L’identikit: alla scoperta di… Promes, lo Zar olandese

22

L’IDENTIKIT DI PROMES – Quincy Promes è un calciatore olandese di 1,74 m per 70 kg. Gioca in Russia con la maglia dello Spartak Mosca, ricoprendo i ruoli di ala destra o sinistra, ma all’occorrenza anche di attaccante centrale. Andiamo alla scoperta del giocatore, analizzando la sua storia e le sue caratteristiche.

CARRIERA – Promes è un classe 1992, che ha iniziato la sua carriera calcistica nelle giovanili dell’Ajax, in cui milita per ben 8 anni, dal 2000 al 2008. Chi lo farà esordire nel calcio professionistico però, è il Twente l’11 aprile 2012 nel big match di Eredivisie contro l’Az Alkmar. In prima squadra però, trova poco spazio e quindi per lui è il momento di provare un’esperienza altrove, in seconda divisione olandese, agli Go Ahead Eagles dove nella sua prima stagione da titolare sigla 16 gol in 38 presenze, vincendo il premio di miglior giovane della Eerste Divisie. Il 2014 allora, è per lui il momento di tornare nella massima divisione olandese, sempre con la maglia del Twente, con cui disputa 31 presenze impreziosite da 11 reti. Le sue prestazioni non passano inosservate e nell’estate del 2014 passa allo Spartak Mosca per una cifra vicina ai 12 milioni di euro. Ad oggi è un elemento imprescindibile della squadra campione di Russia: in tre stagioni è sempre andato in doppia cifra, segnando ben 47 reti in 90 partite. Una media niente male. Per Promes, si sono aperte ben presto anche le porte della nazionale. Dopo aver fatto tutte le trafile dall’Under 19, esordisce con l’Olanda dei grandi il 5 marzo 2014 nell’amichevole vinta per 2-0 contro la Francia. Il suo score con gli ‘Orange’ è di 4 reti in 21 apparizioni.

CARATTERISTICHE – L’aspetto più apprezzabile di questo calciatore è senza dubbio la duttilità: le sue doti atletiche e fisiche gli permettono di ricoprire efficacemente tutti i ruoli dell’attacco. I suoi punti di forza sono senza dubbio la velocità ed il dribbling con buone qualità di finalizzazione, grazie anche alla sua abilità di poter calciare con entrambi i piedi. Il tallone d’Achille potrebbe essere rappresentato dalla sua poca esperienza europea: finora ha collezionato solamente tre presenze in match di qualificazione all’Europa League ed inoltre gli unici due campionati disputati sono quelli olandesi e russo, che non rappresentano di certo il massimo che si possa trovare nel continente.

CURIOSITA’ – Promes è nato ad Amsterdam ma i suoi genitori sono originari  del Suriname, una repubblica dell’America meridionale, sotto il dominio olandese dal 1667 al 1975. Dalla colonia sudamericana sono arrivati giocatori niente male per la nazionale ‘Orange’: Rijkaard, Davids, Seedorf ed Hasselbaink, giusto per citarne alcuni. L’esterno olandese inoltre, ha anche mostrato di avere buone qualità canore, componendo a giugno di quest’anno un pezzo rap con il suo amico e compagno nell’Olanda, Memphis Depay, intitolato LA Vibes Freestyle 1.0La canzone è accompagnata da tanto di video ufficiale, che in 2 mesi ha quasi raggiunto un milione di visualizzazioni su Youtube.

Alessandro Tagliaboschi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

22 Commenti

  1. Ah beh…se sa anche rappare allora prendiamolo subito! Così magari fa un duetto con Osvaldo!
    Scherzi a parte, il giocatore sembra buono ma andrebbe visto in un campionato più competitivo di quello russo, dove anche Doumbia (sigh) segnava gol a grappoli.
    Premesso che chiunque dovesse arrivare “al posto” di Mahrez sarebbe in ogni caso visto come una seconda scelta (perché tale sarebbe!), resto dell’idea che andrebbe preso un giocatore che già gioca in Italia, piuttosto che uno al quale servirebbe cmq tempo per adattarsi.
    Il mio nome è (turandomi il naso) Keita: forte è forte e rientra di certo nel budget disponibile per Mahrez.
    Trattare con Lotirchio non sarebbe facile, ma vi immaginate la sua faccia se dovesse segnare nel derby?!

