News della giornata. Florenzi: “Peggior stagione degli ultimi anni”, gruppo al completo verso la Juve. De Rossi, si decide il futuro

5

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un articolo: buona lettura!

QUI TRIGORIA – Ultimo allenamento per la Roma prima del big-match di domani sera all’Olimpico contro la Juventus. La squadra di Ranieri è scesa in campo intorno alle 16.15, iniziando la seduta in sala video per studiare l’avversario. Successivamente i giallorossi sono scesi in campo per la parte atletica con un riscaldamento dove si sono svolti esercizi sulla velocità con dei percorsi. La rifinitura è proseguita poi con una parte tecnico-tattica con tutto il gruppo a disposizione ed abile e arruolabile per il match di domani: recuperati, dunque, De Rossi, Florenzi, Perotti e Santon.

IN CASA JUVENTUS – Giorno di conferenza stampa per Massimiliano Allegri, in un ambiente bianconero dove, però, il tema più importante è proprio il futuro del tecnico. L’allenatore toscano ha precisato subito: “Mi tolgo la giacca e vi dico dico che con il presidente ci vediamo in settimana. Quindi se non ci sono altre domande la conferenza finisce qua.Domani c’è la Roma, è una bella partita. Poi ci sarà la festa con l’Atalanta, sarà bella da vedere… una cosa diversa che potranno gustarsi i tifosi anche da casa… poi c’è anche da recuperare qualche giocatore: Alex Sandro, Bentancur, Dybala, Emre Can…”. Se Allegri recupera più di qualche uomo, sono tanti anche i calciatori su cui il tecnico non potrà contare: restano fuori Rugani, Douglas Costa, Mandzukic, Bernardeschi, Kean, Perin e Khedira.

DE ROSSI – Manca poco e finalmente si saprà la decisione di club e giocatore sul futuro di De Rossi. Secondo quanto riporta Il Tempo, il capitano giallorosso ha fatto la sua scelta: giocherà ancora uno o addirittura due anni. Dunque, se non riuscirà a trovare un accordo con la società potrà davvero partire. Il nodo non è solo legato all’ingaggio, ma c’è anche la voglia di non sentirsi un peso per squadra e società. In caso di partenza la meta più probabile sarebbero gli USA con la Major League Soccer. Intanto, oggi ad Ostia è tornato a vivere il murales dedicato al capitano.

TOTO ALLENATORE – Dopo il rifiuto di Antonio Conte, la Roma continua la ricerca per l’allenatore che dovrà sedere sulla panchina giallorossa il prossimo anno. Guadagna sempre più posizioni il nome dell’attuale tecnico dell’Atalanta Gasperini che, però, oggi dopo la vittoria contro il Genoa ha allontanato le voci sul futuro: “Percassi conosce le mie idee, ma ora non è il momento”, le sue parole. La società giallorossa sarebbe pronta a offrire al tecnico bergamasco un triennale.

FLORENZI – Una stagione non certo esaltante quella della Roma, che rischia di veder sfumare l’ultimo obiettivo rimasto, ovvero il quarto posto. Alessandro Florenzi è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, parlando di questo finale e dello sfortunato campionato vissuto: “Sappiamo che Roma-Juve è una partita speciale, sappiamo quanto vale per questa città, ma vale tre punti e cercheremo di inseguirli. Ci sono più aspetti che portano la Juve più avanti di noi. Questa, delle ultime 6 stagione, credo che sia la peggiore. Tanti punti persi, quando avevamo le vittorie in tasca, dove dovevamo e potevamo fare meglio in alcune partite. Il rammarico è sicuramente quello. CR7? Vedo nei suoi atteggiamenti la voglia di dimostrare sempre di essere il migliore o di provarci, la voglia di migliorarci. Messi? Potrei paragonarli a LeBron e Curry, o Nadal-Federer. Sono due cose differenti. Uno è dato dal lavoro e dalla costanza con cui cerca di essere il migliore, l’altro è un dono del signore. Fanno cose che escono spontaneamente e ch escono alla perfezione. Stadio? A Totti sono state fatte spesso domande sullo Stadio e non ci ha mai giocato. Se continua così farò la sua fine. La società e questi tifosi hanno il diritto di avere uno stadio proprio per poter sostenere la Roma. Forse il momento più emozionante sono state le partite con Barcellona e Liverpool lo scorso anno. Tra le due prendo quella con il Barça perché abbiamo vinto ma è stata un’emozione giocare quelle partite e speriamo di ritornare a giocarle presto. Lo scorso anno è stata una grande stagione ed è stato sotto gli occhi di tutti. Speriamo di fare meglio il prossimo anno“.

SENTI CHI PARLA – Sulle principali frequenze radiofoniche ci si divide tra la discussione sul futuro della società giallorossa e la difficile sfida di domani contro la Juventus. Furio Focolari, ai microfoni di Radio Radio, esprime perplessità su Gasperini: “Su Gasperini alla Roma ho forti dubbi, perché con Percassi ha un rapporto speciale e stanno vivendo un sogno. Non so fino a che punto voglia interropere questa favola. Per i giallorossi sarebbe una scelta giusta, anche se tutti sappiamo che nella Capitale avrebbe qualche difficoltà in più“. Francesco Balzani a Centro Suono Sport è pessimista per domani, considerata la vittoria dell’Atalanta: “Dopo la vittoria nerazzurra, a livello psicologico la Roma si bloccherà e non ce la farà a battere la Juventus“.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

5 Commenti

  1. Chiudiamo l’anno con dignita’ pensiamo seriamente al prossimo Direttore Tecnico Totti/Percassi Allenatore L.Semplici Risorse tutte meno Under e quelli che sono gia’ via meno LPellegrini Obiettivo Coppa Italia/Champions e correre correre correre Dimenticavo Medico sociale Americano

  2. Il Coronamento delle promesse di Pallotta… Tra 5/6 anni vinceremo lo Scudetto… Invece, Ahimè, se si continua così, il prossimo anno lotteremo per la salvezza! Ma tutti a noi ce devono capità i morti de fame! Che sfiga!

  3. Tu hai solo qualche partita buona, ma di stagioni pessime ne stai cumulando già diverse. Pur di essere “bello de nonna” ti «accontenti» di un ruolo non tuo. Senza «spina dorsale» per cui a fine anno….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here