La prima sconfitta in trasferta rimanda la Roma a dicembre

4

EDITORIALE –  La Roma perde 2-0 a Madrid con l’Atletico e deve rimandare all’ultimo turno, contro il Qarabag, il discorso qualificazione. Tutti a studiare per cercare la promozione il 5 dicembre all’Olimpico. A sorpresa è arrivato il primo ko stagionale in trasferta di una squadra che, lontano dalla Capitale, aveva finora sempre convinto e portato a casa punti. Al Wanda Metropolitano invece Di Francesco perde imbattibilità e primo posto nel girone ma il destino è ancora saldo tra le proprie mani. Quello che resta purtroppo è il risultato negativol, due gol incassati dalla migliore difesa della Serie A, e una Roma lontana parente di quella ammirata appena quattro giorni fa nel derby.

L’ASTINENZA DI DZEKO – Dopo un primo tempo incoraggiante, la luce si è spenta, complice forse un po’ di stanchezza. Il fatto che Fazio sia stato tra i migliori della Roma la dice lunga su quello che non è accaduto davanti dove Dzeko non ha ricevuto un assist dignitoso nemmeno a pagarlo oro; dove Perotti ha spinto come una locomotiva senza trovare un assist preciso; dove Gerson questa sera, no, non ha proprio convinto. Poca rabbia, poca cattiveria e tanta presunzione da parte di tutti coloro che sono scegli in campo. Lo ha detto l’allenatore e ci fidiamo. Un mea culpa lucido e coerente. E intanto prosegue l’astinenza di Dzeko che non segna da più di un mese, nonostante si dia un gran da fare per la squadra. Ma alla squadra in casa dell’Atletico servivano proprio i suoi gol. La delusione è tanta, ma nessun dramma: il ritorno all’Olimpico offre una chance incredibile a Alisson e compagni dopo che l’urna del sorteggio di agosto aveva dato già per spacciata la compagine giallorossa.

Giulia Spiniello

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

4 Commenti

  1. Siii ROMANISTA.. .ce stiamo a crede…a quaglia travestita da Verme….ma per 2 mesi dove sei stato..nei tombini.. .ecco..ritornace…tu te illudi che ti abbiamo rubato il derby…il rigore non c’era….i raccatapalle so spariti…è colpa de rocchi…abbiamo giocato alla pari..poi se sei ROMANISTA è ancora peggio…meglio Formellese..un ROMANISTA che si firma con il Nick Rometta…solo un poraccio po esse…tifosi come te meglio perderli..tifa Juve inter milan…lazieeeee..che porti pure JELLA..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here