Giuly, la Samp per smentire i numeri

0

 
Spalletti, durante la scorsa estate, ha voluto due giocatori impiegabili in ogni ruolo anche per far fronte a momenti come quello attuale. Dopo Totti, pure Taddei out. La risposta? Ludovic Giuly da Lione. Il quasi trentaduenne francese è arrivato a Roma (con un jet privato da Barcellona) nel luglio scorso per 3,2 milioni di euro, oltre a 400mila euro per ognuno dei prossimi tre anni, nel caso in cui la Roma si riuscisse a qualificare per la Champions. La sua stagione, fin dalla Supercoppa, è iniziata sotto i migliori auspici, con delle prestazioni che mostravano la duttilità tattica del giocatore, abile ad imparare in fretta gli schemi di gioco dettati da Spalletti. Poi un calo, tale per cui la media-voto di Ludovic, nel girone d’andata, è risultata appena insufficiente (5,98). Dopo la boa di metà campionato, la situazione-pagelle non è migliorata. Anzi è peggiorata di un quarto di punto, toccando attualmente il 5,75. I numeri, nel caso del piccolo numero 14 giallorosso, appaiono ingenerosi, però. Ludo, come lo chiama il suo allenatore, è sceso in campo per 30 volte in campionato (18 da titolare), per 9 in Coppa Campioni (5), per 4 in Coppa Italia (3, le presenze dal 1’ minuto) e per una in Supercoppa, collezionando, in totale, 2502 minuti, 1624 dei quali in serie A, 553 in Champions, 265 in Coppa Italia e 62 nella serata milanese del 19 agosto. «Tanta roba», direbbe Luciano Spalletti. Il tutto condito da sei reti in campionato, una in Champions, un’altra in Coppa Italia. E adesso? La Sampdoria per rafforzare la seconda posizione in classifica. Il piccolo francese (grande amico di Mexès), vista l’assenza di Taddei lì a destra, dovrà dimostrare di essere il giocatore che meno di due anni fa ha vinto una Champions League a Parigi, proprio nella sua Francia. All’andata, contro i blucerchiati, non giocò e ora, chiamato in causa, deve esprimersi al meglio per la sua Roma, ma anche per sé. Perché, a volte, i numeri sono ingenerosi. E Ludo lo sa.
 
Benedetto Saccà

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here