News della giornata. Contestazione davanti alla sede della Roma all’Eur, Gasperini in pole per la panchina

3

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

ALLENATORE – La Juventus ha comunicato ufficialmente oggi che Allegri lascerà la guida della squadra al termine del campionato. Adesso si cerca di capire chi siederà sulla panchina bianconera per la prossima stagione. Come riportato da Tuttosport.com, Guardiola rimarrebbe il sogno dei bianconeri, ma spuntano anche i nomi di Inzaghi e di Sarri, insistentemente accostato anche alla Roma. Come riporta Il Tempo, è sempre viva la pista che porta a Maurizio Sarri. Il tecnico del Chelsea ha rotto col club londinese e si aspetta l’esonero a fine stagione. Baldini potrebbe decidere di affondare il colpo, ma occhio al Milan con Gazidis in forte pressing. Anche la dirigenza della Sampdoria dovrà prendere delle decisioni a breve. Come riportato dall’Ansa, nei prossimi giorni Ferrero incontrerà Giampaolo a Roma, per discutere della prossima stagione. Il tecnico, accostato di recente ai giallorossi, ha un contratto fino al 2022 e bisognerà stabilire se prolungarlo o meno. Il futuro di Gian Piero Gasperini, mai come oggi, sembra essere nella Roma. Discorso, però, al momento da rimandare per il presidente dell’Atalanta Percassi che, ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, ha ribadito la volontà di tenere il tecnico a Bergamo: “Gasperini ha un contratto fino al 2021 con opzione per un altro anno e per me il problema non esiste. Come sempre a fine stagione ci incontreremo e faremo il punto“. La scelta di Gasperini sarebbe stata presa da Baldini. Come riporta Leggo, Pallotta avrebbe tolto lo scettro alla coppia TottiMassara per riconsegnarlo al fidato consulente esterno. I primi nomi della lista erano Sarri e Tuchel, ma c’era fretta di chiudere.

CONTESTAZIONE EUR – Oggi, dalle 15, circa 2000 tifosi hanno manifestato davanti la sede del club all’Eur, il malcontento e la delusione per la decisione di non rinnovare il contratto al capitano. Tanti gli incitamenti per il numero 16, come i messaggi di ‘poco apprezzamento’ per il presidente Pallotta: “Vendi la Roma”, “Noi lo stadio non lo vogliamo”, “Le bandiere si difendono” e “L’azienda é destinata a finire” tra i cori e gli slogan più gettonati. Una manifestazione pacifica, con tanti striscioni, canti e fumogeni per urlare un dissenso su una decisione che non è piaciuta alla tifoseria e che è destinata a far discutere ancora per molto tempo.

CONVOCATI – Sono arrivate le convocazioni di Claudio Ranieri e Roberto De Zerbi per la sfida di domani SassuoloRoma. Per i giallorossi out Manolas, non ce la fa dopo la distorsione alla caviglia rimediata in allenamento, mentre per i neroverdi out Bourabia, Sensi e Peluso.

KOLAROV SU DE ROSSI – Sabato alle 20.30, la Roma affronta il Sassuolo al Mapei Stadium e la gara sarà trasmessa in esclusiva su DAZN. Proprio per questo, Aleksandar Kolarov è stato protagonista di un’intervista alla piattaforma streaming. Ecco cosa ha detto riguardo De Rossi: “Daniele lo considero un fratello. La prima partita che ho giocato con la Roma era a Bergamo, con l’Atalanta. Succede che i capitani parlino prima di determinate partite, lui invece lo fa proprio sempre e quando ho sentito quel discorso, l’emozione che ci ha messo, ho pensato “questo mica sta bene”. Ne ho vissute tante di persone nella mia vita, ma di appassionate di una squadra come lui non ne ho conosciute altre. Io sono un tifoso della Stella Rossa e non ho avuto la fortuna di giocare là perché le ambizioni erano troppo diverse, lui invece ha potuto giocare per la squadra che ama. Durante l’anno abbiamo parlato spesso delle nostre carriere, io ho quasi 34 anni e lui a luglio ne fa 36, quindi la maggior parte ormai ce l’abbiamo alle spalle: lui sperava di chiudere qui la sua carriera. Poi sapete tutti com’è andata, la società ha deciso quello che ha deciso e lui ha già spiegato tutto in conferenza, ma secondo me è tra qualche mese, quando inizierà la nuova stagione, che tutti ci renderemo conto di cosa è stato Daniele De Rossi per la Roma

CALCIOMERCATO – Per la prossima stagione uno dei primi reparti da rivedere al più presto sarà sicuramente quello difensivo. Come riportato da calciomercato.it, i giallorossi starebbero seriamente pensando a Bogdan per rinforzare il reparto arretrato. Sul giocatore del Livorno, però, ci sarebbe anche il Napoli. Il contratto del difensore scade nel 2023 e non sarebbe ancora stato fissato un prezzo per il suo cartellino. La società capitolina potrebbe scegliere di puntare sul giovane Ismaila Sarr. Come riportato dall’agenzia di stampa senegalese APS, sull’attaccante classe ’98 del Rennes, ci sarebbero anche Milan e Leicester. C’è più di un calciatore che, con l’arrivo di Petrachi nella capitale, potrebbe giocare per la Roma nella prossima stagione. Secondo quanto scrive La Stampa, infatti, il futuro ds giallorosso potrebbe puntare ai prodotti migliori della rosa granata, tra cui Salvatore Sirigu e Nicolas Nkoulou. Terminato il campionato Inter e Roma si incontreranno per discutere di affari. I nerazzurri sono interessati a Dzeko ed anche il bosniaco strizza l’occhio al club milanese, considerando che il suo contratto con il club capitolino scadrà nel 2020 e non sembra intenzionato a prolungare. La dirigenza interista vorrebbe aggregare in rosa un’altra punta e stando a quanto scrive La Gazzetta dello Sport, altri nomi che segue il club sono quelli di Zapata, Werner e Lukaku.

Edoardo Frazzitta

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

3 Commenti

  1. Pallotta nn siamo nazione satellite 8 anni e nn hai imparato l’,Italiano gia’ mancandoci di rispetto.
    100 milioni x lo stadio li trovi ma x comprare campioni mai.
    Lo stadio nn lo farai mai nn conosci politici di Roma.VATTENE! Quest’anno avrai uno stadio senza una tessera ne un tifoso.
    LA AS ROMA SIAMO NOI E SOLO NOI TIFOSI. SCIXXXXXO!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here