Ecco il Barcellona: gli unici problemi sono in trasferta

0

ROMA BARCELLONA, L’AVVERSARIA – Amichevole di lusso o occasione per cercare il miracolo? Queste le due prospettive a cui si trova di fronte domani la Roma, nel match di ritorno dei quarti di finale di Champions League contro il Barcellona, dopo il deludente 4-1 dell’andata. Per ribaltare il risultato servirà un vero e proprio miracolo, ma Di Francesco non ha dubbi, i giallorossi ci dovranno provare in tutti i modi per onorare gli oltre 60.000 spettatori che domani coloreranno lo Stadio Olimpico, nonostante l’ingiusto risultato del match del Camp Nou e la cocente sconfitta di sabato per 0-2 con la Fiorentina. Dall’altra parte, la squadra di Valverde sabato ha battuto senza troppe preoccupazioni il Leganes per 3-1, con Leo Messi assoluto protagonista, autore di una tripletta.

FUORI DAL CAMP NOU – Di Francesco lo ha scandito in conferenza stampa, come per lanciare un piccolo cenno di speranza: “Loro fuori casa hanno avuto qualche difficoltà in più e non ha fatto vedere la sua forza”. Fuori dalle mura amiche del Camp Nou infatti, il Barcellona ha mostrato le uniche difficoltà: sugli 11 pareggi stagionali infatti, ben 9 sono arrivati in trasferta, così come l’unica sconfitta contro l’Espanyol in Copa del Rey. Inoltre, si possono notare delle flessioni di rendimento anche della produzione offensiva e della tenuta difensiva quando ci si allontana dalla capitale catalana: in tutte e tre le competizioni il Barcellona in casa ha segnato 71 gol subendone appena 9, mentre in trasferta le reti messe a segno sono 44 con 13 al passivo.

COSI’ IN CAMPO – Anche all’Olimpico Valverde proporrà con ogni probabilità l’ormai consueto 4-4-2. Davanti a Ter Stegen si rivedono Semedo, Pique, Umtiti e Jordi Alba. In mediana spazio a Rakitic e a Busquets con Iniesta e Sergi Roberto sulle corsie esterne. In avanti confermata la coppia Messi-Suarez.

PROBABILE FORMAZIONE

BARCELLONA (4-4-2) – 1 Ter Stegen; 2 Semedo, 3 Pique, 23 Umtiti, 18 Jordi Alba; 20 Sergi Roberto, 4 Rakitic, 5 Busquets, 8 Iniesta; 9 Suarez, 10 Messi.
A disp.: 13 Cillessen, 25 Vermalen, 15 Paulinho, 21 André Gomes, 6 Denis Suarez, 11 Dembélé, 17 Paco Alcacer
All.: 
Valverde

IN DUBBIO: –
INDISPONIBILI: 19 Digne (infortunio alla coscia), 11 Coutinho (fuori dalla lista Uefa)

DIFFIDATI: 20 Sergi Roberto
SQUALIFICATI: 

ARBITRO: Clément Turpin (Francia)
ASSISTENTI:Nicolas Danos e Cyril Gringore
ADDIZIONALI: Ruddy Buquet e Nicolas Rainville
IV UOMO: Hicham Zakran

Alessandro Tagliaboschi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here