Tre punti d’oro all’ultimo respiro: ma la coppia Dzeko-Schick non Var ancora

4

EDITORIALE ROMANEWS.EU – Con la sconfitta dell’Inter a San Siro contro l’Udinese era il tema della serata già prima del fischio d’inizio: alla Roma servivano tre punti a tutti i costi per continuare a mettere pressione sulla vetta della classifica. E tre punti sono arrivati, pur se con qualche difficoltà di troppo. A donare la vittoria ai giallorossi ci ha pensato una zampata di Fazio in pieno recupero, quando il risultato era ancora fermo sullo 0-0 dopo una partita faticosa che il Cagliari era riuscito a sporcare con tutte le proprie forze. Al minuto 94′ è decisivo il ricorso di Damato al replay fornito dal Var: il fischietto di Barletta assegna il gol vittoria, convalidato dopo le proteste dei rossoblu per un presunto tocco di mano del difensore prima del tap-in vincente.

LENTI E CONFUSI, LA COPPIA NON VA – Al di là del risultato – estremamente positivo per il cammino dei giallorossi – a convincere poco contro il Cagliari è stata la fase offensiva degli uomini di Di Francesco. Nonostante i tiri verso la porta difesa da Cragno siano stati numerosi, la confusione, l’imprecisione e un pizzico di lentezza di troppo l’hanno fatto da padrone. Non convince ancora la coppia Dzeko-Schick, lanciata per la prima volta in tandem dal primo minuto a completare il tridente con Perotti. I due in più di un’occasione si sono pestati i piedi, lasciando spazio alle critiche dei tifosi. Il ceco sembra ancora leggermente indietro con la condizione, il bosniaco inizia forse ad accusare l’impiego massiccio e pecca in lucidità. “Intesa da rivedere, serve ancora tempo”, è il sunto dei commenti che circolano sui social network subito dopo il fischio finale.

RISULTATO DA INCORNICIARE – Dopo lo 0-0 della scorsa giornata contro il Chievo, la Roma vince una partita sporca nonostante le nuove difficoltà in zona gol: una leggera flessione è sotto gli occhi di tutti, ma la classifica continua ad essere molto interessante. Con una gara in meno rispetto alle avversarie (match da recuperare contro la Sampdoria) la vetta – di attuale proprietà del Napoli – dista quattro lunghezze. Per Di Francesco si tratta del quinto 1-0 da inizio campionato, nessuno ha vinto più partite della Roma grazie a questo risultato in questa Serie A. Una concretezza del genere a questo punto può soltanto che essere un pregio.

Gian Marco Torre

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

4 Commenti

  1. Riferire al Pallottoliere: se vendi il “pacco” composto da “ciccio” schick, defrel under e mettiamoci pure gonalons e karsdrop forse ti ridanno salah… anziche cercare solo plusvalenze ogni tanto fate qualche acquisto vero

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here