News della giornata. Karsdorp e Perotti in gruppo, dalla Spagna: contatto con Zidane, Herrera si allontana, Roma-Samp arbitra Irrati.

0

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

CALCIOMERCATO – Clamoroso retroscena di mercato, la società giallorossa, non entusiasta della prima parte di stagione orchestrata da Eusebio Di Francesco, avrebbe provato a contattare l’ex tecnico del Real Madrid Zinedine Zidane, attualmente svincolato. L’ex merengues avrebbe però declinato l’offerta in attesa di una chiamata più blasonata come quella del Manchester United o della Juventus. Non solo l’ex pallone infatti l’agente di Hector Herrera del Porto, Gabriel Moraes, incontrerà nei prossimi giorni la dirigenza del Porto per cercare di riaprire il discorso sul rinnovo contrattuale. La trattativa non sarà facile in quanto il messicano ha chiesto 6 milioni di euro lordi.

TRIGORIA – Dopo la vittoria sofferta contro il CSKA Mosca, i ragazzi di Eusebio Di Francesco al rientro dalla trasferta, si sono allenati per svolgere un leggero scarico. Da Trigoria sono buone le notizie dato che dopo tanto tempo, sono tornati ad allenarsi in gruppo sia Perotti che Karsdorp. Continua invece l’allenamento individuale per Luca Pellegrini e De Rossi.

CONFERENZA STAMPA DI FRANCESCO – Dopo la vittoria a Mosca contro il CSKA, i giallorossi vogliono ottenere risultati e vittorie anche in campionato. Il prossimo match vedrà affrontarsi Roma e Sampdoria domenica alle ore 15:00 allo Stadio Olimpico e, in vista di questo impegno, Eusebio Di Francesco incontrerà la stampa per presentare la sfida. La conferenza sarà sabato 10 novembre alle ore 13.30.

PIOLI “Contro la Roma non abbiamo segnato solo per un errore, ma la giocata di Chiesa era stata decisiva. Dovevamo tirare in porta prima, serve malizia e furbizia. Eravamo in due davanti al portiere della Roma, non so quante squadre riescono a creare una situazione del genere” così ha esordito il tecnico dei viola nella conferenza stampa di vigilia del match con il Frosinone.

IRRATI – Sarà Massimiliano Irrati a dirigere la sfida tra Roma e Sampdoria, in programma domenica alle 15:00 allo Stadio Olimpico. Il fischietto della sezione di Pistoia ha diretto la Roma in Serie A in altre 12 occasioni, per un bilancio di 5 vittorie giallorosse, 5 pareggi, l’ultimo di questi sul campo del Bologna nella scorsa stagione.

ITALIAN SPORTS AWARDS – La Notte degli Oscar dello sport italiano verrà svolta nella spettacolare cornice del Dubai Village di Camposano in provincia di Napoli lunedì sera. Tra i premi assegnati spiccano i nomi di Cristante, e Di Francesco.

OLSEN PALLONE D’ORO SVEZIA – Robin Olsen è riuscito a fare il salto definitivo fino alla consacrazione. Prima il Mondiale con la sua Svezia, poi la chiamata della Roma e, per ultimo ma non per importanza, la possibilità di vincere il Pallone d’Oro svedese 2018. Il giallorosso è infatti nella terra nordica un punto di riferimento e la candidatura alla vittoria di questo trofeo ne è la dimostrazione.

ALISSON – L’ex portiere giallorosso Alisson Becker è tornato a parlare della semifinale di Champions persa con i giallorossi, queste le sue dichiarazioni: “È stato un momento molto felice della mia carriera in cui ho vissuto grandi emozioni. In quella partita, tutto ciò che ricordo è la forza dei tifosi e della squadra che abbiamo affrontato. La qualità del Liverpool mi aveva già attratto guardandolo in TV, ma sono rimasto molto colpito da quello che ho visto sul campo quella sera. E’ stata una scelta difficile, ma ne sono felice“.

CORONA – L’ex paparazzo Fabrizio Corona è tornato a parlare della sua lite in diretta con Ilary Blasi nel corso del “Grande Fratello” di quest’anno, commentando così la sua reazione: “Se vedo Ilary l’abbraccio e le chiedo scusa, perché quello che è successo, rispetto a quello che ho passato, è una cosa effimera. Non dovevo su Instagram usare dell’ironia e insultare Totti, me ne pento e a lui ho chiesto scusa attraverso un post, ma non perché mi faccio spaventare dai tifosi romanisti che mi scrivono insulti”.

SENTI CHI PARLA – Sulle principali frequenze romane il tema del post partita tra CSKA e Roma ma si è parlato anche di Dzeko. Alessandro Austini commenta così: “La differenza di prestazioni e risultati tra campionato e Champions League non esiste solo in questa stagione, ma anche nella precedente: non può essere un caso. Dzeko ieri mi è sembrato molto stanco, ha bisogno di riposare”. Gianluca Lengua afferma: “La Roma ha vinto una gara importantissima e la società è contenta di questo, ma Di Francesco era molto nervoso nel post partita perché i giallorossi hanno comunque rischiato più del dovuto nel finale. Dzeko? Giocatore estremamente umorale, c’è una forte componente psicologica che non va nel bosniaco”.

Tommaso Fedele

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here