Gianni Corci, agente di Ferrari, è intervenuto a “Unico Grande Amore”, programma trasmesso da Teleradiostereo.
“Con la Roma c’è un appuntamento fissato nei prossimi giorni per discutere il contratto in scadenza a giugno. Da parte mia ci sono sensazioni positive, ottimismo, con la Roma il dialogo sarà sereno, e speriamo di raggiungere il più in fretta possibile l’accordo. Non voglio essere strumentalizzato, dico che la società mi ha fatto un’offerta per Matteo ma non abbiamo raggiunto l’accordo, ma questo non deve far credere che non ci siano margini per firmare un accordo ex novo. Anzi, personalmente credo che all’ottanta per cento Ferrari possa firmare il nuovo contratto. E’ chiaro che altre proposte possono esserci, ma vogliamo mettere proseguire in una squadra ambiziosa come la Roma? Non stiamo qui a decantare la bellezza della città e della gente. C’è un progetto serio e Matteo è felice di farne parte. Finora devo dire che se non ci sono stati tantissimi incontri non è dipeso dall’impossibilità della Roma, ma soprattutto dalla mia assenza dalla capitale. Riguardo l’intervista dei giorni scorsi di Matteo, vorrei precisare che il suo sentirsi preso in giro va semplicemente ricondotto al non riconoscersi in una proposta che abbiamo ritenuto essere bassa”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here