NOTIZIE AS ROMA – Carlo Feliziani, responsabile della biglietteria della AS Roma, è intervenuto ai microfoni di Roma Radio per parlare dell’avvio della campagna abbonamenti 2015/16:

Si è parlato di una partenza della campagna abbonamenti come se fosse una sfida ai tifosi?
“Siamo partiti con l’organizzazione della preparazione prima di Natale. Tutto è stato pianificato 3-4 mesi prima. Vanno riconsiderate le problematiche della campagna precedenti, serve tempo per gli accorgimenti per non farsi trovare impreparati”.

Motivi della campagna anticipata?
“Partire con i canoni anticipati, consentiva ai tifosi di rettificare le problematiche, come il cambio posto, avvenute nelle stagioni precedenti. In questo senso cerchiamo di dare ampio margine di tempo e risparmiare qualcosa rispetto alle fase successive”

Stesso prezzo Carta Home e Privilegè…
“Sono due tessere che hanno connotazioni diverse. Dopo quattro anni abbiamo unificato le tariffe perché si è perso il motivo principale della tessera Home. Con la nuova Privilegè, cade tutto ciò. L’unica differenza tra loro è la modalità di acquisto tra le due. Chi ha le tessere Privilegè vecchie, sono valide fino alla loro scadenza naturale”.

Quante sono le fasi?
“Parte oggi la prelazione, già qualcuno ha rinnovato l’abbonamento. Le prelazioni si possono esercitare online o attraverso il centro servizi o i call center della Lottomatica. 5 settimane durerà la prelazione sul proprio posto. L’ultima settimana si potrà effettuare il cambio posto presso lo stesso settore o da altri settori verso un altro. A seguire (22 maggio) si aprirà la vendita libera e successivamente (dopo un mese) ci sarà un’altra fase di vendita libera”.


Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità