L’incursore Pellegrini punisce da ex, Jesus pasticcia. Ancora opaco Schick

6

PAGELLE ROMA-SASSUOLO – L’ultima gara del 2017 della Roma si chiude con un paregigo per 1-1 che rallenta la rincorsa al vertice. Il gol che apre il match è dell’ex Pellegrini, il pareggio porta la firma di Missiroli. Da segnalare due gol annullati ai giallorossi con l’ausilio della VAR.

Giulia Spiniello

ALISSON 6. Sempre presente, sopratutto sulle palle alte sempre preda della sue manone. Reattivo ma sfortunato sulla rete del pari di Missiroli con la palla deviata da Jesus.

KOLAROV 6. Le idee ci sono, la precisione meno. Anche in un pomeriggio appannato però riesce a lasciare il segno con uno bello spunto al 65′ che per poco non manda in gol il Faraone.

FAZIO 6,5. Qualche leggerezza in avvio, cresce col passare dei minuti. L’attacco del Sassuolo è intraprendente e per arginarlo è costretto a prendersi più di un rischio.

MANOLAS 6,5. Mette la sua rapidità al servizio della squadra. Costretto a uscire per infortunio nell’intervallo, la sua assenza si farà sentire.

PELLEGRINI 7. L’ex di turno trova spazio dal 1′ al posto di Strootman. Sblocca il match al 31′ per la sua 2^ marcatura stagionale, l’11^ in Serie A. Le sue incursioni al veleno danno vivacità all’attacco appannato della Roma.

DE ROSSI 6. Gestisce il palleggio, chiude le linee di passaggio e quando sbaglia la giocata poi recupera subito.

NAINGGOLAN 6,5. Pericoloso sui tiri da lontano, anche oggi non riesce a inquadrare la porta. E’ l’uomo in più a centrocampo dove fa diga e ruba palloni. Chiude il match in affanno.

FLORENZI 7. Chiude il 2017 festeggiando il record personale di 200 presenze con la maglia della Roma. Importante oggi il suo apporto in fase difensiva con chiusure perfette che tolgono le castagne dal fuoco dalle parti di Alisson. E’ vivo anche in attacco, anima il reparto con i suoi spunti e si vede annullare la rete del 2-1 per fuorigioco.

SCHICK 5. Schierato da titolare sulla fascia mancina, non entra mai in partita facendo irritare i tifosi ma sopratutto Di Francesco che gli fa iniziare la ripresa e poi lo toglie. Impalpabile!

DZEKO 6,5. E’ lui a dare l’ultima palla a Pellegrini per la rete dell’1-0 in una gara che non lo vede sul taccuino dei marcatori ma protagonista nell’aiutare la squadra, se serve anche prendendo il giallo per fallo tattico.

PEROTTI 6,5. Prende palla, salta l’uomo, si propone con continuità in avanti, rischia le giocate difficili servendo il primo pallone dell’azione corale che porta al vantaggio. Nel 2° tempo fa molto meno.

Dal 46′ JUAN JESUS 5. Entra al posto di Manolas ko per infortunio e mette lo zampino sul pareggio di Missiroli prima facendosi anticipare e poi deviando il pallone che beffa il connazionale Alisson.

Dal 48′ EL SHAARAWY 6. Entra al posto di Schick e al 65′ potrebbe firmare il raddoppio su un ottimo assist di Kolarov. Non incide.

Dall’80’ UNDER NG. Entra al posto di Pellegrini. Decisivo in negativo quando sbagliando il posizionamento fa fischiare il fuorigioco e annullare il gol del raddoppio di Florenzi.

DI FRANCESCO 6. Rilancia dal 1’ Schick preferendolo a El Shaarawy nel suo 4-3-3. Il ceco non va e dopo l’intervallo rivede le sue scelte. La Roma chiude l’anno con le solite difficoltà in avanti: prova il tutto per tutto togliendo un centrocampista per un attaccante.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

6 Commenti

  1. Purtroppo anche oggi ennesima conferma che i nostri panchinari sono di basso livello (Jesus, Under, oltre ai noti Defrel, Gonalons e Peres).
    Inoltre segnamo poco, una squadra che punta al vertice non puo avere il settimo/ottavo attacco del campionato e infatti il vertice non è roba pe noi 😞

  2. complimenti a tutti ,che dire…sarà per il prossimo anno come sempre e grazienon per il bel natale e capodanno che ci avete regalato….0 tituli…e sono. 7 anni di pallotta …bravo

  3. Quando vedo Salah al liverpool e penso al mercato 2017 di Monchi mi dico che il peggio deve ancora avvenire… poveri noi incapaci di battere il sassuolo (ma che è ‘n villaggio?).

  4. Schick è un altro iturbe 42 milioni di nulla….cedere subito già a Gennaio
    Dzeko è ormai è defunto e un peso morto…cedere via a Gennaio
    Defrel a cosa serve ? via a gennaio
    Under è un altro Ucian…via a Gennaio
    Gonalons e Peres…via subito a Gennaio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here