‘Non Rassegniamoci’. Palmeri: “Shakhtar? La pausa può influire”

0

ROMANEWS WEB RADIO – Torna l’appuntamento con la rassegna stampa sulla Web Radio di Romanews.eu. Si riparte con “Non Rassegniamoci”. Dalle 7.30 alle 10.30, Federico Prosperi e Dario Moio vi terranno compagnia con la lettura dei principali quotidiani sportivi, ma non solo: commenti, notizie, esclusive, collegamenti con giornalisti e aggiornamenti sulla Roma, rigorosamente in diretta.

COME ASCOLTARCI – Sulla homepage di Romanews.eu basta cliccare sul banner in alto, oppure visitare direttamente il canale della nostra Web Radio su Spreaker (https://www.spreaker.com/user/romanews.eu). In alternativa si può seguire live la puntata visitando la nostra nuova applicazione Romanews.eu, disponibile sia per dispositivi Apple che Android, e cliccare sul microfono in alto a destra.

COME INTERAGIRE CON NOI – Potete intervenire in diretta, commentando live sulla nostra pagina Facebook RN Web Radio, oppure inviando un messaggio (SMS o Whatsapp) scritto o vocale al numero 3926525501.

I COLLEGAMENTI – Prima parte della trasmissione dedicata alla rassegna stampa. Alle 8.30 al via i collegamenti: si parte Guido Zappavigna, storico tifoso romanista. Alle 9.30 interverrà Tancredi Palmeri di beIN Sports, CNN, Gazzetta Dello Sport ed esperto di calcio internazionale.  Alle 10.00, per concludere, sarà il momento di Francesco Repice di Radio Rai.

LE PAROLE DI ZAPPAVIGNA – “La Roma ha superato alla grande un squadra ostica come l’Udinese. Ho rivisto una squadra compatta e corta che segue le indicazioni dell’allenatore. Fondamentale il recupero di De Rossi”.

LE PAROLE DI PALMERI – “La Roma vista ad Udine è stata padrona della partita e lascia ben sperare. Si è rivista la squadra di inizio stagione. La pausa dello Shakhtar può influire e la Roma lo deve sfruttare nella prima gara. Il cambio di modulo? Il modulo può aver aiutato ma non è la ragione principale della ripresa. Io ho visto una squadra che corre di più e si aiuta di più. Ora avere uno come Under ti rende tutto molto più facile. Le prestazioni contro Verona e Benevento sono state brutte, ad Udine però si è vista un’altra testa. Magari è stata fatta anche una preparazione per arrivare al top della forma in questo periodo. Corsa Champions? La Roma deve guardare solo a se stessa. Sta allontanando la crisi, la squadra ha le risorse mentali per poterne uscire. L’Inter invece è in crisi nera, la Roma deve pensare solo a se stessa. La Lazio è un punto interrogativo perché sta andando oltre le aspettative. Dovesse non vincere stasera allora si potrebbe parlare di vera crisi anche per lei”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here