News della giornata. Dzeko ed El Shaarawy out 20 giorni, Pellegrini spera per l’Inter. Di Francesco traballa: idea Conte

0

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

QUI TRIGORIA –  La Roma continua la preparazione in vista del big match di campionato contro l’Inter, in programma domenica 2 dicembre allo stadio Olimpico. La squadra giallorossa scende in campo a Trigoria alle 10.45 agli ordini di Eusebio Di Francesco. Sessione video e poi lavoro prettamente tattico sul campo B. Lavoro individuale in campo per Daniele De Rossi, mentre DzekoEl Shaarawy, Coric (sicuramente fuori fino alla gara con il Genoa) e Lorenzo Pellegrini hanno svolto le terapie. Il numero 7 romanista tenta il recupero per la gara contro i nerazzurri. Tutti gli altri calciatori sono in gruppo.

ALLENAMENTO INTER – L’Inter continua alla Pinetina la preparazione del match di domenica dello Stadio Olimpico contro la Roma. Secondo quanto riporta il sito ufficiale del club nerazzurro, dopo una parte di sala video, la squadra ha svolto parte del lavoro in palestra  per riscaldamento su cyclette e percorso a stazioni con focus su parte alta e parte bassa del corpo. A seguire, un’ulteriore parte aerobica ed esercizi di tecnica individuale.

DI FRANCESCO CONTE – La posizione di Di Francesco sulla panchina della Roma è sempre più in bilico, con il tecnico giallorosso che potrebbe avvicinarsi all’esonero in caso di risultato negativo contro l’Inter. Secondo quanto riportato da Max Leggeri su Centro Suono Sport, la società giallorossa avrebbe contattato Antonio Conte per sondare la sua disponibilità per un arrivo nella capitale. Il club, infatti, avrebbe parlato nei giorni scorsi con il tecnico ex Juve, che era presente anche all’Olimpico in occasione di Roma-Real Madrid. Conte, però, non avrebbe alcuna intenzione di subentrare nel corso del campionato.

KEITA ROMA INTER – Si avvicina sempre di più la sfida tra Roma e Inter di domenica, match che potrebbe essere decisivo per la stagione giallorossa. Nella capitale tornerà Baldé Keitavista la sua passata militanza tra le fila della Lazio. L’esterno, attualmente in forza al club nerazzurro, ha parlato ai microfoni di Sky proprio in vista della partita di domenica: “Sarò strano affrontare la Roma avendolo già fatto ai tempi della Lazio: ora sicuramente vivrò il mio piccolo derby e farò di tutto per segnare. Le trasferte con Roma e Juventus? Neanche loro saranno contenti di affrontarci, noi ci faremo trovare pronti: abbiamo una rosa lunga e siamo preparati per ogni battaglia“.

ROMA INTER DI FRANCESCO – Eusebio Di Francesco, tecnico della Roma, sarà domani in conferenza stampa alla vigilia del match con l’Inter di Luciano Spalletti. L’allenatore giallorosso incontrerà i giornalisti alle ore 14:30 presso la sala stampa del centro sportivo di Trigoria.

CONFERENZA STAMPA SPALLETTI – Alle ore 12:00 di sabato 1 dicembre presso il Centro Sportivo Suning si terrà la conferenza stampa di Luciano Spallettiin vista di Roma-Inter, gara valida per la 14esima giornata di Serie A TIM.

