ROMA-LIONE, LA CRONACA – Cala il sipario sull’Europa League dei giallorossi, nonostante la vittoria odierna sul Lione. Il 2-1 di questa sera non basta in virtù della sconfitta dell’andata, che aveva visto vincere i francesi per 4-2. Tanta la delusione sui volti dei giallorossi, comunque applauditi dal pubblico a fine match. Ad aprire le marcature nel primo tempo era stato il Lione con Diakhaby di testa, subito acciuffato dalla zampata di Strootman. Nella ripresa un guizzo di El Shaarawy costringe all’autogol Tousart, ma nonostante il forcing finale con 5 calciatori offensivi in campo la Roma non riesce più a trovare il terzo gol, quello della qualificazione. In campo si è vista una Roma grintosa, con i giallorossi che hanno messo in campo tanto cuore, senza però riuscire a conquistare il pass per i quarti di finale.

Dallo Stadio Olimpico
G. Spiniello – R. Casoli
(Cronaca testuale: Torre)

LE FORMAZIONI UFFICIALI 

ROMA (3-4-2-1): 19 Alisson; 44 Manolas, 20 Fazio, 2 Rudiger; 13 Peres (59′ El Shaarawy), 16 De Rossi (83′ Totti), 6 Strootman, 21 Mario Rui (76′ Perotti); 11 Salah, 4 Nainggolan; 9 Dzeko
A disp.: 1 Szczesny, 3 Jesus, 33 Emerson, 5 Paredes
All.: Spalletti

INDISPONIBILI: 24 Florenzi (rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro), 99 Nura (riabilitazione al ginocchio post operazione), 7 Grenier (non incluso nella lista Uefa)
DIFFIDATI: 5 Paredes, 44 Manolas
SQUALIFICATI: –

LIONE (4-2-3-1): 1 Lopes; 13 Jallet, 4 Mammana (78′ Yanga Mbiwa), 5 Diakhaby, 15 Morel; 21 Gonalons, 29 Tousart; 27 Cornet, 8 Tolisso, 28 Valbuena (90′ Rafael); 10 Lacazette (83′ Fekir)
A disp.: 30 Gorgelin, 14 Darder, 12 Ferri, 11 Ghezzal
All.: Genesio

INDISPONIBILI: 9 Depay (non incluso nella lista Uefa)
DIFFIDATI: 20 Rafael, 14 Darder, 21 Gonalons, 27 Cornet
SQUALIFICATI: –

Arbitro: Viktor Kassai (Ungheria)
Assistenti: Gyorgy Ring (Ungheria), Vencel Toth (Ungheria)
Quarto Uomo: Peter Berettyan (Ungheria)
Addizionali: Tamas Bognar (Ungheria), Adam Farkas (Ungheria)

Ammoniti: 21′ Manolas (R), 28′ Tousart (L), 38′ Strootman (R), 62′ Nainggolan (R), 70′ Mammana (L), 85′ Gonalons (L), 86′ Lopes (L), 89′ Perotti (R)
Espulsi: –
Marcatori: 16′ Diakhaby (L), 18′ Strootman (R), 60′ aut. Tousart (R)

Note: totale incasso 1.571.167,50  biglietti 42.215  abbonati 804
Calci d’angolo: 11-4
Recupero: 4′ pt, 5′ st

SECONDO TEMPO

90+5′ – Termina il match, il Lione passa il turno. Due reti non bastano alla Roma, che deve abbandonare l’Europa League.

90+5′ – Forcing giallorosso con un corner guadagnato da Dzeko. El Shaarawy cerca il jolly da fuori con il destro respinto in area da un difensore ben piazzato.

90+4′ – Serie di corner per il Lione che tiene la palla sulla bandierina per tentare di far scorrere il cronometro.

90+2′ – Discesa di potenza di Rudiger sulla sinistra, il difensore serve Perotti che rientra e crossa al centro pescando Dzeko, in girata il bosniaco sfiora la traversa di pochi centimetri.

90′ – Sono 5 i minuti di recupero assegnati dal direttore di gara.

90′ – SOSTITUZIONE LIONE.  In campo Rafael per Valbuena.

89′ – AMMONIZIONE ROMA. Giallo per Perotti: troppo veementi le sue proteste.

89′ – Cornet allunga il passo su Rudiger, costretto a fare fallo.

86′ – AMMONIZIONE LIONE. Cartellino giallo per Gonalons (fallo a metà campo) e Lopes (proteste).

85′ – Alisson tiene a galla la Roma! Contropiede del Lione con Cornet che si presenta a tu per tu con l’estremo difensore giallorosso, magnifico nella distensione bassa in corsa a salvare la porta.

83′ – SOSTITUZIONE ROMA. Tenta il tutto per tutto Spalletti che manda in campo Totti per De Rossi.

