SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Stefano Carina a Radio Radio: “In questa settimana Di Francesco ha dimostrato di essere romanista. Ha messo in chiaro le cose, vuole 6 acquisti e 22 titolari e per ultima che vuole un campione. Un allenatore che dice di amare la squadra che allena mi aspetto questo, cioè di ambire sempre a qualcosa di più”.

Guido d’Ubaldo a Radio Radio: “Mahrez? E’ una trattativa molto complessa, c’è un giocatore che vuole lasciare il Leicester, che non parteciperà alle coppe europee ed ha la possibilità di essere un protagonista nella Champions. Il Leicester è partito da una richiesta improponibile, ma di fronte alla volontà del calciatore è disposto a trattare. Ma per quanto mi risulta, non scenderà sotto i 35 milioni. La Roma può arrivare sui 23-25 milioni, deve salire ancora un pò”.

Alessandro Austini a Tele Radio Stereo: “Con l’infortunio di Luca Pellegrini hai un alternativa in meno. Un danno per lui e per la Roma. Karsdorp è un giocatore destro che gioca a sinistra, buon calciatore ma non so se può fare meglio. La Roma sta cercando il profilo medio, così come Mahrez è uno dei nomi per l’attacco ed è difficilissimo che arrivi”.

Federico Nisii a Tele Radio Stereo: “Finisce il ritiro più inutile della storia della Roma. Di Francesco si è fatto capire ai pochi titolari che c’erano. Finito questo ritiro si forma una squadra più confortante con i titolari che stanno facendo le visite mediche e i nuovi acquisti, ultimo Under, che sono arrivati. Sul fronte crociati io dico che è sfortuna. Io non credo che per infortuni del genere non ci sia una matrice legata alla preparazione, al lavoro, perché si parla di legamenti non di muscoli. Quello che sta accadendo supera la sfiga stessa della Roma, 6 crociati”.

Augusto Ciardi a Teleradiostereo: “Sabatini non smette mai di nominare la Roma e i suoi tesserati. Il fatto che debba sempre parlare dei giocatori della Roma diventa fastidioso. Un grande in bocca al lupo a Luca Pellegrini. Cinquanta milioni per Mahrez? Forse una valutazione un po’ troppo alta”.

Furio Focolari a Radio Radio: “Mercato? La valutazione dipende dal fatto se arriva Mahrez o meno. Se lo prendessero sarebbe un buon attacco, un ottimo centrocampo e poi bisogna lavorare sulla difesa ma penso che la Roma non lo prenda.”

Nando Orsi a Radio Radio: “Mahrez è uscito due anni fa, tanti non lo conoscevano e non può essere quel colpo straordinario che si aspetta. È un giocatore normale così come tutti quelli dl Leicester. Martial non mi fa impazzire.”

Roberto Pruzzo a Radio Radio: “Mahrez è forte ma costa un’esagerazione. Non spenderei mai quella cifra, neanche la metà ma ormai il mercato è questo. Sarebbe strano reinvestire gli stessi soldi di Salah. Nainggolan spero diventi la bandiera di questa squadra.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

6 Commenti

  1. Il signor Nando Orsi che minimizza tanto i giocatori del Leicester non so se ha visto le prestazioni di N’Golo Kante al Chealse. Il problema di Mahrez, e compagni, purtroppo è stato quello di continuare a credere nel sogno Leicester, rimanendo in una piazza che si sapeva dall’inizio non avrebbe messo nessun giocatore nelle condizioni di esprimere buon calcio.

  2. Mahrez è un signor nessuno, che è diventato famoso per la sola ragione che è stato messo nei titoli dei giornali. Lo sanno tutti che i giocatori del Leicester sono giocatorini e nulla più.

  3. Se fai vincere lo scudetto con i gol in una squadra di giocatorini hai fatto qualcosa che neanche Maradona era in grado di fare. Per questo credo che sia non solo forte ma possiede grandi attributi.

    • @Mauro,quello che dici tu è giusto ma è vero anche il suo contrario,se la squadra era cosi’ forte da vincere lo scudetto,come mai l’anno dopo è arrivata in media bassa classifica,è vero hanno venduto Kante’ ma con tutto il rispetto,non è Maradona;in sintesi credo che sia un buon giocatore ma non da giustificare una spesa da 35 milioni,la Roma non spendera’ mai quella cifra per nessuno e comunque per quelle cifre comprerei Martial,ma naturalmente è solo un mio parere

LASCIA UN COMMENTO