Continuano i problemi fisici per Alessio Cerci. Dopo un anno passato a Bergamo tra alti e bassi – il 19 aprile 2008 è stato costretto ad operarsi per la rottura del menisco mediale e per l’infiammazione del crociato anteriore del ginocchio destro – l’esterno giallorosso si è fermato ancora. Questa mattina il giocatore ha subito un nuovo stop, colpa un problema nella zona del ginocchio sinistro, quello non operato. L’esterno è stato così sottoposto ad una risonanza magnetica, che però ha dato esito negativo. Dall’entourage del giocatore fanno sapere che si è trattato solo di una botta subita in allenamento e che già da domani riprenderà ad eseguire le sedute con il gruppo. M.V.