Perotti fa i botti, il Ninja li finisce e Kolarov li benedice! Alè

2

ROMA-LAZIO PAGELLE – La Roma batte la Lazio per 2-1. Giallorossi avanti di due gol grazie a un rigore di Perotti e a un gol di Nainggolan. Immobile dagli undici metri la riapre, ma la squadra di Di Francesco resiste e fa suo il derby e ora è sopra i biancocelesti in classifica.

Giulia Spiniello

ALISSON 6,5. Inoperoso fino al gol di Immobile dal dischetto: intuisce la direzione ma non riesce a interecettare. Attento all’89’ quando si piega su stesso su un tiro sporco di Bastos.

FLORENZI 6,5. Tutto bene dalle sue parti finchè non entra Lukaku che non riesce più a contenere. Stringe i denti finchè può, poi lascia spazio a Peres.

MANOLAS 7. Uno dei migliori in campo, sempre puntuali negli interventi. La sua partita è sporcata dalla deviazione con xui Rocchi concede il rigore.

FAZIO 7. Intuisce tutte le mosse degli attaccanti con anticipo, soffre poco fino al ritorno della Lazio galvanizzata dal rigore di Immobile.

KOLAROV 7,5. Ogni volta che crossa fa tremare i difensori avversari, le sue serpentine sono micidiali come quella che fa guadagnare il rigore.

NAINGGOLAN 7,5. Non doveva nemmeno giocare e invece fa scintille. Fa ammonire Lulic, in mezzo al campo non concede respiro agli avversari e poi dal limite dell’area fa partire un diagonale di destro che vuol dire raddoppio. Applausi.

DE ROSSI 7. Prova positiva dopo la delusione azzurra e l’addio alla nazionale. Si immola su tutti i palloni, bersagliato dai falli dei laziali.

STROOTMAN 6,5. Mette ordine con intelligenza e agonismo. Non brilla in attacco ma stasera va bene così.

EL SHAARAWY 6. Stasera fa il terzino, dà equilibrio al primo tempo sotto ritmo della Roma.

DZEKO 7. Si  muove tanto nel primo tempo, va a battagliare e al 20′ sfiora il palo alla sinistra di Strakosha, si fa vedere anche al 34′ con una bella girata di destro al volo. Nella ripresa si piazza da ariete classifico in area avversaria. Gara di sacrificio ma di sostanza, gli manca solo il gol.

PEROTTI 8. Scatenato per 100esima presenza in Serie A per lui. Le sue ripartenze fanno paura ai laziali e per fermarlo Leiva si prende il giallo. Perfetto dal dischetto con il gol che sblocca il derby. E ancora lui a recuperare il pallone che finisce tra i piedi del Ninja per il raddoppio. Più decisivo di così!

GERSON 6,5. Entra al posto di El Shaarawy e dà brio alla manovra, ci mette anche tanta intelligenzaquando prende falli nei minuti finali.

Dal 79′ BRUNO PERES SV. Entra al posto di Florenzi

Dall’84 JESUS SV. Entra al posto di Nainggolan.

DI FRANCESCO 8.  La mentalità con cui la Roma gioca questo derby non si vedeva da tempo, e il merito è solo suo. Annienta la Lazio con un uno-due micidiale in 2 minuti. Azzecca i cambi e si prende meritatamente il suo primo derby romano da allenatore. Complimenti!.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here