Il Frosinone di Baroni dipende da Ciano: è lui il calciatore più pericoloso

0

FROSINONE ROMA, L’AVVERSARIA – La Roma cerca la quarta vittoria consecutiva tra campionato e Champions League dopo i successi contro Chievo, Porto e Bologna. Oggi alle ore 20.30 i giallorossi affronteranno al Benito Stirpe il Frosinone di Marco Baroni per la venticinquesima giornata di Serie A. I ciociari sono al 19° posto in classifica con 16 punti e vogliono provare a fare l’impresa contro la formazione di Eusebio Di Francesco per guadagnare qualche punto prezioso in chiave salvezza.

PROSSIMI IMPEGNI

Frosinone-Roma (25° turno Serie A, 23 febbraio ore 20.30, stadio Benito Stirpe)
Genoa-Frosinone (26° turno Serie A, 3 marzo ore 15, stadio Luigi Ferraris)
Frosinone-Torino (27° turno Serie A, 10 marzo ore 15, stadio Benito Stirpe)
Empoli-Frosinone (28° turno Serie A, 17 marzo ore 15, stadio Carlo Castellani)
Frosinone-Spal (29° turno Serie A, 31 marzo orario da definire, stadio Benito Stirpe)

COME ARRIVA – Il Frosinone arriva alla sfida con la Roma dopo una serie di risultati altalenanti in campionato. Nelle ultime cinque partite i ciociari hanno ottenuto 2 successi contro Bologna (0-4) e Sampdoria (0-1) e 3 sconfitte contro Atalanta (0-5), Lazio (0-1) e Juventus (3-0). La squadra di Baroni è alla disperata ricerca di punti per risalire la classifica e avvicinarsi all’Empoli che occupa il 17° posto a quota 21.

L’EX – Nella gara di sabato tra Frosinone e Roma ci sarà un ex: Federico Viviani. Il centrocampista classe 1992 è cresciuto nel settore giovanile giallorosso e ha disputato 57 partite con la Primavera, segnando ben 18 reti. Gli è mancato il definitivo salto di qualità per affermarsi in prima squadra, dove ha giocato solo 9 gare ufficiali. Dopo l’esperienza nella capitale il calciatore romano ha vestito le maglie di Padova, Pescara, Latina, Bologna, Hellas Verona e Spal prima di arrivare a Frosinone. Nella realtà ciociara Viviani non ha ancora inciso: solo 2 presenze per lui in questo campionato.

PERICOLO – Il pericolo numero uno per la retroguardia giallorossa è rappresentato da Camillo Ciano. L’attaccante ciociaro ha totalizzato 6 centri e 2 assist in 21 partite di questo campionato ed è il miglior marcatore del Frosinone. Oltre che per i gol il classe 1990 è una risorsa importante per Marco Baroni in quanto può giocare sia da estero destro d’attacco che da prima punta. Inoltre il 28enne italiano ha lo stesso procuratore di Kostas Manolas: l’agente Mino Raiola.

PROBABILE FORMAZIONE

FROSINONE (3-5-2): 57 Sportiello; 6 Goldaniga, 27 Salamon, 25 Capuano; 17 Zampano, 66 Chibsah, 8 Maiello, 24 Cassata, 33 Beghetto; 9 Ciofani (C), 28 Ciano.
A disp.: 91 Iacobucci, 75 Marciano, 32 Krajnc, 3 Molinaro, 34 Verde, 23 Brighenti, 21 Sammarco, 16 Valzania, 5 Gori, 92 Viviani, 89 Pinamonti, 20 Trotta.
All.: Marco Baroni

BALLOTTAGGI: Maiello-Viviani, Beghetto- Molinaro, Ciofani-Pinamonti, Ciofani-Trotta
IN DUBBIO: –
INDISPONIBILI: Ariaudo (distorsione caviglia destra), Dionisi (rottura crociato ginocchio sinistro), Ghiglione (distrazione tendinea bicipite femorale), Simic (distrazione muscolare)
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: Maiello, Chibsah, Sportiello

Riccardo Casoli

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here