VIDEO | Nainggolan in zona mista dopo Roma-Qarabag

0

NAINGGOLAN ROMA-QARABAG – Il centrocampista giallorosso Radja Nainggolan interviene in zona mista dopo Roma-Qarabag.

NAINGGOLAN IN ZONA MISTA

Che significato ha per la Roma la qualificazione.
“Importante, in un girone difficile. Ci dà convinzione per fare bene, nessuno se lo aspettava e questa è una soddisfazione in più”.

Cosa vi siete detti prima della partita?
“A volte non devi dirti nulla quando la partita è così importante. Con più tifo sarebbe stato più bello, ma l’ambiente e il tifo si fa sentire. Il contorno va bene, siamo contenti noi e spero lo siano anche loro”.

Differenze tra Spalletti e Di Francesco?
“Non vorrei parlare prima. Entrambi hanno dimostrato, il mister quest’anno sta dimostrando. La differenze è che quest’anno sono tutti coinvolti, tutti sanno cosa fare quando entrano e questo si avverte nel gruppo. Si parla di tanti giocatori che hanno giocato e stanno facendo bene”.

Che avversario sperate di trovare?
“Aspettiamo domani, neanche so chi è secondo. L’importante è essere qualificati. Con il Chelsea abbiamo vinto 3-0, con il Qarabag solo 1, questo dimostra che non importa chi incontri. Le soddisfazioni dovremo togliercele con le nostre forze e comunque se arrivi in fondo prima o poi vanno incontrate tutte”.

Ci credevate dall’inizio alla qualificazione?
“La qualificazione è una soddisfazione doppia. Siamo arrivati primi meritando. Abbiamo sbagliato l’esordio ma era un momento in cui stavamo ancora ingranando con il nuovo tecnico. Con il Chelsea è andata bene, con l’Atletico un po’ meno. Ce la siamo meritata”.

Di Francesco ha detto che ora potete vincere con tutti.
“Nel calcio nulla è scontato, con il Qarabag abbiamo fatto fatica e invece dovevamo vincere 7-0. Ogni squadra sarà difficile, dobbiamo lavorare sulla nostra forza”.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here