News della giornata. Zaniolo: “Devo tenere i piedi per terra”, Totti nella Hall of Fame della FIGC. Under nel mirino del Chelsea, il Betis è interessato a Kluivert

0

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

QUI TRIGORIA – I ragazzi di Eusebio Di Francesco sono tornati in campo in vista del match contro il Frosinone in programma sabato alle ore 20.30 all’Olimpico. Chi ha giocato ieri ha svolto defaticante in palestra, seduta normale per gli altri. Ünder ha già svolto lavoro individuale con il pallone, terapie per Schick e Karsdorp. La squadra tornerà ad allenarsi a Trigoria domani alle ore 11.00.

ROMA PRIMAVERA DE ROSSI – Alberto De Rossi, tecnico della Roma Primavera, ha parlato a Roma Tv alla vigilia del match di Youth League contro il Midtjylland . Queste alcune delle sue parole: “L’allenamento ha confermato le cose del precedente, i ragazzi stanno bene e sono motivati. È una manifestazione cresciuta molto, è per questo che la visibilità attira tecnici e ragazzi. Siamo tutti molto concentrati”.

ZANIOLO LE IENE MAMMA – Le polemiche che hanno seguito la messa in onda dell’intervista de Le Iene a Zaniolo sembrano non riuscire a placarsi. Oggi sulla pagina Facebook del programma di Mediaset è stato pubblicato un post in relazione a quanto accaduto, ma non c’è traccia di scuse rivolte al giocatore giallorosso: “Un mega abbraccio al nostro Nicolò De Devitiis che è stato addirittura minacciato per il servizio al campione della Roma Zaniolo. E noi de Le Iene facciamo sempre domande un po’ ca***ne, ma con ironia!“. La mamma di Zaniolo ha subito replicato al messaggio social: “Mio figlio è il riflesso di quello che gli ho sempre insegnato. So che non dovrei giustificarmi, so che si parla mossi da mille cause e mi spiace che vi facciate dei problemi sulla mia condotta di vita più o meno conforme a quelle che sono le vostre idee. Quando giudicano il mio essere mamma perché prendo a ridere un’intervista che è satirica e un po’ pungente o perché posto foto che milioni di persone comuni postano rispondo che potrebbero fare le madri o i padri. Io non perderei mai il mio tempo così, ma l’invidia o la cattiveria non ha mai fatto parte del mio essere”.

ZANIOLO ROMA – Zaniolo, il ragazzo del momento e vera rivelazione della giovane Roma targata Di Francesco, ha parlato ai microfoni di Sky Sport – La Giovane Italia. Queste le sue parole datate novembre 2018, quando l’ex Inter fu premiato come miglior centrocampista italiano classe 1999: “Sono molto orgoglioso di aver ricevuto questo premio speriamo di poter continuare cosi, devo essere bravo a tenere i piedi per terra. A questi livelli ci si aspetta tanto da tutti. Il talento non è tutto, servono anche la testa e l’allenamento. Mancini? Sta ripartendo sulla strada giusta“.

COLLOVATI SOSPESO RAI – A quanto apprende l’Adnkronos da fonti bene informate, la Rai ha sospeso Fulvio Collovati da tutte le attività in tv e in radio fino a sabato 9 marzo.

TOTTI HALL OF FAME – Si amplia con altri 11 ingressi eccellenti la ‘Hall of Fame del calcio italiano’, istituita nel 2011 dalla FIGC e dalla Fondazione Museo del Calcio per celebrare giocatori, allenatori, arbitri e dirigenti capaci di lasciare un segno indelebile nella storia del nostro calcio.

INAUGURAZIONE SEDE EUR ROMA – Venerdì 22 febbraio alle 18:30 la Roma inaugurerà la nuova sede del club sita in Viale Tolstoj 4, dove verranno spostati gli uffici amministrativi, il comparto marketing e ticketing, precedentemente presenti a Trigoria.

CIES KLUIVERT – Il CIES Football Obseravtory ha stilato la classifica dei 20 giovani giocatori d’Europa più esperti. I calciatori sono stati divisi per età e classificati in base ai minuti giocati negli ultimi due anni e al coefficiente di competitività delle relative squadre. Nella classifica riservata ai giovani classe ’99 c’è anche il giallorosso Justin Kluivert, che si piazza al sesto posto. In prima posizione c’è il portiere del Milan Gianluigi Donnarumma, a seguire ci sono De Ligt dell’Ajax, Lafont della Fiorentina, Havertz del Bayer Leverkusen e Beltràn del Celta Vigo.

GIUDICE SPORTIVO SERIE A – Sono dodici i calciatori di Serie A squalificati per un turno che non saranno disponibili per la 25esima giornata di Serie A. Si tratta di Karol Linetty (Sampdoria), Domenico Berardi (Sassuolo), Emre Can (Juventus), Fabio Depaoli (ChievoVerona), Emanuele Giaccherini (ChievoVerona), Marten De Roon (Atalanta), Mohamed Fofana (Udinese), Lorenzo Insigne (Napoli), Joao Pedro (Cagliari), Tomas Rincon (Torino), Pasquale Schiattarella (SPAL) e Suso (Milan). Florenzi e Manolas, quarta sanzione, entrano in diffida.

CALCIOMERCATO – La sessione estiva di calciomecato è ancora lontana, ma la Roma ne approfitta per guardarsi intorno. Belotti continua ad essere uno degli obiettivi dei giallorossi. Come riportato da Il Mattino, però anche il Napoli di De Laurentiis si sarebbe messo in fila per l’attaccante con il contratto in scadenza nel 2021. Nel frattempo sembrerebbe essere spuntato un nuovo nome sul taccuino di Monchi: Augustin Urzi. Secondo quanto riportato da calciomercato.it, infatti i giallorossi sarebbero interessati all’attaccante classe 2000 del Banfield. Sul giocatore ci sarebbero però anche Inter, Napoli, Chelsea e Manchester City. Under, nonostante l’infortunio, rimane uno dei giocatori più ambiti dalle big europee. Come riporta il portale turco turkish-football.com, infatti l’esterno giallorosso resterebbe uno degli obiettivi del Chelsea sempre alla ricerca di un sostituto di Hazard. In arrivo offerte anche per Kluivert, giocatore dal rendimento piuttosto altalenante con la maglia della Roma. Secondo quanto riportato da ‘elgoldigital.com, il Betis avrebbe messo gli occhi su di lui qualora la Roma decidesse di privarsene.

SENTI CHI PARLASulle principali frequenze radiofoniche della capitale si è parlato molto della partita di ieri RomaBologna.
Giancarlo Dotto, intervenuto a Tele Radio Stereo, ha commentato così il match: “La squadra si è fatta mettere sotto sul piano del gioco dal Bologna in modo eclatante. La squadra dimostra che senza De Rossi non si riesce a trovare il bandolo della matassa”. Fernando Orsi ha detto a Radio Radio: “La Roma ha concesso troppe occasioni da gol al Bologna. Fazio, gol a parte, ha fatto una partita disastrosa. Quando Dzeko gioca bene e si mette al servizio della squadra, la Roma gioca bene”.

Martina Cianni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here