Tiziano Crudeli: “La Roma si è indebolita”

28

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Tiziano Crudeli a Kiss Kiss Napoli: “La Juventus non è più quella dell’anno scorso. La cessione di  Bonucci non è stata centratissima, non ci sono altri Bonucci tra i i bianconeri. La Roma si è indebolita, il Napoli è rimasto uguale ma può avere un’ulteriore crescita, Inter, Milan e Lazio sono scommesse”.

Gabriele Ziantoni a Tele Radio Stereo: “La Roma per me viene solo dopo la Juventus, insieme al Napoli è ancora una spanna sopra a Milan e Inter”.

Gianluca Piacentini a Tele Radio Stereo: “Le sensazioni sulla Roma sono di grande incertezza. Ci eravamo costruiti delle speranze, poi è bastata un’amichevole per rimettere tutto in discussione. Ho un po’ di curiosità, mischiata alla speranza che con una buona prestazione la Roma riesca a spazzare via i dubbi. Aspettiamo. Credo che la Roma sia ancora la seconda forza del campionato, al pari del Napoli. Iturbe rimane il fallimento più grande della gestione di Sabatini. Formazione Atalanta-Roma? Credo che il favorito per il posto accanto a Manolas sia Juan Jesus. Questa Roma è in grado di fare risultato a Bergamo. El Shaarawy può rivelarsi importante per questa squadra”.

Guglielmo Timpano a Tele Radio Stereo: “La Juventus ha perso due quarti della difesa, il reparto su cui hanno costruito le loro fortune. Se i bianconeri dovessero accusare il colpo, mi darebbe fastidio se la Roma non ne approfittasse. Ora la Roma ha bisogno di fortuna. Uscire indenni da Bergamo non è scontato per tutti. Vedremo quanto inciderà la temperatura visto che si gioca alle 18. Bisogna portare a casa i tre punti, le due partite prima della sosta sono fondamentali perché i calciatori stessi devono iniziare a credere nel gioco di Di Francesco”.

Roberto Pruzzo a Radio Radio: “La Roma ha l’obbligo di fare qualcosa sul mercato da qui alla fine. Penso che la pista Mahrez non sia ancora sfumata del tutto. L’Atalanta è un’ottima squadra, ma non credo sia uno spauracchio insuperabile per la Roma. Quella di domani è una partita molto pericolosa. Non so che Roma vedremo: spero che la squadra sia cresciuta almeno dal punto di vista del ritmi. Non ho capito bene l’acquisto di Defrel”.

Franco Melli a Radio Radio: “La Roma deve insistere su Mahrez. Molti tifosi hanno iniziato a fantasticare sull’arrivo di questo calciatore, se si riuscisse a riaprire la trattativa sarebbe la cosa più giusta. Altrimenti bisogna andare su Berardi. La partita di Bergamo rischia di essere una trappola per la Roma. Di Francesco sta ricevendo tante critiche, molte ingiustificate. Tutto è riconducibile ad un mercato non soddisfacente”.

Guido D’Ubaldo a Radio Radio: “La Roma deve fare un acquisto al centro della difesa, a prescindere dall’eventuale uscita. L’esterno d’attacco? Non è finita per Mahrez, anche se non mi sembra che la distanza tra Roma e Leicester si sia ridotta. Schick? Credo sia un tentativo di Ferrero di mettere dentro la Roma, ma l’Inter è nettamente avanti. Munir è un’ipotesi. Sicuramente la Roma deve fare questi due acquisti, sono convinto che li farà. Atalanta-Roma? L’unico dubbio è al centro della difesa: ballottaggio tra Juan Jesus e Moreno. Defrel è stato chiesto da Di Francesco”.

Furio Focolari a Radio Radio: “Un tecnico deve utilizzare un modulo in base ai giocatori che ha, non deve fare solo quello che gli piace. Gli allenatori devono cambiare schema adattandolo ai calciatori che hanno. L’esterno d’attacco della Roma? Siamo al 19 agosto e stiamo ancora qui a parlare di piano A, B e C. Se prendono Mahrez e Dragovic, rifaccio i pronostici. Ieri ho messo la Roma fuori dalle prime 4 del campionato, con questi due ce la rimetto sicuramente. Atalanta-Roma sarà una partita difficilissima per i giallorossi. Vincere a Bergamo è un’impresa per chiunque, e a detta di molti, la squadra di Gasperini si è rinforza”.

