News della giornata. Rifiutati 32 milioni per Under, Pallotta: “Cosa sarebbe una stagione senza contestazioni?”

3

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

QUI TRIGORIA – La Roma è tornata in campo ad allenarsi in vista della sfida di campionato contro il Genoa, in programma domenica 16 alle 20.30. La squadra è stata divisa in due gruppi: scarico per i giallorossi che hanno giocato ieri. Lavoro individuale sul campo per De Rossi, Dzeko ed El Shaarawy. Individuale in palestra per Lorenzo Pellegrini.

ARBITRO ROMA-GENOA – Dopo la sconfitta contro il Viktoria Plzen che non incide sulla qualificazione ma lo fa sull’umore della squadra, è ora di ripensare al campionato: la Roma affronterà domenica alle 20:30 il Genoa e a dirigere la partita ci sarà Di Bello. 

CALCIOMERCATO – Umar Sadiq torna nella capitale. Secondo quanto riportato da The Scottish Sun, l’avventura dell’attaccante nigeriano con la maglia dei Rangers è giunta al capolinea. Un’esperienza breve, solo 5 presenze, e poco esaltanti per il 21enne, che è pronto a fare ritorno a Roma dopo metà stagione in prestito. Tutti pazzi per Thorgan Hazard. Secondo quanto riportato da Kicker, il centrocampista offensivo del Borussia Mönchengladbach è finito nel mirino del Bayern Monaco. Il club bavarese si aggiunge alle altre petendenti per il calciatore belga: Roma, Liverpool, Atletico Madrid e Leicester. Il ds giallorosso Monchi da tempo ha messo gli occhi su di lui, fiatando il possibile affare considerando il contratto in scadenza con il club tedesco a giugno 2020. Dopo le cessioni di Alisson, Strootman e Nainggolan, l’indiziato numero uno a lasciare Trigoria è Cengiz Under, l’uomo con più mercato nella rosa giallorossa. Come riportato da  tuttomercatoweb, su di lui ci sono da tempo diversi club della Premier League, ma su tutti è l’Arsenal quello che ha mosso i passi più concreti. I Gunners hanno formulatoun’offerta di 32 milioni di euro per il turco ma Monchi, ha risposto con un no secco. Se gli inglesi dovessero alzare il tiro non è difficile ipotizzare un addio dell’ex Basaksehir.

PALLOTTA – James Pallotta in questa stagione non rilascia interviste ufficiali sul momento della Roma, ma commenta gli episodi se interpellato dalla stampa. Quest’oggi infatti ha parlato ai microfoni di Te la do io Tokyo su Centro Suono Sport. Alla domanda sulla contestazione di ieri a Plzen, in cui è stato esposto lo striscione “Pallotta go home”, il presidente ha risposto ironicamente “Cosa sarebbe una stagione senza questo?”. Il presidente ha anche negato la veridicità dei rumors secondo i quali avrebbe voluto esonerare Di Francesco già dopo la sconfitta di Bologna. La risposta di James Pallotta è stata: “Fake fake news”

REAL MADRID CONTEDi Francesco è in un momento di crisi e la sua permanenza sulla panchina giallorossa non è assicurata. I tifosi in caso di un cambio di allenatore hanno un solo nome in testa: Antonio Conte. L’ex Chelsea e Juve è corteggiato da molti club europei e poco tempo fa è stato vicinissimo al Real Madrid dopo l’esonero di Lopetegui. I Blancos sono stati affidati alla guida di Solari, allenatore del Castilla, ma rimaneva comunque valida l’ipotesi Conte per la prossima stagione. Secondo quanto riporta Don Balon, invece, le merengues avrebbero scelto l’uomo per il futuro: si tratta dell’ex ct tedesco Loew, al momento senza panchina. Florentino Perez avrebbe già incontrato in segreto il tecnico per parlare di obiettivi di mercato. Conte, che continua a restare sotto contratto con il Chelsea, vede un’occasione sfumare e per l’ambiente Roma adesso aumenta la speranza.

Tommaso Fedele

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here