News della giornata. Programmato l’incontro per Alderweireld, Higuain apre alla Roma. Blindati Under e Cristante

2

CALCIOMERCATO ROMA NEWS RITIRO- Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

QUI TRIGORIA – Secondo giorno di ritiro in casa Roma per gli uomini di Fonseca. Sempre assenti Zaniolo e Pellegrini, ancora in vacanza dopo l’impegno in Nazionale U21, mentre Marcano e Bianda sono entrambi al centro di trattative di mercato. Gonalons e Riccardi out per problemi fisici, mentre non è ancora arrivata l’ufficialità per il portiere Pau Lopez. Dopo circa un’ora e mezza termina l’allenamento, appuntamento nel pomeriggio intorno alle 17. La sessione prevede un lavoro atletico e poi una parte tattica con il pallone.  Anche domani, terzo giorno di preparazione, è prevista una doppia seduta di allenamento. Quella mattutina si terrà alle 9:30, mentre nel pomeriggio la squadra scenderà in campo alle 17:30, così come è stato oggi. Entrambe le sessioni saranno a porte chiuse.

Calciomercato in entrata

ALDERWEIRELD – La Roma continua a muoversi sul mercato per cercare un difensore centrale che possa raccogliere la pesante eredità lasciata da Kostas Manolas, partito alla volta del Napoli. Sarebbe previsto per venerdì un’incontro tra il consigliere del presidente giallorosso Franco Baldini e il Tottenham, per trattare Toby Alderweireld, centrale di difesa belga classe ’89. L’operazione sarebbe però comunque costosa e complicata.

HIGUAIN – Higuain in bianconero sembrerebbe chiuso da una concorrenza serrata per il ruolo di prima punta e starebbe meditando l’addio. L’argentino stamattina si è comunque presentato alla Continassa per le visite mediche di rito. Appena arrivato al centro sportivo, i tifosi juventini gli hanno riservato un’accoglienza che forse nemmeno lui si aspettava. Si sono espressi così: “Resta con noi, non te ne andare”. Higuain ha un contratto con la Juventus per altre due stagioni a 6,5 milioni netti annui e non intende rinunciarvi. E’ disposto ad andare alla Roma, una squadra che gli restituirebbe centralità tecnica. Gli ha fatto piacere l’accostamento con Batistuta, però non accetterà di tagliarsi lo stipendio. Ora la palla passa alle due società che si dovranno mettere d’accordo sulla liquidità da investire: con una parte importante che dovrà essere messa dalla Juventus.

NKOULOU MANCINI – Negli ultimi giorni gli intermediari di Roma e Atalanta sembravano aver trovato l’accordo per il passaggio di Mancini ai capitolini, ma l’affare è stato messo inaspettatamente in standby proprio da Gianluca Petrachi. Come riportato da Il Tempo, il ds sembrerebbe aver spostato il suo mirino su Nkoulou, giocatore che lui stesso ha personalmente portato in Italia.

VERETOUT– La Roma spera di chiudere con Veretout. Per il centrocampista francese è stata superata l’offerta del Milan. I rossoneri si erano fermati alla proposta di 15 milioni più il cartellino di Biglia mentre li giallorossi hanno alzato l’offerta cash. Al giocatore è stato proposto un quinquennale da 3 milioni a stagione più 300 mila euro di bonus in caso di qualificazione in Champions.

Calciomercato in uscita

SOLERI – In questa estate piena di entrate e uscite, a salutare i colori giallorossi stavolta è stato Edoardo Soleri. L’attaccante scuola Roma si è trasferito al Padova a titolo definitivo ed è la stessa società veneta ad annunciarlo sul proprio profilo twitter.

UNDER E CRISTANTE – Sono tanti i nomi sul taccuino del ds, per quel che riguarda il mercato in uscita. Petrachi avrebbe già rifiutato due offerte per Cristante. Il centrocampista ex Atalanta molto probabilmente, visto l’addio di De Rossi, dovrà prendere inizialmente in mano il centrocampo giallorosso insieme a Pellegrini. Per quel che riguarda Under invece è arrivato il ‘no’ di Fonseca, che in questi giorni ha fatto sapere di voler puntare fortemente su di lui.

MARCANO – La difesa della Roma perde i pezzi. Dopo Manolas, anche Marcano è ai saluti e nelle prossime ore saluterà Trigoria e i compagni che ieri hanno iniziato la preparazione con Fonseca. Ivan Marcano nelle prossime ore passerà e farà ritorno al Porto. La maledizione del numero 15 ha colpito anche lui: come certificato dal belga Vermaelen e dal messicano Moreno, i difensori centrali di piede mancino che indossano quella maglia falliscono. La Roma risparmierà i 2 milioni netti di stipendio e incasserà anche del denaro che le consentirà di non iscrivere minusvalenze a bilancio.

Le parole di Fazio

Federico Fazio, difensore della Roma, ha parlato ai microfoni di Roma Radio nel secondo giorno di ritiro a Trigoria. “Ormai arrivato a questo quarto ritiro mi sento romano, non solo io ma tutta la mia famiglia ci troviamo benissimo qui a Roma. C’è molta curiosità anche per capire il nuovo allenatore, è normale, abbiamo voglia di allenarci al massimo in questo periodo. Mi piace giocare il pallone, aspetto con ansia di conoscere meglio il mister. Dovremmo essere compatti, se la difesa sarà alta la cosa più importante sarà rimanere compatti. Ti devi abituare alla squadra che hai. Mi piace giocare il pallone e andare avanti”.

Lo stadio della Roma

Ignazio Marino, l’ex sindaco di Roma, ha parlato della questione stadio della Roma. Queste le sue parole: “Spero che lo stadio della Roma si faccia ma non sono molto ottimista. Se fossi rimasto al governo di questa città in un mandato lo stadio sarebbe già stato inaugurato. Ci sono state decisioni successive che hanno creato conflittualità e problemi anche dal punto di vista della giustizia. Spero che non venga sprecata un’occasione incredibile che creerebbe almeno 5 mila posti di lavoro per l’avvio del cantiere ed un indotto economico rilevante per Roma”.

Calciomercato, dalla Roma al ritiro: il futuro di De Rossi

Dopo l’addio alla Roma, Daniele De Rossi sembra arrivato a prendere un’altra decisione importante per il suo futuro. Si era parlato di un interesse della Fiorentina e del Boca Juniors ma l’ex capitano giallorosso sembrerebbe molto vicino al ritiro dal calcio giocato e in procinto di cominciare la sua carriera da allenatore.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

2 Commenti

  1. Prendere Alderweireld e Mancini vorrebbe dire difesa solida. Certamente poi dobbiamo vedere chi abbiamo come alternative: Fazio e Capradossi andrebbero bene. A me preoccupa il terzino destro perché ancora non ne abbiamo uno di alto livello, l’altro mediano da affiancare a Pellegrini, l’esterno sinistro al posto di El Shaarawy e la punta (Higuain non mi convince al 100% e al posto di Schick prenderei Barrow).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here