TRIGORIA – Dopo la conferenza stampa di Di Francesco, la Roma è scesa in campo al centro sportivo Fulvio Bernardini, per l’ultima seduta di allenamento in vista del match contro il Porto valido per l’andata degli ottavi di finale di Champions League. I giallorossi hanno iniziato la rifinitura con il classico torello, per poi procedere con un riscaldamento atletico ed una parte tattica. De Rossi ha svolto parte del lavoro individualmente per poi unirsi al gruppo: sempre più probabile il suo impiego domani dal primo minuto. Ancora individuale, invece, per Olsen, Under e Perotti. Clima sereno, tanti scherzi e sorrisi nel gruppo, con il direttore sportivo Monchi ad assistere a bordo campo ai lavori: domani può svoltare la stagione, per la Roma non è più tempo di sbagliare.

Da Trigoria
Alessandro Tagliaboschi

Prossimo impegno: Roma-Porto, martedì 12 febbraio allo Stadio Olimpico, andata degli ottavi di finale di Champions League.

PROBABILE FORMAZIONE

ROMA (4-3-3): 83 Mirante; 24 Florenzi, 44 Manolas, 20 Fazio, 11 Kolarov; 4 Cristante, 16 De Rossi, 7 Pellegrini; 22 Zaniolo, 9 Dzeko, 92 El Shaarawy
A disp.: 63 Fuzato, 77 Greco, 3 Jesus, 2 Karsdorp, 15 Marcano, 18 Santon, 42 Nzonzi, 27 Pastore, 19 Coric, 14 Schick, 34 Kluivert.
All.: Eusebio Di Francesco

BALLOTTAGGI: Jesus-Manolas, Zaniolo-Kluivert, Nzonzi-Cristante, Schick-Zaniolo
INDISPONIBILI: 8 Perotti (problema al polpaccio sinistro), 17 Under (sospetta lesione retto femorale destro), 14 Schick (fastidio al flessore).
IN DUBBIO: 1 Olsen (problema al polpaccio).
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: –

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here