Summit a Londra, domani arrivano Baldissoni e Fienga: si decide il main sponsor

11

SUMMIT LONDRA BALDISSONI MONCHI – Nelle prossime ore, a Londra, è previsto un summit tra le alte cariche della Roma. Il presidente Pallotta è in Europa per seguire la partita dei Boston Celtics e coglie l’occasione per fare il punto sulla situazione, commerciale e sportiva, del club capitolino. Come riporta Ansa.it, domani nella capitale inglese arriveranno il dg Baldissoni e Fienga (Head of Strategy & Media). In programma incontri che riguarderanno la parte economica e non si escludono passi avanti anche per la questione del main sponsor, dove sembrano esserci due aziende importanti. Il futuro della Roma passa anche da qui e da domani potrebbero esserci importanti riscontri.  Giovedì è il turno del direttore sportivo Monchi per fare il punto sul mercato. Probabile anche la presenza di Franco Baldini, nel ruolo di consigliere personale di Pallotta.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

11 Commenti

  1. Io non capisco perché gli incontri si fanno a Londra. Questo mi sembra un segnale di lontananza dalla Roma e da Roma e quasi un certo menefreghismo verso tutto l’ambiente romano.
    E’ questo un pessimo modo di agire nel management della squadra.

  2. I giocatori si approfittano di queste situazioni perché non hanno senso di appartenenza e loro non danno l’esempio. Ci vuole presenza e fermezza, qui invece stanno tutti per fare affari. Procuratori, dirigenti,calciatori….Ma alla Roma calcio chi ci pensa?

  3. Leggo solo tanta negatività.. mi dispiace.. tifo Roma e sono innamorato della Roma e nn di Roma.. Tanto disfattismo e tante pretese x una società che si autoalimenta come una piccola azienda e senza l aiuto ne di Roma ne dei romani. Pallotta ha comprato la Roma..quando nessun altro neanche imprenditori romani si sono avvicinati..fa miracoli x tenerla a galla naturalmente da imprenditore poco gli importa di chi tifa Roma ma x primo nn gli sta vicino.. perché anziché lamentarvi sempre nn andate a manifestare contro chi si sta mettendo da anni di traverso x nn fagli fare lo stadio?..vorrei vedere a chi realmente interessa delle rane del Tevere, della tribuna sospesa, dei metri cubi di cemento.. viviamo in una città che é quotidianamente maltrattata da zingari e stranieri e pensiamo alle rane del Tevere.. mi vergogno quando leggo certi commenti. È vero!! Anche io sono incazzato dispiaciuto e deluso dai risultati sportivi.. ma la squadra è questa , ci sono giocatori che sono dei fenomeni..arrivano a Roma e diventano brocchi.. è questione di fortuna.. pensiamo ai 14 pali di quest’ anno e ai 24 dello scorso anno..dove staremmo?? Perciò iniziamo noi a sostenere la squadra e stare vicino al presidente sostenendolo e nn criticandolo..poi si vedrà. Ciao a tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here