Roberto Renga a Radio Radio: “Al momento non mi fido tanto della Roma, ma neanche dell’Atalanta. Conti, Spinazzola e Kessie sono difficilmente sostituibili. L’anno scorso la Roma perse contro l’Atalanta proprio quando Kessie si mise a fare l’ala destra. La Roma non è quella dell’anno scorso, è fin troppo ovvio viste le partenze di Salah e Ruediger. Se parti con Juan Jesus, qualcosa ti stona. Perché non Fazio? Petagna mi sembra proprio l’ideale per l’argentino. Se non gioca domani, ma quando lo fa? Il Milan se la lotterà con la Roma per entrare in Champions”.

Nando Orsi a Radio Radio: “Atalanta-Roma sarà una partita difficile, il trappolone ci può essere sempre. Non mi meraviglierei di una sconfitta della Roma, così com non lo farei in caso di k.o. della squadra di Gasperini . È un match che mi sembra aperto”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

28 Commenti

  1. pruzzo è da tempo che non ha capito bene, molte cose… tutte a noi capitano… un bomber di una squadra leggendaria che s’è venduto all’acerrimo nemico per dù spicci… mò pure defrel non va bene… lo voleva spalletti a gennaio e adesso ve fa schifo? fate pace cor cervello e teneteve ben stretto lotirchio!!! chi ha memoria parli e non leggere, ancora, queste tristi nefandezze….. trani pensasse a se stesso e non a quello che sostengono altri, suoi concorrenti radiofonici, per difendere il proprio squallido orticello…

    • E come ti sbagli. I pallottari ti sputano bile addosso anche se ci si azzarda a dubitare delle straordinarie qualità tecnico tattiche del grande defrello.
      Salah defrello? Defrello tutta la vita.

      • questo non è il sito della formellese, caro “millefirme”, hai sbagliato blog…
        speriamo arrivi Shick, sto in ansia…
        oggi tutti (i romanisti veri) a bergamo per VINCERE!!!!!

  2. DA MILANO: Il Fair Play Finanziario resta un incubo per l’Inter di Spalletti.
    Lo sottolinea Tuttosport:
    “Chi pensava che il rush di giugno per sistemare il bilancio sarebbe stato preludio a una nuova grandeur nerazzurra, ha capito in questi giorni come il problema resti sempre attuale
    – si legge -.
    Una rincorsa continua frutto di errori commessi negli anni
    (ultimo quello di prendere un’estate fa Joao Mario e Gabigol per 76,5 milioni complessivi…).

  3. Vabbè orami tutti sappiamo che Melli, Focolari, Orsi e Renga sono laziali nell’anima, e dicono solo cose per mettere i cattiva luce la Roma. Poi c’è Dotto che parla spesso a sproposito. Le criticità ci sono, ma qui si esagera perché c’è proprio una prevenzione prezzolata. Se la Roma compra Mahrez o (meglio) Schick, e Dragovic, è la favorita per la conquista del titolo. Cos’ è una squadra ancora incompleta, con tanti infortuni pesanti che devono rientrare (Florenzi, Emerson P., Karlsdorp, El Sharaawii).

  4. Lotirchio 2 trofei ( era americana )
    Il manager di Boston che si buttò in piscina alla albertone con il costume ghepardato zeru tituli
    Con lo stadio però rompiamo tutti…. real Bayern psg barca man u man c Chelsea etc sono avvisate

  5. Defrel vale Salah? No. Moreno vale Ruediger? Ancora no. Perciò, per ora, inutile tirare fuori il mitico centrocampo più forte dell’universo e le seconde linee acquistate, sei indietro e nettamente più debole dello scorso anno.

