TORNEO AUGELLO – Al termine di un derby equilibrato e spettacolare contro il Torino, è la Juventus ad aggiudicarsi la quarta edizione del torneo di calcio internazionale “Giuseppe Augello”, dedicato ai ragazzi nati nel 2004. Nella splendida cornice del Monte Compatri Sporting Center, la formazione bianconera ha superato 5-4 la formazione granata ai calci di rigore, dopo che i tempi regolamentari erano terminati sul risultato di 0-0: decisivo, per i granata, l’errore di Giallombardo. Per i bianconeri si tratta della seconda vittoria nella manifestazione, dopo quella del 2014.

LE SEMIFINALI – La Juventus si è qualificata per la finale superando in semifinale i campioni in carica dell’Inter, battuti 1-0 grazie ad un’autorete di Perin. Nell’altra semifinale il Torino ha superato invece la Roma per 2-1: in gol Falasca su rigore per i giallorossi, la formazione granata ha ribaltato il risultato con Barracane e Jarre. Proprio il numero 9 del Torino, classe 2005, è stato eletto miglior calciatore della manifestazione. Il premio per il miglior portiere è invece finito al romanista Semprini mentre Selvini del Frosinone, con 8 reti tutte realizzate nella fase a gironi, è stato il capocannoniere del torneo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO