da Riscone di BrunicoPOMERIGGIO – Pomeriggio di sole a Riscone di Brunico, dove la Roma scende in campo alle 17 circa per la seconda seduta di oggi. Prima dell’allenamento gara di giavellotto: Mexes è stato battuto prima da Riise e poi da Cassetti. Il gruppo svolge inizialemnte un lavoro sulla parte tattica: movimenti a squadra schierata, possesso palla, schemi. 6 contro 4, più azioni di sviluppo. Spalletti segue attentamente gli schemi d’attacco.A seguire la consueta partitella. Rossi: Artur; Crescenzi, Mexes, Faty, Pit; Pizarro, Barusso; Guberti, Okaka, Esposito, Taddei. Verdi: Bertagnoli; Cassetti, Malomo, Riise, Antunes; Greco, Brighi; Stoian, Totti, Vucinic, D’Alessandro. Vincono i rossi per 3-1. Le reti: Mexes, Okaka, Totti (su rigore) e Faty.A fine partitella tutti a terra con i tappetini per gli allungamenti. Taddei ha effettuato dei giri di campo.Differenziato sul campo per Cerci e Bertolacci. Tonetto in palestra.Menez (differenziato) ha effettuato una risonanza magnetica al ginocchio destro che non ha evidenziato lesioni. Solo un’infiammazione per il francese, che nei prossimi giorni continuerà ad effettuare palestra e fisioterapia.

Sopra le foto di Menez, che sta osservando i compagni mentre giocano la partitella in famiglia.
Presenti circa 500 tifosi sulle tribune del campo. Alcuni di questi, a fine allenamento hanno chiamato Spalletti: “Luciano, dacci la maglietta” e lui ha risposto: “Non mi esce, non posso”, scherzando. Risate in tribuna vip. Intanto Taddei gioca con il pallone rallegrando il pubblico presente.Al centro sportivo è arrivata la dottoressa Angela Fioravanti in rappresentaza della società.
 
 
 
MATTINA – Allenamento mattutino per la Roma di Spalletti a Riscone di Brunico. Continuano i problemi per Cerci. Il gioiello di Valmontone ha lavorato a parte in palestra. Menez, a causa del trauma contusivo al ginocchio accusato tre giorni fa, non è sceso in campo. Il francese effettuerà degli accertamenti nel pomeriggio. Totti, dopo aver inzialmente lavorato con i compagni, ha proseguito la seduta all’interno del centro sportivo altoatesino.
 
Dopo il riscaldamento, il gruppo a disposizione del tecnico toscano si è allenato in palestra. Successivamente la squadra ha effettuato un circuito aerobico ai bordi del campo. A seguire lavoro di forza, addominali e esercizi atletici.
 
Circa cinquanta tifosi hanno assistito all’allenamento. I sostenitori giallorossi hanno esposto uno striscione: “700km d’amore solo per te”. Al termine dell’allenamento Taddei ha effettuato la sua solita corsetta defaticante. Il brasiliano è stato osannato dai tifosi. Barusso ha lavorato sulla tecnica individuale con Domenichini, Malomo e Stoian con Spalletti. L’allenatore ha poi firmato un autografo ad una bimba disabile che gli accarezzava dolcemente la mano (foto).
 
(fine)
 
A.B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO