Stemma-logo-roma.jpg
Foto Getty

ROMA GIOVANNI BERTINI – E’ venuto a mancare Giovanni Bertini, ex difensore che vestì la maglia giallorossa tra il 1969 e il 1974. Classe 1951, Bertini da qualche anno lottava con una forma molto grave di SLA. Su Twitter è arrivato anche il ricordo della Roma: “La Roma piange la scomparsa di Giovanni Bertini, difensore che vestì la maglia giallorossa tra il 1969 e il 1974. Ai familiari va il cordoglio da parte del Club”.




Print Friendly, PDF & Email

9 Commenti

  1. Grande Giovannone, non ha mai avuto paura di esprimere la sua opinione.
    Di una simpatia contagiosa, generoso e buonissima persona.
    Sarai sempre nei nostri cuori!
    CUCS 2015

  2. L’ho visto debuttare a Firenze con la Viola di Chiarugi.
    Abbiamo ricordato insieme quel giorno in un rubrica televisiva cui partecipava.
    Atleta forte e generoso.
    RIP

  3. vidi una partita all’ Olimpico, finita 0 a 0 , mi sembra col Toro, in cui venne schierato credo da Helenio Herrera a centravanti .. fisicamente un gigante .. ricordo di quella partita un suo poderoso colpo di testa .. mi spiace abbia dovuto soffrire per un male davvero disumano ..

  4. Grande Giovanni… i ricordi si perdono in quella curva sud… tutto iniziava la mattina presto giocando a pallone davanti all’obelisco per poi entrare per primi nello stadio accaparrandosi i posti migliori e difendendoli come un avamposto assediato dai pellerossa per gli altri che sarebbero arrivati come al solito all’ultimo minuto… panini con la frittata fatti in casa e caffè Borghetti tracannati a litri e le sigarette fumate di nascosto e lontani da casa (per non parlare di altro)… le radioline per sentire gli altri risultati e la tessera della Roma Junior Club esibita con orgoglio ai cancelli… le bandiere più grandi di noi… Era un altro periodo, un altro modo di vivere crescere ma sempre con lo stesso sogno anche di oggi: vedere vincere la Magica. La Magica in cui tu Giovanni hai giocato e in cui hai contribuito a cercare di realizzare quei sogni che nonostante passi il tempo rimangono e rimarranno per sempre nei nostri cuori… Un pezzo di vita che se ne va… Grazie… RIP

  5. Ciao Giovannò…riposa in pace…Ti ho sempre voluto bene e stimato per la persona semplice e vera e spontanea che eri. Grande lupacchiotto. Che dispiacere, sembra incredibile…

  6. Fine anni 70 ero in vacanza in Toscana. Il Catania giocava una partita amichevole con il Bibbiena. Davanti a me si siede un signora molto bella con il marito. Dopo un quarto d’ora si gira e mi domanda con un forte accento bolognese: ma chi è il numero 5 del Catania? Ed io: quello é Giovannone Bertini. E lei: socmel che bel ragazzo !!! RIP Giovanni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here