Di Francesco sbaglia i cambi. Alisson evita la figuraccia. Dzeko è già partito?

14

PAGELLE ROMA-SAMPDORIA – Un punto in 180′ minuti con la Sampdoria. La Roma non approfitta dei passi falsi delle dirette concorrenti per il 4° posto, Inter e Lazio, e si arrende ai blucerchiati per 0-1. Florenzi fallisce il calcio di rigore che avrebbe potuto cambiare il corso della partita e Zapata non sbaglia davanti ad Alisson.

Giulia Spiniello

ALISSON 7. Inizia con gli interventi di fila al 16′ e al 17′ e non si ferma più: prodigioso e decisivo per il risultato con almeno 8 parate. Crolla incolpevole sul sigillo di Zapata, ma senza di lui  anche stasera il passivo sarebbe ben più largo.

FLORENZI 5. Tanta corsa ma anche tanta confusione, il rigore sbagliato pesa come un macigno, sul suo morale e sopratutto sul risultato.

MANOLAS 5,5. Meno roccioso del solito, vede le streghe anche lui.

JESUS 4. Concede troppo lì dietro, le sue indecisioni potrebbero costare cari e l’errore fatale diventa quello dell’80’. Buio fondo.

KOLAROV 5,5.  Dà quelllo che può, ma avrebbe bisogno di rifiatare. Se dietro gli avversari passano un po’ da tutte le parti come suil gol di Zapata, in fase offensiva non fa mancare il suo apporto e al 53′ sfiora il gol.

PELLEGRINI 6,5. Bello il cross che inizia l’azione del calcio di rigore nel primo tempo. Nella ripresa è lui a trascinare la Roma e scuotere la difesa avversaria. Impegnare Viviano al 48′ con un potente destro al volo e mette il piede in tutte le azioni pericolose. Incomprensibile la sua sostituzione al 70′ per Defrel.

STROOTMAN 5. Taglia e cuce ma senza acuti. In avanti il suo apporto è pari a zero.

NAINGGOLAN 5. Un suo errore regala palla al limite a Caprari costringendo Alisson a intervenire. Un primo tempo brutto, un secondo tempo ancora peggiore.

UNDER 6,5. Nel primo tempo è il migliore assieme ad Alisson: si muove tanto e bene. E’ lui a guadagnare il calcio di rigore fallito da Florenzi e a divorarsi la palla più ghiotta per il vantaggio al 50′ con una botta sicura che s’ingrande sul volto di Viviano. Vibrante!

DZEKO 4. L’unico tiro lo registriamo al 60′, un via di mezzo tra un passaggio e non si sa cosa che finisce facile tra le braccia di Viviano. Il rigore giallo: non avrebbe dovuto batterlo lui?

EL SHAARAWY 6. A intermittenza, ma almeno si accende al contrario del compagno di reparto Dzeko.

Dal 70′ DEFREL 5. Entra al posto di Pellegrini ed è come se la Roma giocasse in 10′.

Dal 72′ PEROTTI 5. Entra al posto di Under, il tempo di mettere dentro un cross.

Dal 77′ ANTONUCCI NG. Entra al posto di El Shaarawy. Di Fra sperava di ripetere il miracolo di Genova…

DI FRANCESCO 4. Dopo un primo tempo inguardabile, la Roma accelera nella ripresa, ma decide di far uscire i migliori, Under e Pellegrini, e la saquadra di arena. Qualche riflessione bisognerà farla se si è raccolta una sola vittoria nelle ultime 8 partite di campionato…

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

14 Commenti

  1. Trovo molto fuori luogo il commento su defrel che è stato l’ultimo dei problemi stasera. I cambi sono stati folli non puoi togliere un centrocampista quando la squadra sta girando, è un bel modo per essere inconsistenti lì in mezzo, al massimo lo puoi fare se l’avversario è in dieci tutto chiuso. Poi dzeko cosa lo metti a fare?? E quando vedi che non la struscia nemmeno perché non lo togli?????

  2. Dzeko fantasma in campo,cambi sbagliati….
    Jesus come al solito va in amnesia….
    Bye bye Champions….
    Monchi campagna acquisti sbagliata.
    Che dire …arriveremo almeno quinti?

  3. ma non capisco come Di Francesco possa levare Under che questa volta stava giocando veramente bene e meritava il goal, Il Faraone e mi va a mettere defrel che è un morto, il ragazzo e perrotti che era infortunato. non ho mai capito perché dzeko non lo levano mai anche quando non tocca na palla. per un attimo quando avevano inquadrato dzeko che doveva uscire, stavo a di” ah finalmente una sostituzione azzeccata. tutto sommato il 2 tempo non stava giocando male. forse bastava levare lui e mettere come punta il faraone e lasciare under con perrotti. comunque la roma non riesce mai a cogliere l occasione quando gli altri si fermano.

  4. DIFRA a casa, scioccato dopo la sostituzione di under, cosa fai? Chi gioca bene lo metti fuori?
    Tra Defrel – Shick – Under………. per adesso vediamo solo uno buono e decente, caso strano non ti piace.
    CERCASI ALLENATORE E DIRIGENZA

  5. Dispiace all’inizio ho creduto in di francesco ma ormai l’unica cosa che può ‘salvare’ la stagione arrivando quarti è cambiare allenatore, i giocatori non lo seguono come prima e purtroppo non li puoi cacciare via tutti. Le squadre davantisono scandalose ma in questo momento siamo anche peggio e si rischia di non arrivare quarti.

  6. Non fischiamo la squadra e l’allenatore. Non e’ colpa loro se ogni anno la proprieta’ la destabilizza.
    Dope le partenze di Spalletti, Rudiger, Sala, e Paredes questo e’ il valore della squadra oggi. Quinta! Tutto quello che viene di piu’ (passaggio agli ottavi) e’ oro colato.
    Forza Roma. Pallotta caccia i soldi!

  7. Mi rivolgo a tutti i i Tifosi della Roma, e comunque a tutti quelli che amano il Calcio, NON bisogna fare gli abbonamenti, ma pagare il biglietto settimanalmente, cosi’ fai capire a tutti i giocatori e Società, che devono guadagnarseli i soldi. Pallotta ha acquistato AsRoma, solo per lo stadio, per speculare aspettando il SI, per le Olimpiadi, cosi’ la meta’ veniva pagato dal Popolo Italiano, come ha fatto Lotito, a Labaro (rovinando il Parco, lasciando l’opera a meta’, complice Alemanno) che voleva fare un Centro per la Pallavolo a nome di Lovati: adesso Pallotta e’ costretto a vendere perché NON gli bastano i soldi per la costruzione, e deve trovare altri Soci, che a Londra non ha trovato (vedi sponsor). E Noi Tutti paghiamo uno stadio che NON sara’ della ASRoma, forse verrà acquisita in seguito chissà da chi!!!!???? Sempre Forza Roma!!!

  8. “Cara” G.Spiniello, la figuraccia l’avete fatto voi che avete sempre difeso questo allenatore scarso. Andate a rileggervi i servizi deliranti che avete pubblicato da quando è arrivato.
    Quindi niente Sermoni…Zero, OK?

  9. Alisson voto 7?…Alisson voto 9…se alcuni ancora non si accorgono dello scempio di questa squadra (con allenatore e dirigenza inclusi),è solo grazie a lui che ci sta evitando passivi molto più pesanti,che tra l’altro meriteremo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here