CALCIOMERCATO – Per Devid Bouahnon è di certo il miglior periodo della sua giovane carriera: rottura del legamento crociato nel match contro la Fiorentina al Tre Fontane. Il terzino classe 2001, però, è una delle stelle più brillanti della Primavera giallorossa e Monchi sembra essere intenzionato a blindarlo. Secondo quanto riporta Tuttomercaweb, in queste ore si sarebbe tenuto a Trigoria un incontro tra il ds giallorosso e l’agente del calciatore Paolo Paloni. Non si è parlato solo di Bouah, però, ma anche di altri nomi nell’orbita del procuratore: Mirko Antonucci, oggi a Pescara, Davide Frattesi (acquistato dal Sassuolo ma sul quale la Roma vanta un diritto recompra) e Lorenzo Valeau, attualmente nelle fila dell’Ascoli.
Raramente come in questa stagione, l’Ajax è una bottega colma di talenti a cui le grandi squadre d’Europa stanno guardando per rinforzarsi. Marc Overmars, però, direttore sportivo del club olandese, ai microfoni di Tele Radio Stereo, ha tenuto a precisare come nella prossima finestra di mercato non si muoverà nessuno da Amsterdam: “Non abbiamo intenzione di fare cessioni a gennaio”. Porte chiuse per tanti, dunque, ma anche per Monchi che aveva puntato il centrocampista Van de Beek.
L’obiettivo principale per la Roma del futuro, riporta il Corriere dello Sport, è Sandro Tonali. Il calciatore del Brescia è giovane e potrebbe essere il sostituto ideale di De Rossi. Il ds romanista lo aveva provato a prendere in estate, ma il club di Cellino ha rifiutato 12 milioni. Nelle ultime settimane c’è stato un ritorno di fiamma, ma la concorrenza è tanta: il classe 2000 è nel mirino di JuventusNapoliMonaco e Manchester City. Per portarlo nella capitale serviranno almeno 30 milioni di euro.
GRAN GALA’ AIC – Si aggiungono altri due prestigiosi premi all’ottava edizione del «Gran Galà del calcio Aic» in programma il 3 dicembre 2018 al Megawatt Court di Milano. Nel corso della serata verranno consegnati i premi alla carriera a Francesco Tottie Andrea Pirlo. Nel corso della serata verrà premiato quello che per il 2018 è stato votato come l’undici ideale della Serie A; ruolo per ruolo, i più forti calciatori di un’ipotetica super squadra dell’anno, oltre al calciatore top della stagione. Sarà dedicato spazio anche ad altre speciali sezioni come: l’allenatore, l’arbitro, la squadra, il giovane di Serie B e la calciatrice che si sono maggiormente distinti nell’ultimo campionato.

DI FRANCESCO IFFHS – Nella classifica dei migliori allenatori di club del 2018, stilata dall’IFFHS, la Federazione internazionale di storia e statistica del calcio, EusebioDi Francesco, attuale allenatore della Roma, si è posizionato all’ottavo posto, complice la grande annata dello scorso anno con il terzo posto in campionato e la storica semifinale di Champions League. Sul podio, al primo posto c’è Zinedine Zidane, poi Jurgen Klopp e, al terzo, Pep Guardiola. L’ex Sassuolo ha ricevuto 5 punti, come Pochettino (Tottenham), Chabaani (Tunis) e Gallardo (River Plate). Allegri primo degli italiani al quinto posto.

LOBONT CLUJ – Bogdan Lobont, ex portiere della Roma, è pronto ad iniziare una nuova avventura con l’Università di Cluj, squadra che milita nella seconda serie rumena. L’estremo difensore, però, ha ancora un contratto con la Roma in scadenza a fine anno e per questo raggiungerà il suo nuovo club soltanto a partire dal 2019. Queste le sue parole avvenute al momento della sua presentazione: “Non era difficile accettare per me, perché ho visto che potenziale ha la squadra e i suoi sostenitori meravigliosi: credo che l’Università sia più di una squadra di calcio. Sono convinto che insieme saremo in grado di fare cose straordinarie. La pressione è ovunque, ma vi posso assicurare che giorno dopo giorno lotteremo per portare a casa i risultati”.

ROMA INTER BLOCCO TRAFFICO – Il 2 dicembre, due settimane dopo il primo blocco, niente auto: si tratta del secondo di cinque appuntamenti con i blocchi del traffico domenicale. A stabilirli la giunta capitolinache nella scelta della data ha evidentemente tenuto conto della necessità di non incidere sullo shopping natalizio. Da qui la decisione di una data ravvicinata a quella del 18 novembre. Se non saranno presi d’assalto i negozi, però, c’è uno Stadio Olimpico che ha voglia di riempirsi in occasione di Roma-Inter, match decisivo per il futuro della stagione giallorossa. Si complicano i piani, quindi, di chi vorrà assistere al match. Niente auto nella “Fascia Verde”, nelle fasce orarie 7.30-12.30 e 16.30-18.30. La limitazione alla circolazione riguarderà anche le auto diesel Euro 6. 
Claudia Belli
Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here