(Foto Getty Images)

MARCO PALLAVICINO SUL FUTURO DI AMELIA – L’organico della nuova Roma di DiBenedetto verrà pesantemente rinnovato e con ogni probabilità uno dei primi nodi da sciogliere, una volta scelto l’allenatore, sarà quello del portiere. Sia Doni che Julio Sergio sembrano destinati alla partenza e di conseguenza Walter Sabatini ed i suoi dovranno cercare un titolare a cui affiancare Lobont. Le prime indiscrezioni portavano a Gigi Buffon, ma il numero 1 juventino costa caro (sia come cartellino, sia come ingaggio) e dunque nei giorni scorsi è tornato di moda il nome di Marco Amelia, ex giallorosso attualmente in prestito al Milan.
Romanews.eu ha contattato Carlo Pallavicino, procuratore del portiere, che è stato molto chiaro: “Marco per la Roma ha sempre dichiarato amore e lo conferma. Non giocare la Champions per lui non sarebbe assolutamente un problema, lui alla Roma non chiederebbe nemmeno garanzie tecniche e sarebbe pronto a giocarsi il posto da titolare impegnandosi in ogni allenamento“.
Il destino di Amelia dipenderà comunque innanzitutto dalle mosse di Milan e Genoa (società proprietaria del suo cartellino): “Dal Milan aspettiamo notizie… La priorità è certamente il riscatto dai rossoneri e sarebbe la dimostrazione che il Milan è contento e soddisfatto. Daltronde Marco è un giocatore di caratura mondiale. Inoltre non dimentichiamo che ha ancora 3 anni di contratto col Genoa, dove comunque è stato e sta benissimo. E’ tutto ancora molto prematuro…“, ma la Roma è la Roma…
Insomma ad oggi Pallavicino non può considerare Marco Amelia un giocatore sul mercato, ma nonostante ciò i contatti con la Roma continuano: “A suo tempo ho fatto una chiacchierata con Pradè e ora anche con Sabatini, ma non so dirvi se e quanto sia interessato al giocatore. Io l’ho fatto presente al vecchio e al nuovo staff dirigenziale: se il Milan dovesse non confermarlo, Marco per tornare a Roma è pronto a tutto“.
Più chiaro di  così…

Gabriele Blandamura

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here