Huntelaar non segna, Pato è irriconoscibile rispetto a quello ammirato la passata stagione e Dinho poco continuo. Tre motivi più che validi per cercare un attaccante, un centravanti che in casa Milan possa riportare gol e soprattutto punti per risalire la classifica. Ed ecco che sul taccuino di Galliani torna il nome di Adriano, il brasiliano ex Inter già cercato in passato e che ora ha ritrovato testa e reti in Patria con la maglia ‘rossonera’ del Flamengo. Il suo agente Gilmar Rinaldi, come ha confermato a Calciomercato.it, sarà in Italia a fine ottobre per parlare con il Palermo del rinnovo di Simplicio, l’altro suo assistito. Un blitz che sicuramente servirà per sondare anche le pretendenti di Adriano, appunto il Milan. Ufficialmente l’Imperatore vuole restare a San Paolo fino al termine della stagione con l’intenzione di disputare i Mondiali in Sudafrica con la sua Nazionale. Il programma, però, potrebbe cambiare, scrive oggi il Corriere dello Sport, se il club meneghino riuscirà a convincerlo, grazie soprattutto alla mediazione del suo connazionale Leonardo. Un problema, tuttavia, da non sottovalutare è la poca liquidità del Milan: il club rossonero non ha intenzione di firmare ingaggi troppo alti.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here