Totti: «Avrei voluto giocare ancora un anno»

5

LEGGO (F.Balzani) – C’è chi lo critica per aver espresso parole più da tifoso che da dirigente, e chi lo difende per aver dimostrato la consueta sincerità quando ha parlato di «comprare campioni per vincere». Totti a Sky ha diviso i tifosi. Ieri è uscito il resto dell’intervista. «Ventotto maggio? Sapevo sarebbe stato uno dei giorni più brutti della mia vita. È stato un lungo addio perché è stato deciso quasi alla fine. Avevo voglia di continuare un altro anno, mentre la società un po’ tentennava. Alla fine abbiamo preso questa decisione che mi ha portato a smettere». Sul figlio Cristian: «Voglio che si diverta e non pensi a nient’altro. Se tra 5-6 anni avrà le prospettive giuste lo lascerò continuare, altrimenti cambierà sport. Spero che i bambini capiscano il mio consiglio, lo dico con amore». Sul calcio moderno: «Il mio era più bello, più emozionante. Sicuramente non sarà Totti a cambiare le cose. Anzi ci sarà sempre più business». Infine sul momento della nazionale: «Cambierei tutte le persone che non hanno fatto quello che i tifosi dell’Italia si aspettavano. Inizierei una nuova avventura con gente giovane. L’eliminazione con la Svezia brucerà per tanti anni».

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

5 Commenti

  1. Quello che hai fatto per la ROMA non si discute assolutamente …….però ora, secondo me, devi capire che sei un DIRIGENTE ………
    Un DIRIGENTE deve sapere cosa può o non può dire……….. Bastaaaaaaaaacon questa storia ………alimenta solamente le polemiche, polemiche che fanno solamente alla ROMA alla TUA ROMA ……..volta pagina per il tuo bene ma principalmente per il bene della nostra ROMA

  2. Mi chiedo quanto possa durare ancora questo stillicidio di notizie inutili su di lui. Voleva giocare e restare ancora a Roma..? Perche’ non se ne e’ andato a giocare col Trastevere?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here