El Shaarawy e il regalo in differita. La vince ancora Di Francesco l’anti-Zeman

5

PAGELLE ROMA-BOLOGNA – Nel secondo anticipo dell’undicesima giornata di serie A, la Roma supera 1-0 il Bologna. Decide la rete bellissima, al 33′ di El Shaarawy.

Giulia Spiniello

ALISSON 7. Al minuto 32′ si allunga come un tavolo dell’Ikea per opporsi a Masina. Determinante.

FLORENZI 6,5.  Macina chilometri su chilometri, manca la precisione su tiri e cross.

FAZIO 6 Difende e imposta l’azione da dietro come gli chiede il mister. Non manca qualche incertezza. Trova tempo e spazio per concedersi una cannonata dalle partita di Dacosta: peccato che non trovi la porta, sarebbe stato un gran gol.

JESUS 6. A volte ci dimentichiamo che sia in campo, e forse è un bene perché vuol dire che ha sbagliato poco.

PERES 5,5. Schierato a sorpresa sulla corsia mancina, alterna buone cose a errori  in marcatura e di appoggio. Suo l’assist che potrebbe portare Dzeko al gol, poi annullato. Sfortunato è costretto ad uscire per un  trauma distorsivo.

PELLEGRINI 7. Controlla, salta l’uomo, va alla conclusione. Suo il calcio d’angolo che dà vita alla rete del vantaggio. Infaticabile.

DE ROSSI 6. Si sdoppia come al solito nelle due fasi: in evidenza per un lancio pregevole a pescare Florenzi e per il fallo che gli procura il giallo.

STROOTMAN 6,5. Grande quantità sulla fase difensiva, sbaglia poco ma vorremmo vederlo più partecipe nella fase offensiva.

DEFREL 5,5. Al 23′ l’occasione più ghiotta, un rigore in movimento, che spreca malamente. Manca ancora la convinzione!

DZEKO 6.  La prima occasione seria la sbaglia malamente tutto solo davanti al portitere di testa spedendo sopra la traversa. Un gol lo segna ma è in fuorigioco.

EL SHAARAWY 7,5. Festeggia i suoi 25 anni appena compiuti con una rete di rara bellezza, insacca al volo con il mancino un gol pesantissimo. Ventitresimo gol con la maglia giallorossa, 40° in Serie A.

AL 58′ PEROTTI  SV. Entra al posto di Defrel.

Al 70′ MORENO SV.  Entra al posto di Peres.

All’82 GERSON SV. Entra al posto di El Shaarawy.

DI FRANCESCO 6,5. Oggi ne cambia 8 rispetto al Crotone l’uomo del turn over. Terzo 1-0 zero consecutivo (altro che Zeman), miglior difesa del campionato, per il gioco bisognerà aspettare. Finchè si vince ha ragione lui.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

5 Commenti

  1. Ognuno la pensa come vuole, può anche cambiare opinioni. Solo gli sciocchi non cambiano mai. A me per esempio, non è piaciuto come ha giocato DDR e Strootman, che, per me, sono fuori forma. A voi?

    • Strootman aveva delle buoni idee ieri sera, e mancato l’ultimo passaggio. Ma non l’ho visto male.

      DDR invece non mi è piaciuto. Zero verticalizzazioni, manovra lenta. Serve più vivacità a centrocampo. Mi piacerebbe vedere Strootman come regista con Nainggolan e Pellegrini mezzali. Buona prova ieri però, molto meglio di quelle contro Toro e Crotone.

      • Mi dispiace ma Strootman non è un regista (chi l’ha inventata questa ? i gornalisti ?), l’unico regista che sa verticalizzare è Gonalons e si è visto contro il Chelsea. DDR per me… BASTA ! Lento, lento, lento e lento, solo passaggi in dietro o in orizzontale.
        Non capisco Difra perché per il suo gioco ci vuole Gonalons che quando riceve un pallon è quasi sempre girato verso l’attacco e fa proseguire il pallone in avanti. Chi ha giocato a calcio sa, che quando fai pressing e uno come Gonalons ti fa passaggi verticali per saltare il pressing, te da avversario sei fregato. (scusate per l’italiano)
        Comunque FORZA ROMA !

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here