NUMERI E CURIOSITA’ VIKTORIA PLZEN ROMA – La Roma, matematicamenteseconda nel Gruppo G e certa della qualificazione agli ottavi di ChampionsLeague 2019, vola a Plzen per affrontarela squadra di casa già fuori dalla competizione. I cechi si giocano però la possibilità di essere ripescati in Europa League se ottengono almeno lo stesso risultato del CSKA di Mosca, atteso dalla trasferta contro la capolista Real Madrid. Andiamo ad analizzare numeri e curiosità della sfida dell’Olimpico.

PRECEDENTI – Sono tre i precedenti tra la Roma e il ViktoriaPlzen, il match finito 5-0 all’Olimpico alla seconda giornata di Champions di quest’anno (tripletta di Edin Džeko e reti di Cengiz Ünder e Justin Kluivert), l’andata e ritorno della fase a gironi dell’Europa League 2016/2017. Due vittorie per i giallorossi, un pareggio, 10 gol fatti e 2 subiti.

 BILANCIO CON LE SQUADRE CECHE – Oltre al Vitkoria Plzen, la Roma conta un altro precedente con formazioni ceche: nel 1996, i quarti di Coppa Uefa contro lo Slavia Praga. I giallorossi chiusero persero 2-0 all’andata fuori casa, mentre al ritorno vinsero con un beffardo 3-1 ai supplementari.

BILANCIO VIkTORIA CON LE ITALIANE – Nel 2013 il Viktoria uscì vittorioso sia all’andata che al ritorno nel doppio confronto con il Napoli neisedicesimi di Europa League. In parte riscattò il pari interno e la sconfitta a San Siro con il Milan rimediata nell’edizione 2011/12 della Champions League.

MOMENTO DI FORMA – Il Viktoria Plzen sta sicuramente meglio del gruppogiallorosso che, nelle ultime 5 gare, ha vinto solo una volta (con la Sampdoria in campionato 4-1), pareggiato 2 e perso 2. La compagine ceca viene da tre vittorie e due pareggi, compreso il successo in Champions in casa del CSKA (1-2).

 VITKORIA IMBATTUTO A PLZEN – I campioni della Repubblica Ceca sono imbattuti in casa contro club italiani: hanno infatti pareggiato contro Roma e Milan, e battuto il Napoli 2-0 nei sedicesimi di finale diEuropa League 2012/13 (5-0 complessivo).

 LAROMA FATICA SOLO CON IL REAL – Gli unici punti persi della Roma in questa edizione di Champions sono stati contro il Real Madrid in trasferta (0-3) e in casa (0-2). Oltre ad aver vinto contro il Plzeň, i giallorossi hanno battuto il CSKA per 3-0 in casa e 2-1 in trasferta. Alla luce di questi risultati, per la prima volta dal 2009 la Roma ha vinto trepartite europee consecutive.

 SCHIK CONTRO I SUOI CONNAZIONALI – ll nazionale ceco della Roma, Patrik Schick conosce bene il prossimo avversario di Champions. E’ stato, infatti, l’attaccante dello Sparta Praga (2013–15) e del Bohemians 1905 (2015/16) prima di trasferirsi in Italia alla Sampdoria nel 2016.

VIKTORIA CUORE D’ORO – Bella iniziativa della squadra ceca che ha indossato in tutta la fase a gironi di Champions League una maglia con uno stemma che promuove il registro dei donatori di midollo osseo della Repubblica Ceca. Tutti i giocatori della prima squadra e dell’Under 19 del Plzeň fanno parte di questo registro.

Giulia Spiniello

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here