Faccia a faccia. Dzeko vs Benzema, sfida tra i bomber che si accendono solo in Coppa

0

FACCIA A FACCIA DZEKO BENZEMA – Martedì alle ore 21:00 si giocherà allo Stadio Olimpico Roma-Real Madrid, match valevole per la quinta giornata di Champions League del gruppo G. Entrambe le squadre non stanno passando un periodo sereno: il Real con il cambio di allenatore sembrava aver riacquistato fiducia, ma dopo la sconfitta contro l’Eibar per 3-0, diverse perplessità sono tornate tra i blancos. Stesso discorso per i giallorossi, che prima della sosta sembravano aver trovato quella compattezza che da inizio stagione mancava, ma con la sconfitta subita ad Udine, la squadra di Di Francesco sembra essere ripiombata nell’oblio delle incertezze. A tentar di prendere per mano le proprie squadre ci saranno Edin Dzeko e Karim Benzema, analizziamo lo stato attuale dei due attaccanti.

EDIN DZEKO – Il periodo buio dei giallorossi, nonostante sembrerebbe aver colpito diversi giocatori, ha fatto sì che ad Edin Dzeko venga data sempre una responsabilità particolare. Dal bosniaco ci si aspetta sempre molto, e le sue ultime prestazioni hanno creato più di qualche perplessità. Il numero nove giallorosso, in questa stagione non sta brillando, soprattutto in campionato, dove ha segnato solamente 2 gol in 9 presenze, poche per uno del suo calibro. Ma se c’è qualcosa che stimola Edin Dzeko più del campionato è proprio la Champions League. Il bosniaco infatti sembrerebbe avere due facce distinte: una in campionato ed una in Champions. Nella massima competizione europea, l’attaccante giallorosso ha collezionato ben 5 reti in sole 4 presenze. Numeri decisamente positivi che il bosniaco cercherà in tutti i modi di portare avanti, a partire da martedì contro il Real Madrid.

KARIM BENZEMA – “Ora tocca a me segnare e far vincere trofei alla squadra”, queste le parole del francese a Real Madrid Tv. Karim Benzema è pronto a raccogliere l’eredità di Ronaldo e a caricarsi la squadra sulle spalle. Nonostante nell’ultima gara di campionato, persa per 3-0 contro l’Eibar, non sia riuscito ad incidere, con l’arrivo di Solari Karim Benzema sembrerebbe aver ritrovato il sorriso. In Liga ha collezionato 5 reti in 12 presenze, non molte per un attaccante del suo valore, ma rispetto ad inizio stagione è sicuramente in ripresa. Il francese ha siglato un gol anche in Copa Del Rey nella sfida contro il Melilla vinta per 4-0 dai blancos. Sono 3 invece le reti in Champions League, in sole 4 presenze. Anche lui dunque, come Edin Dzeko, sembrerebbe essere più prolifico nella massima competizione europea. A quanto pare la musica della Champions League fa un effetto particolare sui bomber che scenderanno in campo martedì allo Stadio Olimpico, ma una cosa è certa: entrambi lotteranno per far vincere la propria squadra e prendersi il primo posto nel girone.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here