83′ – SOSTITUZIONE LIONE. Genesio toglie Lacazette e manda in campo Fekir.

82′ – Altra occasione per la Roma! Perotti salta l’uomo sulla fascia sinistra e crossa al centro, controlla El Shaarawy per Dzeko che viene contrastato al momento di tirare. Angolo.

78′ – SOSTITUZIONE LIONE. Non ce la fa l’acciaccato Mammana, che viene rilevato da Yanga Mbiwa, accolto dagli applausi dell’Olimpico.

77′ – Errore in disimpegno di Fazio che lancia il contropiede del Lione, con Tolisso che arriva alla conclusione a giro dalla distanza con il destro e Alisson che risponde con grande precisione mettendo in angolo.

76′ – SOSTITUZIONE ROMA. In campo Perotti per Mario Rui, giallorossi a trazione offensiva.

74′ – Palla d’oro per El Shaarawy sul filo del fuorigioco all’interno dell’area di rigore, con il Faraone che mette dentro di prima intenzione per Dzeko. Il bosniaco mette in rete ma il gioco è fermo per presunto offside.

72′ – Negli ultimi minuti la Roma non riesce a proporre azioni offensive convincenti o altamente pericolose. Il pubblico continua a spingere forte ma la manovra è poco fluida in fase di impostazione.

70′ – AMMONIZIONE LIONE. Intervento scomposto di Mammana su Salah a metà campo, l’arbitro estrae giustamente il giallo.

65′ – Il Lione alza la testa e combina sulla sinistra con Valbuena che serve Cornet tutto solo all’altezza del dischetto ma spara alle stelle.

63′ – Nooo! Grande azione della Roma con Nainggolan in contropiede, il belga porta palla fino al limite e scarica per El Shaarawy che al momento del tiro stringe troppo e non trova la porta.

62′ – AMMONIZIONE ROMA. Duro intervento di Nainggolan che merita il giallo.

60′ – GOOOOOOOOOLLL!!! Subito El Shaarawy decisivo ad un minuto dall’ingresso in campo. Caparbio il numero 92 che si libera sulla destra e crossa forte al centro, beffando Tousart che tocca male e beffa il proprio portiere con una autorete.

59′ – SOSTITUZIONE ROMA. Spalletti vuole spingere sull’acceleratore e manda in campo El Shaarawy al posto di Bruno Peres.

58′ – Roma all’arrembaggio, in questa fase giallorossi completamente riversati nella metà campo avversaria. Intanto, ennesimo errore di Bruno Peres dall’esterno.

55′ – Scontro in area tra Lopes e Morel, con la palla a disposizione di Salah. Il direttore di gara ferma però il gioco su segnalazione dell’assistente.

54′ – Il Lione sfrutta un errato disimpegno di Fazio servendo Valbuena in area di rigore, che però calcia alle stelle.

53′ – Ennesimo anticipo della coppia difensiva ospite ai danni di Dzeko, vittima a più riprese degli anticipi secchi avversari.

50′ – Proteste giallorosse in area del Lione, Diakhaby tocca Salah con il braccio sinistro e l’egiziano crolla a terra. L’arbitro lascia correre.

47′ – Azione avvolgente della Roma che con Dzeko allarga dal centro alla fascia sinistra con Mario Rui, preciso nel cross dalla trequarti per l’inserimento di Nainggolan. Lopes si distende alla sua destra superandosi ancora una volta.

46′ – La Roma rientra in campo prima del Lione e attende gli avversari. Giallorossi e ospiti senza cambi: via alla ripresa!

INTERVALLO 

Durante l’intervallo si scalda la panchina giallorossa.

PRIMO TEMPO

45+4′ – Termina senza ulteriori occasioni la prima frazione di gioco. Primo tempo frenetico con i giallorossi arrembanti ma un po’ troppo frettolosi.

45+2′ – Si libera alla grande Dzeko al limite dell’area e si trascina la palla sul destro, il suo tiro è però troppo debole e non riesce a sorprendere Lopes che si allunga alla propria sinistra e blocca in presa bassa.

45′ – Il direttore di gara assegna quattro minuti di recupero.

44′ – Punizione dalla trequarti in posizione centrale per i giallorossi, stavolta la traiettoria disegnata da De Rossi è troppo lenta e viene respinta dalla difesa francese.

41′ – Doppia parata di Lopes su tentativo di Strootman, messo in moto a pochi passi dal vertice destro dell’area piccola da un’invenzione di tacco di Salah. L’olandese calcia due volte di potenza ed in entrambe le occasioni è murato dall’estremo difensore.

