News della giornata. Visite mediche a Villa Stuart, Pastore: “Resto alla Roma”. Domani incontro tra l’agente di El Shaarawy e lo Shanghai

0

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

VISITE MEDICHE VILLA STUART – La stagione della Roma può prendere il via. Dopo l’arrivo di ieri di Fonseca nella capitale, oggi la squadra si è radunata a Villa Stuart per svolgere le visite mediche di idoneità sportiva. Presenti tanti giallorossi, esclusi i nazionali: Jesus, Marcano, Fuzato, Coric, Karsdorp, Gonalons, Kluivert, Seck, Capradossi, Sadiq, Antonucci, Pastore, Defrel, Verde, Gerson, Santon, Soleri, Fazio, più qualche primavera. Una decina di giovanissimi tifosi presenti e protagonisti di due simpatici siparietti: il primo con Kluivert con un bambino che ha chiesto all’olandese di restare la prossima stagione, ricevendo una risposta affermativa da parte del numero 34, stessa domanda poi a Pastore che ha esclamato: “Resto, dove vado?”. Una lunga giornata, dunque, iniziata alle 9 e terminata intorno alle 18 e che segna l’inizio di una nuova annata, sperando sia più positiva della precedente.

CALCIOMERCATO – Dopo l’addio di Daniele De Rossi, la Roma è alla ricerca di un nuovo innesto a centrocampo, specialmente nel ruolo di regista. Si fanno sempre più insistenti le voci che vedono Jordan Veretout come primo obiettivo dei giallorossi. Secondo quanto viene riferito da Il Tempo è stata ribadita l’offerta per un contratto di cinque anni a circa 2,5 milioni di euro a stagione. Il francese, promosso a pieni voti dagli scout di Trigoria, non ha ancora deciso se accettare la corte di Petrachi, visto il forte pressing effettuato dal Milan, pronto a mettere sul piatto un ingaggio pressoché identico a quello proposto dagli uomini di Pallotta. Inoltre secondo il giornalista Alfredo Pedullà, le prossime 48 ore saranno decisive per capire meglio il futuro del giocatore francese della Fiorentina. Sul fronte attaccanti, in attesa che Fonseca parli con Schick, come viene riferito dal sito gianlucadimarzio.com, Petrachi e la dirigenza si sono interessati a Sam Lammers. Il centravanti del PSV classe ’97, in questa stagione, 31 presenze e ben 16 gol nella Eredivisie 2018/2019. Per la difesa è spuntato da qualche giorno un nome: Elseid Hysaj. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, in caso di addio di Alessandro Florenzi, ambito dall’Inter, sarebbe l’albanese il primo nome su cui i giallorossi piomberebbero. Per quanto riguarda le uscite, Edin Dzeko potrebbe davvero indossare la maglia dell’Inter la prossima stagione, per la felicità di Antonio Conte che un anno e mezzo fa voleva portarlo con sé al Chelsea. I nerazzurri e la Roma, come viene riferito dal Corriere dello Sport, sono ancora un po’ lontani sulla valutazione del bosniaco, ma questo non dovrebbe mettere in discussione la riuscita dell’affare. Sembrano più strategie per provare a ottenere il risultato migliore, che reali problemi insormontabili. Nel frattempo il club di Suning accelera per un obiettivo comune con i giallorossi, ovvero Barella: ai 36 milioni già offerti, potrebbero esserne aggiunti 6-8 di bonus facilmente raggiungibili. Intanto Nicolò Zaniolo fa sempre parlare di se. Il numero 22 giallorosso, grazie alle belle prestazioni durante la stagione, ha attirato a sé l’interesse dei top club europei. In Italia lo vuole la Juventus che, secondo quanto riporta il giornalista Nicolò Schira, avrebbe offerto 35 milioni. La società giallorossa ha ritenuto però troppo bassa la proposta dei bianconeri e l’avrebbe rispedita al mittente. Il primo nome che dovrebbe partire sarebbe però quello di Kostas Manolas. Il greco sembrerebbe di ora in ora sempre più vicino al trasferimento al Napoli. La Roma sembra disposta ad un piccolo sconto sulla clausola per Manolas scendendo di 5 milioni, mossa utile anche per avere strada fertile in futuro per una possibile acquisizione dell’attaccante belga Dries Mertens. Il trentaduenne azzurro, come scrive Leggo, sarebbe chiuso dall’arrivo di James Rodriguez e potrebbe essere tentato dall’esperienza capitolina, dove risulterebbe essere la punta di diamante dell’attacco giallorosso.

