Shakhtar-Roma. Come arrivano le due squadre alla grande sfida

0

SHAKHTAR-ROMA – La Roma e lo Shakhtar Donetsk si preparano alla grande sfida in programma il 21 febbraio alle 20.45 per l’andata degli ottavi di Champions League. I giallorossi hanno ottenuto il primato nel Girone C con 11 punti, davanti a Chelsea e Atletico Madrid. Gli ucraini hanno passato con 12 punti il Girone F, vinto dal Manchester City, e hanno contribuito ad eliminare il Napoli dalla competizione europea. Ecco il cammino di Roma e Skakhtar nei rispettivi campionati:

LA ROMA – La squadra di Eusebio Di Francesco, dopo l’exploit in Champions League, ha evidenziato un netto calo fisico, mentale e di risultati. La Roma negli ultimi due mesi e mezzo ha vinto solo due partite in Serie A contro il Cagliari e il Verona, entrambe per 1-0. Nelle altre sfide di campionato i giallorossi hanno ottenuto 4 pareggi con Chievo, Sassuolo, Inter e Sampdoria e 3 sconfitte con Juventus, Atalanta e Sampdoria. Il 20 dicembre 2017 è arrivata anche l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano del Torino, vittorioso 2-1 allo stadio Olimpico. Il primo gol in Italia realizzato dal giovane turco Cengiz Under al Bentegodi nello scorso week-end, che ha permesso alla Roma di tornare a vincere dopo 50 giorni, deve essere un punto di ripartenza per De Rossi e compagni in vista delle prossime partite. I giallorossi, prima dell’impegno europeo con lo Shakhtar Donetsk, dovranno sfidare il Benevento (11 febbraio) e l’Udinese (17 febbraio).

LO SHAKHTAR – Il club di Rinat Achmetov dopo il passaggio agli ottavi di Champions ha giocato solo una gara ufficiale nella Premier Liha ucraina, persa 2-1 contro lo Zorya. Nei due mesi successivi di sosta invernale la squadra si è preparata con una serie di amichevoli in Turchia e negli Emirati Arabi al match con i giallorossi. Nella prima fase, che si è tenuta a Belek, la formazione di Paulo Fonseca ha pareggiato 2-2 con il Ludogorets il 20 gennaio e ha perso 1-0 contro la Dinamo Zagabria il 24 gennaio. Nella seconda fase, la squadra ucraina ha preso parte al torneo amichevole Dubai International Cup. Lo Shakhtar ha perso 2-1 con il Copenhagen il 30 gennaio, ma ha vinto 3-2 contro lo Slavia Praga il 2 febbraio e ha superato 2-0 l’AIK Solna il 7 febbraio. Durante la preparazione negli Emirati la squadra di Fonseca ha incontrato anche lo Jiangsu Suning di Fabio Cannavaro per una partita amichevole, terminata 1-0 per il club cinese. La squadra di Donetsk, prima del match con la Roma, affronterà il Cornomorec Odessea per la ventesima giornata della Premier Liha ucraina il 16 febbraio alle 18.00.

Riccardo Casoli

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here