38′ – AMMONIZIONE ROMA. Fallo a metà campo di Strootman su Gonalons. Intervento in ritardo dell’olandese che era andato fuori tempo dopo un mancato intervento di De Rossi.

37′ – Il Lione difende sulle ripartenze rapide della Roma e prova a piazzare la zampata sul capovolgimento di fronte. Buone le diagonali di Mario Rui e preciso il pressing dei giallorossi.

33′ – Nainggolan accende l’Olimpico con un gioco di prestigio ed un tiro al volo a palombella di destro che dal limite dell’area rischia di beffare Lopes sul palo lungo. Palla fuori di poco.

31′ – Giallorossi un po’ frenetici in questa fase di gioco, Spalletti chiede lucidità nelle scelte ai suoi.

28′ – AMMONIZIONE LIONE. Cartellino giallo per Tousart che interviene duro alle spalle di Dzeko sulla trequarti campo giallorossa. Il difensore impedisce la ripartenza di Manolas e compagni.

24′ – Clamorosa occasione fallita dalla Roma! Dzeko lavora un gran pallone in area di rigore su Diakhaby e Lopes, con la sfera che giunge a Peres: il brasiliano crossa al centro dalla destra, ma sceglie l’unica zona morta dell’area di rigore. Resta a terra Diakhaby dopo uno scontro tremendo con il proprio portiere.

21′ – AMMONIZIONE ROMA. Fallo a metà campo di Manolas: il giallorosso viene punito con un cartellino giallo. Il difensore greco era diffidato e salterà il prossimo match.

20′ – Nainggolan protesta con l’arbitro Kassai per un presunto tocco di mano in area di Morel, che l’atbitro giudica involontario.

18′ – GOOOOOOOOOOOOOOLLL!!! Immediato il pareggio dei giallorossi! Strootman risolve una mischia allungando con la gamba sinistra dopo un inserimento alle spalle di Lopes e di tutta la difesa avversaria su una punizione pennellata al centro dalla destra da De Rossi.

16′ – GOL LIONE. Gli ospiti trovano la rete con Diakhaby, bravo a sfruttare un calcio di punizione battuto dalla destra da Valbuena. Il difensore del Lione stacca da solo e insacca alla destra di Alisson.

11′ – Lopes salva su Salah lanciato alla grande da Bruno Peres in profondità sulla fascia destra alle spalle della difesa avversaria. Buona uscita bassa del portiere che poi resta a terra per un problema al ginocchio sinistro.

10′ – Giallorossi arrembanti in questi primo 10 minuti di gioco, pallino del gioco costantemente in mano a De Rossi e compagni.

8′ – Ancora Roma pericolosa su calcio da fermo, in questa occasione una punizione laterale. Si salva il Lione.

6′ – Primo corner del match per la Roma, che arriva dopo un cross sbagliato di Peres grazie alla caparbietà di Mario Rui. Sugli sviluppi del corner traversa piena colpita da Rudiger che si gira in area con un gran movimento e poi grande parata di Lopes sul secondo tiro.

4′ – Jallet a terra dopo uno scontro con Rui a metà campo. C’è bisogno dell’intervento dei sanitari e poi il gioco riparte.

1′ – Roma subito aggressiva sulla fascia sinistra, Mario Rui lancia Nainggolan che mette al centro per Dzeko, anticipato dal difensore avversario.

0′ – Via al match, primo pallone giocato dagli ospiti.

PRE PARTITA

Ore 21.00 – Lo Stadio Olimpico a pochi minuti dal match.

Ore 20.51 – Termina il riscaldamento delle due squadre.

Ore 20.50 – Ecco la distinta del match:

Ore 20.40 – In dubbio la presenza allo stadio del presidente Pallotta, in hotel con la febbre.

Ore 20.30 – Roma completamente in campo per prepararsi alla partita.

Ore 20.21 – Lione in campo per il riscaldamento di rito.

Ore 20.20 – I primi a scendere in campo per le operazioni di riscaldamento sono i portieri.

Ore 19.35 – Angelo Mangiante, giornalista di Sky Sport, rende noto l’undici iniziale della Roma: 19 Alisson; 2 Rudiger, 20 Fazio 44 Manolas; 13 Peres, 16 De Rossi, 6 Strootman, 21 Mario Rui; 11 Salah, 4 Nainggolan; 9 Dzeko.

Ore 19.10 – Come riferisce Sky Sport, Perotti è al momento favorito su El Shaarawy. Peres verso l’esclusione: il terzino destro della difesa a 4 sarà Rudiger. A sinistra ci sarà Emerson.

ROMANEWS.EU SEGUE IL MATCH IN TEMPO REALE

  • Ciaramello Rosario

    Siamo sfortunati ma anche stanchi. …in condizioni fisiche al top gli avremo dato 3 goal. ..speriamo bene. …forza Roma