Trigoria ´paradiso´ giallorosso

0

 
Nel lontano 1977 il presidente della Roma Anzalone comprò e donò al club giallorosso alcuni terreni nei pressi di Trigoria, località immersa nel verde e nella quiete, a due passi dalla capitale. Ma fu il suo successore Dino Viola a costruire quell’autentico gioiellino che rappresenta oggi il fiore all’occhiello del club romanista.  Il compianto presidente giallorosso, come narrano i racconti dei testimoni di quella memorabile epoca, era sempre il primo ad entrare a Trigoria e l’ultimo ad uscirne (spegneva lui le luci). Per Viola, del resto, la Roma era una delle cose più importanti della sua vita e l’impegno con cui portò a termine la costruzione del centro intitolato a Fulvio Bernardini, storica bandiera giallorossa negli anni ’30, ne è la testimonianza.Inizialmente la struttura era utilizzata solo come campo d’allenamento, ma nel 1982 diventò la sede dei ritiri che precedono le partite. I giocatori, infatti, sin da allora, vi trascorrono le ore antecedenti ad una gara casalinga.Nel 1990, in occasione dei mondiali italiani, l’impianto di Trigoria fu utilizzato dalla nazionale argentina del grande Maradona. Quello, peraltro, fu un battesimo di fuoco per una struttura che nel corso degli anni aveva assunto ormai le caratteristiche di vera e propria cittadella.Nel 1991, dopo la morte di Viola, la piazza antistante al centro Fulvio Bernardini fu intitolata dal sindaco Rutelli proprio al presidente del secondo scudetto giallorosso. Inoltre fu prevista una nuova linea di autobus, 077, che collega la stazione della metropolitana “Eur Fermi” con il quartier generale della Roma.Successivamente, poi, si è pensato anche ai giovani creando un pensionato dove alloggiano le “nuove promesse” del club capitolino, pronte ad effettuare il grande salto in prima squadra sotto l’occhio vigile di Bruno Conti & company.L’ultima new entry a Trigoria è stata la creazione di “Roma Channel”, tv interamente dedicata al club giallorosso, i cui studi sono ubicati dentro la struttura e che il 27 settembre prossimo festeggerà i suoi primi sette anni di attività.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here