L’intervista di Mauro Esposito a Roma Channel:
“Sto bene stiamo lavorando bene, stiamo facendo una buona preparazione. Dobbiamo mettere alle spalle l’annata scorsa, sfortunata. Siamo partiti sereni e tranquilli ma carichi. C’è tantissima voglia. Quando sono arrivato il ginocchio mi faceva male, ho saltato la preparazione. Per me fu una annata positiva, vincemmo Coppa Italia e Supercoppa e sfiorammo lo scudetto. Porto bei ricordi, ma voglio fare di più”. Ricorda ancora quel gol sbagliato contro il Manchester: “Gli episodi favorevoli ti possono cambiare la vita. A Manchester vidi la palla dentro, invece non riuscii a segnare. Se avessi fatto quel gol magari sarebbe cambiata anche la mia stagione. Ma la carriera non può prescindere da un episodio. Voglio far vedere le mie qualità”. Sul modulo: “Il modulo con due punte e due esterni alti è adatto per le mie caratteristiche. Mi sento carico per questa stagione. Con il mister stiamo lavorando, mancano molti compagni, io voglio lavorare tanto per farmi trovare in forma. Voglio garantire che quando ne avrò la possibilità farò sempre bene e darò il cento per cento”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO