serie A; i giallorossi, inoltre, sono gli unici contro cui il colombiano è riuscito a fornire due assist in un singolo match nel massimo campionato (Sampdoria – Roma 3-2, gennaio 2017).

Giulia Spiniello

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here