    • Moreno non sostituisce Rudiger, casomai Karsdorf e come terzino destro è molto meglio del tedesco dai piedi fucilati. Defrel non sostituisce Salah, ma viene come riserva di Dzeco, il sostituto di Salah deve ancora arrivare, aspettiamo prima di giudicare.

      • In effetti io ho scritto “per ora”, anche se domani giocheranno proprio Defrel al posto di Salah e Moreno o Juan accanto a Manolas. Moreno e Juan sono giocatori di seconda/terza fascia, Defrel idem. Se prenderemo Marhez e un bel centrale, rapido e che possa giocare a 4, forse siamo al livello dello scorso anno.

    • Ha già risposto in maniera esaustiva Francesco..in più aggiungo..ma Moreno voi lo seguivate anche prima in Spagna ed Olanda o vi basate su 2 amichevoli e sui commenti dei giornalisti??
      FORZA ROMA

  6. Focolari ha ragione: Vedo la Roma in lotta per i primi 4 posti se acquistasse Mahrez e Dragovic. Senza tali acquisti se arrivasse in Champions il 50% del merito andrebbe a Di Francesco e altro 20% a eventuali fallimenti di altre compagini al momento meglio attrezzate. Tre stoccate lanciate da Di Francesco:”non siamo sciocchi” riferito allo stato attuale del mercato. “4 3 3″ ci vogliono i giusti interpreti. La Juventus ha un vantaggio ridotto ” perché Milan e Inter si son molto rinforzate”. Parole di Di Francesco non di mauro, lupo, Fabiano, ecc.

  7. Che vuoi seguire di Moreno? Un messicano ormai prossimo ai 30 anni che gioca da una vita in Europa. Un onesto lavoratore che ha sempre militato in squadre peggiori della Roma…Qualcuno pensa possa essere un nuovo Beckenbauer? In oltre mi risulta essere un centrale principalmente e non un terzino.

  8. ZIANTONI BUTTA IL VINO E GLI ALLUCINOGENI…SIAMO DIETRO NETTAMENTE A JUVE E NAPOLI INTER E MILAN LE VEDOISTRUZIONI TECNICAMENTE MIGLIORI A NOIVISTA…SPALLETTI È UNA GARANZIA ED MONTELLA NON PUÒ TOPPARE ANCORA….LA LAZIO NONOSTANTE INFERIORE È PIÙ SQUADRA DI NOI…SIAMO DA 5 6 posto….

  9. ma scusate 4\5 della difesa titolare di questo anno e´nuova con schemi di gioco propensi all´attacco …mi dite come possiamo essere tra le migliori del campionato italiano quando vince chi ha la miglior difesa e compattezza????? siamo RIDICOLI….domani i primi schiaffoni e poi con l´inter metteranno subito l´acerbo di francesco ed il fantomatico fenomeno ds con le spalle al muro…..il panettone NON e´assicurato….

    • @Bluesman,non fai onore al tuo nick bellissimo,perche’ se tu pensi che fino ad ora non ci siamo indeboliti,quando lo dice finanche Eusebio,sei tu che devi cambiare sport,prova con il cricket,sport tipicamente anglosassone che pratica chi non capisce niente di calcio,oppure ci sarebbe il baseball,molto caro al nostro presidente,insomma vedi un po’ tu

  10. e a te quanto ti è costato mettere all’ammasso il cervello ?
    perché ti seguo da un po’ e non ho mai trovato qualcosa che derivi da notizie vere e da dati certi, commenti da aquilotto spennato.

  11. Allora ok la roma al momento si e’ indebolita negli 11 titolari secondo me la perdita pesante e’ salah….ma la roma si e’ rinforzata diciamo nei 22 della rosa…ok siamo da 5° 6°posto facciamo i pessimisti…e quindi!??? Vogliamo continuare a sfasciare tutto gia dal web fischiando e non andando a sostenere allo stadio la roma?? Guardate che tanto non ci sono cinesi o arabi la roma non ha la storia di milan inter e juve mettetevelo in testa che fuori dal raccordo noi come la lazio fiorentina etc etc nn contiamo una ceppa…e cob questo ambiente arriviamo ottavi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here