ROMA FEMMINILE CALCIO A 5 – Quando la Roma calcio femminile incontra l’ASD Connect lo spettacolo è sempre assicurato. Dopo il 5-5 dell’andata arriva il 3-3 nella gara di ritorno. Comunque quinto risultato utile consecutivo per la squadra di Capatti.

PARLA IL MISTER – Non è rimasto soddisfatto mister Capatti del risultato ed a fine gara ha commentato: “Abbiamo bissato il risultato dell’andata. Non abbiamo perso. Abbiamo pareggiato subito dopo aver subito lo svantaggio, ma abbiamo buttato una vittoria che dovevamo fare. Siamo troppo narcisi e, a volte, presuntuosi. Ci piacciamo troppo. Non possiamo andare 2-0 dopo dieci minuti e subire la rimonta per due errori macroscopici. Era la prima prova del nostro esame di maturità e la traccia l’abbiamo capita. Purtroppo lo svolgimento del tema lo abbiamo sbagliato. Non commento le circostanze del 2-3 perché non parlo degli arbitri, ma diciamo che il rigore concesso fosse quanto meno dubbio. Ma non è un alibi. Avremmo potuto chiudere il primo tempo sul cinque a uno e, a quel punto, l’arbitro sarebbe stato totalmente ininfluente, decorativo. Deve cambiare la nostra mentalità perché altrimenti la scalata all’alta classifica diventa dura”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO