Roma, campagna abbonamenti: da oggi al via l’operazione cambio posto

1

NOTIZIE AS ROMA – Procede la campagna abbonamenti della Roma per la stagione 2017/18. Prende il via oggi l’operazione cambio posto: i titolari di Abbonamento della scorsa stagione possono esercitare la Prelazione su un nuovo posto, differente da quello della stagione 16/17, e compatibilmente con le disponibilità esistenti, dal 19 al 25 giugno.

Ai microfoni di Roma Radio interviene Carlo Feliziani, responsabile ticketing della Roma:

Sulla fase di prelazione e sul cambio posto. 
“Siamo nella fase di prelazione già da tre settimane, dal 25 maggio. Inizia ora una seconda fase, come succede da tanti anni: per l’ultima settimana di prelazione, c’è la possibilità di cambiare posto se non confacente alle proprie esigenze. Chiaramente ci sono delle problematiche di carattere gestionale e organizzativo che quindi ci impongono di lavorare per step. Ci saranno tre giorni specifici, 19-20-21 giugno, nei quali si potrà esercitare la prelazione non sul proprio posto ma su uno nuovo nelle zone dei tre ingressi di Curva Sud, compatibilmente con le disponibilità esistenti. Nelle stesse date, ovviamente, si può anche confermare il proprio posto. Dal 26 giugno in poi ci sarà la vendita libera, aperta fino alla prima giornata di campionato”.
Sulla tessera Junior Club e altre agevolazioni. 
“Abbiamo rispolverato questo abbonamento che ricordano bene quelli che frequentano lo stadio da tempo. I prezzi sono estremamente convenienti per questa offerta. Anche altre tipologie di abbonamento che stanno avendo un grande riscontro, come l’abbonamento famiglia. Il concetto di famiglia, come stiamo anche vedendo a livello legislativo, si sta allargando e quindi abbiamo allargato la possibilità di sfruttare questa offerta: basta che ci sia in famiglia un Under 14”.
Sulla Champions League. 
“In settimana ci saranno delle novità”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here