Sì, questa Roma fa veramente sul serio

1

EDITORIALE – Alle parole seguono i fatti. Sì, la Roma fa veramente sul serio, ha ragione mister Spalletti. Pur non brillando o facendo strabuzzare gli occhi ai tifosi giallorossi, la Roma conquista altri tre punti in una gara ostica, sulla falsariga delle trasferte di Genova e Udine. Una partita non semplice, in cui il Cagliari si è difeso con ordine nella propria metà campo con 10 uomini costantemente sotto la linea della palla e pronto ad allargare sulle fasce per tentare di colpire in ripartenza. Ma la difesa giallorossa ancora una volta ha chiuso senza incassare gol, la quarta consecutiva considerando anche la Coppa Italia. In fase difensiva il cerchio di Spalletti continua a quadrare con costanza.

CONCRETEZZA E SOGNI – In avanti, contro i sardi Perotti non ha incantato, così come Nainggolan, leggermente sotto tono dopo un paio di settimane da urlo. Niente di preoccupante però, ci ha pensato la zampata di Dzeko, la ventesima stagionale, a stendere gli uomini di Rastelli. Tra qualche ombra a splendere è il risultato, il terzo 1-0 consecutivo in campionato per De Rossi e compagni, e i tifosi godono. Ulteriore prova di maturità superata dalla Roma, che raggiunge quota 13 vittorie consecutive in casa eguagliando lo storico record del 1930. I giallorossi ci sono e fanno sul serio. Aspettando anche due calciatori del calibro di Salah e Florenzi, il messaggio al campionato risuona sempre più chiaro, anche senza nuovi innesti: la Roma ha fame, la Roma vuole sognare in grande.

Gian Marco Torre

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

  1. Ulteriore prova di maturità…a parte la banalità dell’espressione, nessun giornalista sportivo ci ha mai spiegato che cosa significhi maturità in ambito calcistico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here