INDISCREZIONE ROMANEWS EL SHAARAWY CINA – Giorni caldi per il futuro di Stephan El Shaarawy alla Roma. Negli ultimi tempi sono aumentate le voci di un interessamento di altri club per il numero 92 giallorosso, in particolare dalla Cina. Come appreso da Romanews.eu, l’offerta fatta al Faraone dallo Shangai Shenhua è di un triennale da 16 milioni di euro annui e domani ci sarà l’incontro tra il dirigente del calciatore e la società cinese. La priorità di Stephan sarebbe quella di rimanere alla Roma, considerando che nella Capitale si trova molto bene. Da parte dei giallorossi non è ancora arrivata nessun’offerta ma, vista l’ufficialità odierna di Petrachi come nuovo ds, domani ci sarà anche un primo contatto tra la dirigenza del club e quella del calciatore. Si valuterà però se l’offerta, vista la volontà della squadra giallorossa di abbassare il monte ingaggi, sarà conforme alla richiesta di El Shaarawy.

RITIRO PINZOLO ROMANEWS ESCLUSIVA – In attesa della sentenza dell’Uefa per conoscere le sorti europee del Milan e di conseguenza se la Roma giocherà i preliminari di Europa League o meno, oggi in casa giallorossa è iniziata la stagione con le visite mediche a Villa Stuart, con la partenza per Pinzolo prevista sabato. Dal Comune della località di montagna c’è serenità sulla presenza della squadra di Fonseca in Trentino: un indizio, del quale è venuto a conoscenza Romanews.eu, riguarda il transfer che stamattina la Roma avrebbe prenotato per l’organizzazione del pullman che porterà i giallorossi da Trento a Pinzolo una volta che sarà arrivata in Val Rendena. “Noi siamo tranquilli e beati, la società ci sta supportando e andremo avanti a ranghi serrati per preparare tutto al meglio in vista dell’arrivo della Roma a Pinzolo il 29 giugno”, queste le parole del Sindaco Cereghini, in esclusiva a Romanews.eu, che confermano come per il momento non siano presenti cambiamenti di programma nell’agenda del club capitolino. Il tempo per aspettare sembra essere praticamente finito, è giunta l’ora di mettersi al lavoro per la prossima stagione: qualunque sia la data d’inizio, 25 luglio con il preliminare di Europa League o 24 agosto con la prima giornata di Serie A.

CALCIOMERCATO ROMA PETRACHI UFFICIALE – Era nell’aria da mesi ormai, ma l’ufficialità era ancora un punto interrogativo: Gianluca Petrachi da tempo si muoveva nell’ombra per costruire la nuova Roma. Oggi è arrivata finalmente la firma che lo legherà ai colori giallorossi fino al 2022. Ecco il comunicato del club capitolino: “L’AS Roma è lieta di annunciare che Gianluca Petrachi assumerà la carica di Direttore Sportivo del Club a partire dal 1 luglio 2019. Il dirigente ha firmato un contratto che lo legherà alla società giallorossa fino al 2022”.

Le prime aprole del ds.
“La Roma rappresenta per me un’avventura ambiziosa e incredibilmente stimolante”, ha dichiarato Petrachi. “Conosco bene le aspettative di un Club e di una piazza così importanti, proprio per questo ho accettato immediatamente questa sfida”.

STADIO DELLA ROMA – Ieri, secondo quanto viene riferito da La Gazzetta dello Sport, c’è stata la riunione tecnica tra i legali dei proponenti, che si sono soffermati sul perimetro legale del testo della Convenzione, e il Comune, la numero 111 sullo Stadio della Roma. Secondo quanto emerge anche dalle parole del vice presidente giallorosso Mauro Baldissoni durante l’assemblea degli azionisti, i rapporti continuano, con la speranza di passi in avanti significativi prima della pausa estiva del Campidoglio a cavallo di Ferragosto.

SENTI CHI PARLA – Sulle principali frequenze radiofoniche, il principale tema di discussione riguarda il calciomercato. Roberto Pruzzo a Radio Radio: “La Roma ha bisogno di grandi calciatori e Higuain credo che possa trovare a Roma tutte le motivazione del mondo. La gente se tu porti l’argentino, inizia a pensare positivo. Questo allenatore lo vedo capace di inquadrare bene i giocatori. Veretout è un casinista a tutto campo ma ha le capacità di inserimento ed è un uomo di grande generosità. Zaniolo ha bisogno di un’inquadratura e questo allenatore riuscirà a dargliela”. Alessandro Austini a Tele Radio Stereo: “È positivo per Fonseca immergersi nella Roma in anticipo, però leggendo questa lista mi chiedo quanti di questi giocheranno nella Roma il prossimo anno. Coric sarà uno di quei ragazzi che molto probabilmente andrà via per giocare. Il centrocampista non ha mai fatto parte della rosa nella passata stagione. Il centrocampo cambierà molto, anche perché non ha De Rossi e quelli che ora ci sono non tutti resteranno. Finché l’Inter non chiude con il Cagliari per Barella rimane tutto aperto, anche perché i sardi sono interessati alle contropartite tecniche della Roma e che l’Inter non può offrire. La Roma è vero che non sta vendendo Manolas per via della clausola, ma è altrettanto vero che non sta facendo nulla per trattenerlo. Ricordatevi che due anni fa l’aveva venduto allo Zenit. Fonseca deve riuscire ad entrare nella testa dei ragazzi e soprattutto essere convincente”.

Edoardo Frazzitta

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here