NOTIZIE LIGA – Raul potrebbe presto tornare al Real Madrid. L’attaccante delle merengues dal ’94 al 2010, secondo ‘As’, in concomitanza col nuovo mandato da presidente di Florentino Perez andrebbe a integrare lo staff dirigenziale come vice del direttore generale Jose’ Angel Sanchez, braccio destro di Perez. Dal suo addio ai blancos Raul ha maturato esperienza nei due anni in Qatar all’Al Sadd e daambasciatore della Liga spagnola a New York, dove ha studiato da vicino le strategie commerciali di Mls e Nasl. Tra i suoi compiti quello di fare da trait d’union fra la società e la squadra. Chissà che non possa seguire l’esempio anche Francesco Totti, che ancora non ha sciolto le riserve sul proprio futuro. Il numero 10 riflette…

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 COMMENTO

  1. Raul Blanco….quello fatto fuori da Mourhino. E lui senza fiatare è andato per 2 anni allo Shalcke dimostrando con i fatti e non con le parole che era veramente un campione e ora senza fare capricci lui Raul torna al Madrid.
    Quando la classe è vera e non chiacchere e distintivo.

LASCIA UN COMMENTO