News della giornata. Zaniolo-mania e Pallotta lo esalta: “Lui e Pellegrini futuri leader della Roma”. Karsdorp out con il Bologna

1

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

ZANIOLO MANIA – La vittoria contro il Porto, ma soprattutto la doppietta messa a segno in Champions League, ha messo Nicolò Zaniolo ancor di più sotto la luce dei riflettori. Dopo aver conquistato il record di italiano più giovane a segnare una doppietta nella massima competizione europea, il classe ’99 ha preso gli elogi di tutti. Il suo ex allenatore Stefano Vecchi ha dichiarato: “Ha bruciato le tappe. Pensavo sarebbe arrivato nel giro di un anno o due, non certo subito. Nicolò sta facendo cose straordinarie e mi auguro che un giorno possa andare al Real Madrid”. Non solo ex allenatori, ma anche la Virtus Entella si è complimentata: “Orgogliosi di averti accolto nella nostra famiglia”. In coro, gli elogi sono arrivati anche dall’ex amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, dal presidente del Coni, Giovanni Malagò e dall’ex centrocampista giallorosso David Pizzarro. Non si è fatta attendere nemmeno la stampa estera che ha elogiato la Roma, ma soprattutto Nicolò Zaniolo.

LE PAROLE DI PALLOTTA – Dopo la bella vittoria contro il Porto nell’andata di Champions League il presidente della Roma, James Pallotta ha parlato ai microfoni di Sirius XM: “Quella di ieri è stata una bella sfida, in cui loro purtroppo sono riusciti a far gol su una palla fortunata che nemmeno saprei definire, ma hanno segnato quando nessuno se lo sarebbe aspettato”. Tanti i temi trattati dal tycoon di Boston che ha affrontato anche la questione stadio della Roma: “Lo stadio è di proprietà di una holding dell’AS Roma, cosa che molte persone non realizzano perché pensano che sia il mio giocattolo. È di proprietà del Club, tutti i ricavi e le entrate che otterremo ci offriranno maggiore solidità e flessibilità finanziaria”. Il VAR, la stagione in corso, il ritorno di Champions, i giovani, ma soprattutto Kolarov, Pellegrini e Zaniolo: “Spero che i tifosi si rendano conto che ne vorresti avere 22 di giocatori come lui (Kolarov ndr) nella squadra. È uno che dà il cento per cento sempre. Zaniolo e Pellegrini? Credo siano calciatori con la stoffa per diventare i futuri leader della Roma”.

CONDIZIONI KARSDORP – Il terzino della Roma, Rick Karsdorp è ancora alle prese con alcuni guai fisici. Alla vigilia della gara di Champions League contro il Porto l’olandese ha accusato un problema al flessore che lo ha tenuto fuori dalla sfida europea. Gli esami strumentali non hanno evidenziato lesioni e le condizioni del recupero saranno valutate di giorno in giorno. Sicuramente out per la sfida di lunedì in campionato contro il Bologna, Di Francesco spera di poterlo avere per la trasferta di Frosinone in programma il 23 febbraio.

MANOLAS SU TWITTER – I problemi fisici sembrano essere alle spalle e Kostas Manolas si è ripreso la difesa della Roma. Il difensore greco, come annunciato dal profilo Twitter della società giallorossa, sarà protagonista di un intervista sul social network. Nella giornata di domani dopo l’allenamento mattutino il centrale della Roma risponderà alle domande dei tifosi contenenti l’hashtag #ManolasLive

RIPRESA ALLENAMENTI – Dopo il giorno di riposo concesso da Eusebio Di Francesco, la squadra giallorossa torna ad allenarsi domani alle ore 11.00 sui campi di Trigoria. In programma la sfida di lunedì sera allo Stadio Olimpico contro il Bologna.

IL BOLOGNA – La prossima avversaria della Roma sarà il Bologna di
Sinisa Mihajlovic. Nell’allenamento pomeridiano la squadra rossoblu ha svolto un lungo lavoro atletico per poi passare ad esercitazioni tecniche a campo ristretto e partitella. Rientra in gruppo Nehuen Paz, che si è allenato regolarmente con i compagni, mentre ha interrotto la seduta Giancarlo Gonzalez a causa di un risentimento alla coscia sinistra che sarà valutato nei prossimi giorni. Terapie per Lyanco e Riccardo Orsolini.

ROMA UNDER 17 – Il sogno dei baby giallorossi continua. La formazione della Roma U17 impegnata nell’Alkass International Cup a Doha, ha conquistato la finale grazie alla vittoria per 6-3 dopo i calci di rigore. In finale la squadra giallorossa incontrerà i pari età dei Rangers. Ad apprezzare la vittoria dei ragazzi della Roma anche il presidente James Pallotta che tramite il profilo social societario dichiara: “Ho appena finito di guardare la vittoria della Roma Under 17 a Doha. Congratulazioni alla squadra e allo staff per aver raggiunto la finale! Sosteniamoli tutti insieme! Forza Roma!”.

CASO ICARDI – Clamorosa notizia in casa nerazzurra: Mauro Icardi non è più il capitano dell’Inter e non farà parte del match di Europa League in programma domani contro il Rapid Vienna.

SENTI CHI PARLA… – Il tema di giornata sulle radio romane è senza ombra di dubbio la prestazione contro il Porto e la doppietta di Nicolò Zaniolo. Petruzzi: “Complimenti a Nicolò, partita dopo partita sta migliorando. La 10? Stiamo buoni”. Vocalelli: “Ieri abbiamo visto una bellissima Roma, Zaniolo si è preso la scena ma va anche detto che Dzeko è stato strepitoso”. Zazzaroni: “Zaniolo è un ragazzo di 19 anni appena esploso e ha 4 anni e mezzo di contratto, se la Roma lo vende ora siamo alla follia. Oggi Zaniolo, considerando l’età e l’exploit, vale anche 60-70 milioni”. Leggeri: “Quella di ieri è una vittoria che ci lascia l’amaro in bocca, la Roma ieri sera poteva ipotecare il passaggio del turno, con il 2-1 mantiene un piccolo vantaggio prezioso, che costringerà i lusitani ad attaccare aprendo spazi che i giallorossi al ritorno dovranno sfruttare”. Austini: “Bisogna mantenere l’umiltà di ieri. I giocatori si sono resi conto che si può fare e che sono più forti”.

Claudia Belli





Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here