Roma, lettera a Pallotta: “No allo Stadio”

20

LETTERA GRUPPO ROMA PALLOTTA – Le parole del presidente giallorosso Pallotta al convegno londinese “Leaders in Sport” hanno lasciato il segno nella tifoseria romanista. Dopo gli striscioni di contestazione comparsi nella notte nella zona di Tor di Valle – quella dove sorgerà il nuovo impianto della Roma -, è arrivata anche una lettera di un tifoso e rivolta direttamente al patron capitolino. Eccone il testo:

Salve signor James Pallotta siamo i “FOTTUTI IDIOTI “, alla luce dei fatti di questi giorni e di quelli precedenti siamo onorati ed orgogliosi di questo appellativo. Perché ad oggi vuol dire che amiamo, soffriamo e gioiamo ancora per quei colori, per quella maglia e sopratutto per quel modo di vivere lo stadio che ci ha fatto conoscere al mondo calcistico. Si signor Pallotta perché un po’ di ripasso di storia non fa mai male; e l’AS ROMA non è conosciuta per le grandi vittorie oppure le bacheche piene di trofei, anzi l’esatto contrario, è conosciuta perché nelle tante sconfitte cocenti e grandi delusioni i suoi tifosi non hanno mai mollato, anzi si sono esaltati. L’elenco è lunghissimo, potremmo iniziare dalla finale di coppa campioni, per passare a quella di coppa Uefa, Roma-Lecce, le finali di coppa Italia con quella catastrofica del 26 maggio, con le tante uscite delle coppe con i tifosi che cantavano con le lacrime… Roma-Bayern Monaco una delle ultime. Volutamente non abbiamo menzionate le tantissime altre solo per una ragione di spazio non perché non ci siano state. Quindi la forza della Roma sono sempre stati i suoi tifosi. Addirittura fin dei tempi di campo Testaccio. La coreografia dei capitani ne è Il simbolo, li’ c’erano impressi giocatori che hanno fatto la storia della squadra e non hanno vinto chissà che cosa, ma sono diventati leggende per il loro ardore, il cuore, l’attaccamento ai colori ed alla curva sud . Quell’attaccamento che lei signor Pallotta non sta rispettando e sta distruggendo volutamente, cambiando il simbolo, collaborando per le barriere, facendo silenzio sulle multe, andando contro la sua gente. Allora lo sa cosa le diciamo? Lo stadio nuovo non lo vogliamo!!! Tanto se ne parla da Dino Viola, un presidente così non lo vogliamo! Se ci deve usare e insultare… tanto noi rappresenteremo sempre LA ROMA e i suoi tifosi, di James ne passano tanti la curva sud resta, punto! Orgogliosamente fottuti idioti!!!“.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

20 Commenti

    • Dite quello che vi pare ma con Pallotta piu’ di cosi, stadio o non stadio, non si va.
      Io me so stufato! Pallotta vatteneeeee!!! Io voglio una grande Roma, voglio un emiro!!!

      • puoi iniziare ad andare via TU!!!

        l’Emiro? ma se nessuno se fatto avanti quando unicredit doveva vendere… volete emiri cinesi e ricconi!???!

        lascia stare, tifare non è una cosa che appartiene a te!!!

  1. La paglia brucia in fretta eh!!!ma vi pare normale che la gente nn puo andare a vedersi una partita tranquillamente xke ci sono sempre esaltati e mafiosi che usano il calcio x i loro scopi…vi pare normale che in alcuni settori pure che paghi il biglietto nn hai diritti xke 4 delinguenti ti obbligano a fa quello che dicono…ma soprattutto vi pare normale che x ogni cosa bisogna fare una guerra….e poi dicono xo noi ci siamo sempre stati….ma chi?forse i veri tifosi…..voi stavate fuori a fa la guerra alla polizia x le barriere….

  2. Mai appellativo fu più adatto “idioti”. Attaccare Pallota ancora su il “fucking idiots” che sappiano tutti era riferito a chi aveva esposto il famoso striscione è solamente un pretesto strumentale. Se la curva di 20000/30000 sarà vuota sarà riempita da altri tifosi più veri e più civili. Magari non ci vengono questi allo stadio nuovo!

  3. Ci sarà un motivo se a Roma non si vince quasi mai… no? Forse che nel ragionare da “tifosi” si sbaglia qualcosa? Oggi le squadre di calcio sono aziende in tutto e per tutto: devono funzionare come tali per garantire la continuità sportiva ad alti livelli. Pallotta ha la mentalità giusta in questo senso, si fa il passo secondo la gamba e priorità allo stadio (senza il quale non avremo entrate per poter competere).
    Come mai la Juve negli ultimi anni domina? Forse perché ha uno stadio di proprietà, vende i suoi giocatori migliori (Zidane tempo addietro, Pogba, Vidal, Morata, Bonucci in tempi recenti) per rendere la squadra ancora più forte? Oppure crediamo alla favola degli arbitri e degli aiuti?
    Cambiamo marcia per favore…

  4. Pallotta li aveva chiamati correttamente. Vogliono ancora una squadra in balia della loro violenza e pochezza mentale. Come se fossero solo loro a tifare per la Roma. Si facessero una vita e trovassero anche un lavoro normale. Che tristezza.

  5. 1) chi non vuole lo stadio è laziale o gli piace soffrire
    2) chi non deve non teme (riferito alle telecamere di sicurezza)
    3) perchè avete pubblicato ‘sta lettera voi?….mah!

  6. …ma voi che commentate siete mai andati allo stadio? La democrazia di internet è il cancro del mondo moderno, e fa pure opinione…che tristezza! Svegliatevi!!!

  7. Quelli che la pensano come questo poveretto non devono più entrare allo stadio vecchio o nuovo che sarà. La Roma non ha bisogno di sfigati ma di persone normali che amino lo sport. Tutto il mio appoggio a Pallotta e alla Roma.

  8. Io non voglio questi personaggi allo stadio. Pensieri confusi senza filo logico per dire cosa? Che non si doveva collaborare per togliere le barriere, dopo mesi di accuse a pallotta perché non faceva nulla per far togliere le barriere? State a casa, ROMA e la ROMA è altro, i tifosi del che sarà sarà con il bayer monaco di un altro livello. Forza Roma.

  9. I tempi sono cambiati.
    Se si vuole rimanere nella mediocrità basta lasciare tutto com’è adesso. Se si vuolvincere si deve lasciare costruire uno stadio di proprietà . lascia fare all’ imprenditore , poi per cortesia bello la corografia , curva sud , ma alla fine chi se ne frega io voglio vincere ! Lo stadio di proprietà ti da la possibilità di tenere i giocatori forti e non di smembrare la squadra tutti gli anni x far quadrare i conti!!! Bisogna crescere !!!

  10. ancora pensate che si vinca qualcosa con il nuovo impianto…mi sembrava scontato che chi vince sarà solo pallotta a fine anno…o fine mese…continuo a non capire chi lo sostiene..forse ha gli occhi foderati..

  11. Ce mancavano solo i fattucchieri che facevano previsioni sul futuro. Se detto de tutto tranne che nei prossimi anni nun se vince niente…….Mettetela come ve pare, pe caccià Pallotta bisogna che qualcuno de voi porti a Trigoria “er grano” no le chacchiere e nemmeno qualcuno che porti i libri in tribunale.Comunque se lo stadio a Tor di Valle nun ve piace,nun c’annate!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here