  2. e basta co sta Lazie (vedi Radio Radio) …. hanno vinto in 11 contro 1 (Dybala) e credono di essere da scudetto…. quando la juve tornerà in forma gli rifarà il solito 3-0
    Mi dispiace solo che la Roma gli ha regalato la semifinale di andata TROPPO PRESUNTUOSI…. UMILTA’ a Roma ci vuole UMILTA’ e devono allenarsi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. Onestamente, se le alternative a JJ e Peres devono essere i 2 “bolliti” che dici, tanto vale tenersi i Ns!
    Anche perché JJ è ottimo come cambio e lo si è visto anche anno scorso: altra cosa è se deve fare il titolare, ma penso che nei piani di Difra i titolari siano Manolas e uno tra Fazio e Moreno.

  4. Per vincere qualcosa servirebbe gente come DI MARIA – CAVANI – Aubameyang o MULLER del Bayern Monaco e difensori come Gimenez, Hummels, Garay ma siccome la Roma non vuole spendere allora si potrebbero prendere KEITA’ o SHIC, LICHSTEINER e Acerbi…

    • A ettorino montatino…Ma te senti tifosoDEL REAL….quelli sono giocatori che possono comprare altre squadre…DI MARIA 70….CAVANI 100…AMUBEYANG 80…HUMMELS 50…MA DOVE VIVI SU MARTE…DAI LASCIA STA TIFA LA ROMA È E NON FARE IL DIRETTORE SPORTIVO…LA REALTÀ BISOGNA ACCETARLA …POI SE VUOI FARE MERCATO SULLA PLAYSTATION ALLORA PUOI FARLO…CHE AMAREZZA I TIFOSI COSI…

      • ho usato l’eufemismo “non vuole spendere” per non dire che è senza una lira….
        dovevo scrivere non può spendere.

        Dico solo che per KEITA’ o SHICK basrano 28/30 mln
        per LICHSTEINER che sarebbe molto migliore di Bruno Peres basterebbero 7/10 mln
        e infine ACERBI 10/12 mln

        Vendendo Peres per 5/7 mln ITURBE per 5 mln SKORUPSKY per 6/7 mln e considerando i 38 che servivano per marhez potremmo acquistare tutti questi e mettere una pezza
        ciao Adem

      • poi DI MARIA costava 70 adesso si potrebbe prendere a 40/50 mln ed è molto più forte di marhez…(cederei anche Florenzi pur di avere un campione vero come DI MARIA o CAVANI) e GARAY o GIMENEZ per 30 si prende (invece di prendere defrel serviva un difensore centrale forte. Abbiamo Tumminello e Sadiq che è stato un suicidio svendere a 6 mln!!!). LICHSTEINER sarà ceduto per 8/12 mln (si poteva prendere con la vendita di ITURBE/BRUNO PERES). Con Kolarov sarebbe una signora fascia dx e sn (in attesa di karlsdorp)!!!

        • PER la cronaca SADIQ NON È STATO SVENDUTO..MA È STATO DATO AL TORINO CON RISCATTO E CONTRO RISCATTO PER LA ROMA…MOTIVO PERCHÉ SE NO NESSUNO TELO FA GIOCARE…A GRATISSSSS…METTERE IN GIRO NOTIZIE FALSE CHE POI LA GENTE FA PASSARE PER BERE È UN QUALCOSA DI DIABOLICO E SQUALLIDO..COME LA ROMA SE VENDUTA IL PORTIERE POLACCO ALLA JUVE….ERA IN PRESTITO……..

