DONADONI si affida a CASSANO ed AMAURI per centrare la prima vittoria in campionato

0

L’AVVERSARIA – La sosta per le nazionali è giunta al termine, non senza scorie per i giallossi visto che hanno perso BRADLEY per un mese circa a causa della distorsione alla caviglia rimediata nell’ultimo impegno degli Stati Uniti. Alla ripresa del campionato gli uomini di GARCIA dovranno vedersela col PARMA allo stadio Tardini. Dopo le belle vittorie su LIVORNO e HELLAS VERONA, la voglia di rimanere a punteggio pieno  è tanta, ma dovranno fare attenzione alla determinazione dei ducali che sono ancora alla ricerca dei primi tre punti in campionato.

IL MOMENTO DEL PARMA – Dopo aver concluso un’ottima campagna acquisti con degli innesti di qualità come CASSANO e GARGANO (nonché l’arrivo del giovane prospetto serbo Filip JANKOVIC, a lungo seguito dalla ROMA), gli uomini di DONADONI hanno sorpreso tutti gli addetti ai lavori nel corso del precampionato: alle due vittorie di prestigio contro OLYMPIQUE MARSIGLIA e FULHAM in amichevole, ha fatto seguito il rotondo successo per 4-0 sul LECCE nel terzo turno eliminatorio di COPPA ITALIA. Partite nelle quali si è subito messo in evidenza quale sia il punto forte della squadra quest’anno: l’attacco. Oltre a giocatori di esperienza come AMAURI, CASSANO e PALLADINO, la società è riuscita a resistere ai vari corteggiamenti per le due ‘frecce’ BIABIANY e SANSONE. L’undici di base si è notevolmente rinforzato poi con gli innesti di CASSANI, OBI e del già citato GARGANO, ma al momento la prova sul campo è stata fallita: nei primi due impegni contro CHIEVO e UDINESE i gialloblù hanno steccato, rimediando un pareggio a reti bianche in casa contro i primi, e perdendo malamente al Friuli contro i secondi. La terza prova sarà quella buona?

COME SCENDERANNO IN CAMPO – Lunedì, contro la ROMA, DONADONI confermerà la linea a tre che si è vista nelle prime uscite: FELIPE, LUCARELLI e CASSANI comporranno il pacchetto arretrato con BIABIANY e uno tra GOBBI e ROSI a presidiare le fasce. A centrocampo potrebbe essere arrivato il momento di GARGANO anche se l’ex Napoli tornerà solamente oggi dopo gli impegni con la ‘Celeste‘. Al suo fianco spazio a PAROLO e VALDES. In avanti nessun dubbio: CASSANO e AMAURI avranno il compito di regalare la prima vittoria ai tifosi ducali.

Daniele Gargiulo

Probabile formazione (3-5-2): 83 Mirante; 2 Cassani, 6 Lucarelli, 19 Felipe; 7 Biabiany, 5 Gargano, 10 Valdes, 16 Parolo, 18 Gobbi; 99 Cassano, 11 Amauri.
A disp.: 91 Bajza, 1 Pavarini, 23 Mendes, 87 Rosi, 3 Mesbah, 28 Benalouane, 20 Obi, 24 Munari, 30 Acquah, 32 Marchionni, 17 Palladino, 14 Okaka, 21 Sansone. All.: Donadoni

Indisponibili: Galloppa (Lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro), Paletta (Problema tendino-muscolare alla coscia destra)
Squalificati: – –
Diffidati:

PARMA F.C.
Portieri
91 Pavol BAJZA (SLO)
83 Antonio MIRANTE (ITA)
1 Nicola PAVARINI (ITA)

Difensori
3 Djamel MESBAH (TUN)
31 Andrea CODA (ITA)
28 Yohan BENALOUANE (FRA)
18 Massimo GOBBI (ITA)
6 Alessandro LUCARELLI (ITA)
29 Gabriel Alejandro PALETTA (ARG)
23 Pedro MENDES (SVI)
87 Aleandro ROSI (ITA)
25 Mory KONE (FRA)
19 Dias da Silva Dal Belo FELIPE (BRA)
2 Mattia CASSANI (ITA)

Centrocampisti
32 Marco MARCHIONNI (ITA)
8 Daniele GALLOPPA (ITA)
16 Marco PAROLO (ITA)
10 Jaime Andres VALDES (CIL)
30 Afriyie ACQUAH (GHA)
24 Gianni MUNARI (ITA)
22 Filip JANKOVIC (SER)
5 Walter GARGANO (URU)
20 Joel OBI (NIG)
26 Jose MAURI (ARG)

Attaccanti
21 Nicola SANSONE (ITA)
7 Jonathan Ludovic BIABIANY (FRA)
11 Carvalho de Oliveira AMAURI (BRA)
17 Raffaele PALLADINO (ITA)
99 Antonio CASSANO (ITA)
14 Stefano OKAKA (ITA)
9 Alberto CERRI (ITA)

Allenatore: Roberto DONADONI (ITA)

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here