ALLENAMENTO AS ROMA – A pochi giorni dal match tra Roma e Sampdoria in programma allo Stadio Ferraris di Genova sabato alle ore 20,45, nella seduta di oggi pomeriggio l’allenatore giallorosso Di Francesco ritrova in gruppo Bruno PeresKarsdorp che è tornato ad allenarsi con l’ausilio di una fascia protettiva sotto al ginocchio. Per De Rossi, Kolarov, Manolas e Dzeko, di rientro dall’impegno con le rispettive nazionali è previsto per la giornata di oggi un lavoro individuale programmato. Discorso diverso per Alisson, che tornerà ad allenarsi direttamente domani per via del rientro da oltreoceano. Si attende il rientro anche di Hector Moreno, titolare nel pareggio di questa notte tra Costa Rica e Messico. Lavoro in palestra per Pellegrini, Emerson Palmieri e Nura. El Shaarawy, Pellegrini, Defrel e Under dopo aver svolto un lavoro di recupero hanno proseguito regolarmente l’allenamento con i compagni. Per tutti gli altri dopo il lavoro atletico, la squadra ha disputato due partitelle contro la Primavera di De Rossi.

La prima squadra si è schierata in campo con un jolly (prima Gonalons, poi Gerson e Nainggolan) trasformando la partitella in un 11 vs 11+1:

Lobont; Karsdorp, Castan, Jesus, Bruno Peres; Gerson, Nainggolan, Pellegrini; Under, Schick, El Shaarawy.

La prima partitella a tocchi ridotti è finita 4-1 per la prima squadra: doppietta di Schick, gol per Under ed El Shaarawy. La seconda partitella a tocco libero si è conclusa per 1-0, in rete ancora Patrik Schick.

Prossimo impegno: Sampdoria-Roma (Serie A, 3° giornata, sabato 9 settembre ore 20.45, stadio Luigi Ferraris)

Probabile formazione (4-3-3): 1 Alisson; 25 Bruno Peres, 44 Manolas, 5 Juan Jesus, 11 Kolarov; 6 Strootman, 21 Gonalons, 4 Nainggolan; 23 Defrel, 9 Dzeko, 8 Perotti.
A disp.: 28 Skorupski, 18 Lobont, 12 Romagnoli, 20 Fazio, 24 Florenzi, 15 Moreno, 7 Lorenzo Pellegrini, 16 De Rossi, 30 Gerson, 92 El Shaarawy, 14 Schick, 17 Ünder.
All.: Di Francesco

BALLOTTAGGI: Gonalons-De Rossi, Strootman-Pellegrini
IN DUBBIO: 24 Florenzi (rottura legamento crociato ginocchio sinistro), 25 Bruno Peres (risentimento adduttore sinistro), 26 Karsdorp (intervento pulizia menisco), 15 Moreno (problema muscolare), 44 Manolas (problema muscolare)
INDISPONIBILI: 33 Emerson (rottura legamento crociato ginocchio sinistro), 3 Luca Pellegrini (rottura legamento crociato ginocchio sinistro), 22 Nura (lesione del bicipite femorale della coscia destra)

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 COMMENTO

  1. Il suo arrivo, a parte i problemi legati al campanilismo cittadino, sembrava poter permettere ai giallorossi di attendere con serenità il rientro dello sfortunato Emerson Palmieri, da tutti considerato il titolare nel ruolo. Kolarov ottima alternativa di lusso, uomo di esperienza internazionale, con un palmares vincente, l’ideale per guardare le spalle all’arrembante italo-brasiliano. Ma sarà invece proprio il numero 33 della Roma a doversi preoccupare. Un Kolarov così non lo togli dall’undici di partenza neanche a cannonate. Poi magari il serbo a volte finirà a fare il centrale accanto a Manolas e Di Francesco potrà provare a schierare entrambi. Ma se Palmieri contava di rientrare tra ottobre e novembre e trovare il tappeto rosso sulla sua fascia, beh, si sbagliava di grosso. Anzi, al ritorno incrocerà lo sguardo con la faccia minacciosa del serbo e non c’è di certo da invidiarlo. Per conferma, chiedere a decine di esterni destri. E adesso anche a qualche portiere.

LASCIA UN COMMENTO