    • Il problema non è nemmeno che la Roma non voglia spendere..infatti i soldi li ha spesi anche in questa sessione.
      Il punto è che li ha spesi per riscattare giocatori già in rosa ma in prestito (Peres, Fazio ecc), per riacquistarne altri già suoi (Pellegrini) o prenderne di nuovi di prospettiva (Under, Karsdorp) o “usati sicuri” (Gonalons, Moreno, Kolarov).
      Poi c’è Defrel, pagato come un top player, destinato a fare il vice Dzeko ma che, almeno domenica (e, temo, anche dopo), giocherà al posto di Salah.
      Morale:
      1) – bilancio in utile, per la gioia di PaRlotta (ceduti Salah, Rudiger, Paredes, Rui: Szczesny no, lui era in prestito);
      2) – fair play finanziario rispettato, per la gioia non si sa di chi;
      3) – squadra – al momento – più debole di anno scorso, per la gioia di chi anno scorso è arrivato a -25/30 ma ora ha accorciato il gap (per Ns demerito, più che per meriti propri).

        • Che problemi hai? Ho forse scritto qualcosa di non vero? Quale sarebbe la realtà che non vedo e che distorco a mio piacimento? Parli di CUCS, di bimbi minkia superviziati…Riprenditi! Forse hai preso un colpo di calore, xkè il tuo livore è fuori luogo! Spero per te che ti passi…

  5. FRANCESCO TOTTI per favore inizia a fare alleanze con qualche magnate (italiano o estero) e comprate voi la ROMA!!!!! solo tu potresti esserne il degno Presidente e potresti portare giocatori veri e non dei pupazzi FORZA ROMA FORZA TOTTI!!!!

    • Ettorino MONTATINO….LORO CI PORTANO QUELLI PERCHÉ HANNO VISTO TE..TIFOSO REALBAYERNPSG ROMA….FALLA FINITA…TIFA UN ALTRA SQUADRA..LA ROMA NON SI MERITA GENTE NEGATIVA.PESSIMISTA E PURE PORTA SFIGA COME TE…VAI C’È L’INSALATIERA CHE TI ASPETTA….VAI FESTEGGIA LA TUA SQUADRA VERA…Strootman olandese che..naingollan belga che…Dzeko bosniaco che….sei un quaquaraqua e basta….

      • io tifo la ROMA e non mi stanno bene le cazz…te che hanno fatto /e continua a fare la presidenza e la dirigenza. Se a te stanno bene continua a fare la pecora e a non incazzarti con questa proprietà di faccendieri/pseudo finanzieri. Passa alla Lazie che nel gregge ti ci troveresti bene. ADDIO Adem

        • Però come te stanno bene i 2 e i 3 POSTI.. .li tutto bene….faccendiere pseudo finanziere me pare un ‘accusa grave…visto che allo PSEUDO FACCENDIERE TU JE POI SPICCIA CASA.. ..TE SE COMPRA A TE E TUTTA LA TUA GENERAZIONE DE FALLITI …RICORDA QUANDO SPUTI NELL ‘ARIA RITORNA SEMPRE….LOTIRCHIO ME PARE IL PRESIDENTE PERFETTO.PER TE…QUELLO È FACCENDIERE.IMPICCIONE…MALAVITOSO…VAI NON RIMPIANGEREMO IL CAMBIO DI SPONDA..TANTO SEI SULLA BUONA STRADA…

  6. Visto che si parla di fantacalcio, ribadisco la mia idea : se davvero l’AS Roma ha in cassa 35/38 mln di euro (stando alle cifre offerte per Mahrez) allora, se fossi Monchi, busserei alla porta del Real Madrid per Lucas Vasquez, un giocatore scontento perchè chiuso da titolari come CR7 e Bale, mo’ pure da Asensio e Isco, e magari nel pacchetto ci metterei pure Nacho. Un altro che le Champions le ha vinte da seduto (in panca). Indipendentemente dal valore dei singoli, che dovrebbe essere comunque elevato, parliamo di giocatori che hanno l’abitudine e la mentalità vincente; altrimenti non sarebbero in rosa.

  7. Comunque questo qui mi sembra un attaccante,buono o non buono non lo so ma attaccante.
    Cosa c’entra con Marhez che è un tutto fascia ? Mi sembrano due giocatori completamente diversi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here