Contro la Roma per guarire dalla ‘pareggite’ acuta

0

L’AVVERSARIA – Questa sera allo stadio Olimpico si affrontano due ‘deluse di questa prima parte della stagione: la Roma e il Palermo. I giallorossi, partiti con ambizioni da vertice, si ritrovano oggi in settima posizione a 10 punti dal gruppetto di testa. Decisamente peggiore la situazione dei rosanero che, partiti con l’intento di stazionare in prossimità nelle ‘zone europee’, si ritrovano malinconicamente al terzultimo posto con la miseria di 8 punti conquistati. Per fare bottino all’Olimpico i siciliani si affideranno al loro capitano, nonché giocatore di maggior classe, Fabrizio Miccoli: i giallorossi sono una delle prede preferite del ‘Maradona del Salento’ , dietro solo a Chievo e Inter, ai quali ha fatto male in 7 occasioni su 13 scontri totali. Una media di 0,53 gol a incontro…

IL MOMENTO DEL PALERMO – Dopo il pessimo avvio di campionato targato Sannino, il Palermo ha rialzato la testa con l’arrivo di Gasperini in panchina e il conseguente passaggio alla difesa a tre che sembra aver dato maggior stabilità: nelle ultime 8 gare i rosanero hanno subito 7 reti, le stesse subite nelle prime tre giornate con l’ex tecnico del Siena in panchina. Dopo le prime due gare di assestamento (terminate con due sconfitte), la goleada col Chievo sembrava aver indirizzato i siciliani sul giusto binario, ed invece da lì in poi sono arrivati solamente pareggi: ben quattro di fila, dove la formazione del tecnico di Grugliasco ha messo in mostra sprazzi di bel calcio. Troppo poco comunque per riuscire ad uscire dalle zone ‘calde’ della classifica.

COME SCENDERANNO IN CAMPO – Gasperini dovrà fare a meno del suo perno centrale della retroguardia: Massimo Donati si è fermato nella sfida di martedì scorso a causa di un affaticamento muscolare e salterà la trasferta di Roma. Al suo posto ci sarà lo svizzero Von Bergen che verrà affiancato da Munoz e Mantovani. A centrocampo l’unico dubbio è rappresentato dal ballottaggio tra Rios-Kurtic per un posto accanto a Barreto, mentre le fasce saranno presidiate da Morganella e Garcia. In avanti confermato il trio Ilicic-Brienza-Miccoli, anche se Giorgi scalpita.

Daniele Gargiulo

Probabile formazione (3-4-2-1): 1 Ujkani; 6 Munoz, 25 Von Bergen, 2 Mantovani; 89 Morganella, 20 Rios, 5 Barreto, 29 Garcia, 27 Ilicic, 21 Brienza; 10 Miccoli. A disp.: 99 Benussi, 22 Brichetto, 18 Labrin, 4 Cetto, 31 Pisano, 28 Kurtic, 7 Viola, 17 Giorgi, 14 Bertolo, 16 Zahavi, 9 Dybala, 19 Budan. All.: Gasperini.
Indisponibili: Milanovic (Lesione capsulo legamentosa della caviglia sinistra), Hernandez (Rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro), Donati (Affaticamento muscolare alla giunzione miotendinea dell’adduttore sinistro)
Squalificati: –
Diffidati: Miccoli

U.S CITTA’ DI PALERMO

Portieri
99 Francesco Benussi (ITA)
12 Giacomo Brichetto (ITA)
1 Samir Ujkani (ALB)

Difensori
4 Mauro Cetto (ITA)
29 Santiago Garcia (ARG)
18 Carlos Labrín (CIL)
2 Andrea Mantovani (ITA)
15 Milan Milanovic (SER)
89 Michel Morganella (SVI)
6 Ezequiel Matias Munoz (ARG)
31 Eros Pisano (ITA)
25 Steve Von Bergen (SVI)

Centrocampisti
5 Edgar Osvaldo Barreto (PAR)
14 Nicolàs Santiago Bertolo (ARG)
21 Franco Brienza (ITA)
23 Massimo Donati (ITA)
17 Luigi Giorgi (ITA)
27 Josip Ilicic (SLO)
28 Jasmin Kurtic (SLO)
20 Arevalo Rios (URU)
50 Giulio Sanseverino (ITA)
7 Nicolas Viola (ITA)
16 Eran Zahavi (ISR)

Attaccanti
19 Igor Budan (CRO)
9 Paulo Dybala (ARG)
11 Abel Mathias Platero Hernandez (URU)
10 Fabrizio Miccoli (ITA)

Allenatore: Gian Piero Gasperini (ITA)

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here