NOTIZIE AS ROMA – Roma-Genoa: lo stadio Olimpico è ufficialmente sold-out. A comunicarlo è la stessa società giallorossa attraverso il proprio profilo Twitter. I biglietti si sono polverizzati in poco più di 24 ore: l’attesa dei tifosi è spasmodica per quella che, con ogni probabilità, sarà l’ultima gara di Francesco Totti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

4 Commenti

  1. Questo è solo un assaggio di quello che la proprietà ameriggana non ha capito in tutti questi anni… anzichè cercare di mandarlo via dovevate sfruttarlo meglio, dato che vi interessa solo il business. Invece non solo non avete trovato nemmeno uno straccio di main sponsor in sei anni, ma neanche siete stati capaci di capire chi è Totti e sopratutto cosa rappresenta lui e la Roma per i romani

    • Qui l’errore di fondo è solo uno. cioè che il radical chic medio che spopola allo stadio ultimamente pensa che sia la Roma ad aver fatto Totti. Invece è Totti ad aver fatto la Roma. E’ Totti ad essere la Roma, incarnazione dell’essere VERAMENTE della Roma. E tolto lui che rimane di ‘romanista’? Plusvalenze, giovani, progetti di libeskind? Vendere pezzi grossi ad ogni mercato? Però capisco anche che magari sono io fuori dal tempo per avere tra i miei idoli il cane lupo di sergio brio.

  2. complimenti al romanistone medio…con la speranza che da settembre ce lo siamo levato DEFINITIVAMENTE dalle scatole (e sono stato educato).
    la Roma ai ROMANISTI DI SEMPRE, a prescindere da presidenti, allenatori e giocatori.

    • ah bella questa… ‘la roma ai romanisti di sempre a prescindere da presidenti, allenatori e giocatori’. Veramente applausi a scena aperta. Che dovremmo tifare? La Roma come entità immateriale portatrice di ideali? Oppure tifiamo la redazione del bilancio? Smettiamola di fare gli intellettuali, e torniamo a fare i tifosi di calcio – che è fatto di pallone che rotola, e come viene fatto rotolare.Il problema qual è, se non sono indiscreto… snobbare una partita probabilmente già persa con la Juventus per andare a rendere omaggio alla Storia della Roma, che non passa né da me né da te. Ma da pochi nomi, tra cui il primo è quello di Francesco Totti. E Ps., pervader speriamo di non levarcelo mai, perché l’unico romanista di sempre che vedo è lui. Soprattutto se l’alternativa sono i ‘nuovi romanisti’ di cui sei fiero esponente. Ti lascio anche libero di tacciarmi di povertà intellettuale, morale, schiavitù da giornali e radio… quello che vuoi… tanto la bontà degli argomenti, per fortuna, la sa riconoscere anche l’ultimo degli umili.

LASCIA UN COMMENTO